Come acchiappare Peli e Capelli durante il Lavaggio in Lavatrice

116
peli-capelli-lavatrice

A volte può capitare di mettere nel cestello della lavatrice i nostri capi da lavare e ritrovarceli, poi, pieni di peli, capelli e pelucchi che hanno attirato durante il lavaggio in lavatrice.

La prima cosa che cerchiamo di fare, quindi, è cercare di rimuoverli a uno a uno, ma diciamocelo, non solo è faticoso, ma è anche impossibile!

Per questo, oggi vedremo insieme alcuni trucchetti per acchiappare peli, capelli e pelucchi quando laviamo i capi in lavatrice!

Prima del lavaggio

Innanzitutto, è importante seguire una serie di accorgimenti prima del lavaggio in modo da prevenire il problema dei capelli e peli che si attaccano sui capi.

Sarebbe bene, infatti, non mettere troppi capi nel cestello, evitare tessuti con più fibre e dedicare un lavaggio soltanto a tutti gli indumenti che hanno lo stesso tessuto in modo che le fibre non si possano staccare e andare altrove.

Altrettanto importante, poi, è rivoltare i capi prima del lavaggio, così da proteggere gli indumenti dalla lanugine dal momento che solitamente si forma quando il tessuto si sfrega vicino ad un altro tessuto.

Infine, vi suggeriamo di utilizzare l’aceto, il quale vanta proprietà ammorbidenti in grado di rilassare le fibre e di evitare la formazione di pelucchi. Ora, vediamo insieme i trucchetti da provare durante il lavaggio!

Spugnetta gialla

Il primo trucchetto che vi consigliamo è il trucchetto della spugnettaovvero la spugnetta ruvida giallo-verde che solitamente utilizziamo per lavare le nostre stoviglie, la quale è in grado di trattenere tutti i pelucchi.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è inserire questa spugnetta nel cestello della lavatrice e avviare, poi, il ciclo di lavaggio delicato. Una volta terminato il lavaggio, noterete che la spugnetta avrà “intrappolato” tutti i peli, capelli e pelucchi evitando, quindi, di farli depositare sui vostri indumenti!

Bigodino

Un altro trucchetto molto efficace per evitare di ritrovarvi capi pieni di capelli, peli e pelucchi durante il lavaggio in lavatrice, consiste nell’utilizzare un semplice bigodino. Esatto, proprio quello che utilizzate per la messa in piega dei vostri capelli!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Anche in questo caso, quindi, vi basterà mettere un bigodino nel cestello della lavatrice e avviare il ciclo di lavaggio. Questo rimedio è particolarmente indicato per attirare proprio i capelli e i peli più lunghi di eventuali animali domestici.

Come se non bastasse, poi, il bigodino può essere una manna dal cielo anche per rimuovere i pelucchi che già si sono attaccati sui vostri capi. In questo caso, dovrete semplicemente passarlo, in maniera delicata, sulla zona dell’indumento che presenta i pelucchi. Al termine dell’operazione, noterete che il bigodino sarà pieno di lanuggine che ora non sarà più attaccata sui vostri maglioni!

Salviettine umidificate

Vediamo, ora, un ultimo trucchetto in grado anche di prevenire la formazione della lanugine: le salviettine umidificate.  Vi basterà, quindi, mettere i capi nella lavatrice e aggiungere, poi, una o due salviette umidificate nel cestello insieme al bucato.

Dopodiché, azionate un ciclo di lavaggio delicato senza centrifuga e il gioco è fatto! Vi ricordiamo, però, di utilizzare salviettine più resistenti e spesse che non rischiano di rompersi durante il lavaggio. Questo rimedio sembra funzionare grazie al potere fortemente assorbente delle salviettine, le quali sono in grado di attirare le fibre dei tessuti evitando di farle attaccare sui capi.

Come se non bastasse, queste salviettine sono un valido aiuto anche quando di tratta di “assorbire” la polvere sulle superfici e di prevenire la sua formazione grazie al loro potere elettrostatico!

N.B La quantità delle salviette dipenderà dal quantitativo di bucato che dovrete lavare. Per vedere se state utilizzando salviette adatte provate a strapparle con le mani: se si strappano facilmente, non sono adatte per questo scopo.

Avvertenze

Questi sono metodi economici e casalinghi per rimuovere la lanugine dai vostri capi. Vi ricordiamo, però, di attenervi sempre alle etichette di produzione, in modo da non rovinarli. Inoltre, vi ricordiamo di essere molto cauti nell’utilizzo di alcuni metodi e di accertarvi sempre prima di poterli utilizzare in un’area nascosta del vostro tessuto.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.