Come pulire la vetrinetta e prevenire la polvere

98011
come-pulire-vetrinetta

Una delle cose più belle del vostro salone: parliamo della vetrinetta da esposizione.

Che sia in stile classico o moderno, la vetrinetta è un pezzo d’arredo immancabile per poter esporre servizi di piatti e bicchieri di valore, ma anche l’argenteria o più semplici elementi decorativi.

Normalmente, la vetrinetta si compone di un pannello di vetro che può essere aperto e di vari scaffali.

A volte, ci sono faretti di illuminazione proprio all’interno della vetrinetta: una luce che aiuta a far vedere gli oggetti esposti ma che, ahimè, mette in evidenza anche sporco e polvere.

Ma come fare per avere una vetrinetta sempre pulita e prive di polvere?

Scopriamolo insieme.

Attenzione: prima di utilizzare i rimedi proposti, assicuratevi di aver letto le indicazioni di produzione dei vostri mobili, per evitare di fare danni.

Vetro

Per pulire la vostra vetrinetta, il primo passaggio è sicuramente quello di pulire il pannello in vetro.

Aceto bianco

Cercate un metodo infallibile per farlo? Semplice: acqua e aceto!

Vi basterà, infatti, mettere insieme acqua e aceto bianco in un vaporizzatore e spruzzare il composto direttamente sul vetro oppure farlo con un panno umido.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

L’aceto bianco eliminerà ogni alone e residuo di polvere attaccato ai vetri, lasciandoli lucidi e splendenti.

Unico elemento negativo: l’aceto ha un odore un po’ pungente che, nel vostro salone, non è certamente il massimo.

Potete rimediare aggiungendo al composto qualche goccia di olio essenziale alla lavanda.

Fogli di giornale

In questo momento non avete aceto e cercare un’alternativa facile e veloce? L’ideale è utilizzare i fogli di giornale.

L’inchiostro dei fogli di giornale, infatti, attira la polvere, mentre la consistenza della carte è utile per combattere gli aloni.

Dovrete semplicemente bagnare i fogli di giornale e passarli sui vetri della vostra vetrinetta.

Il risultato sarà sorprendente!

Borotalco

Un’altra alternativa molto pratica consiste nell’utilizzo del borotalco.

Ne bastano 2-3 cucchiai in un litro d’acqua per creare un composto super-efficace.

Potete utilizzarlo spruzzandolo sul vetro con una bottiglia spray oppure semplicemente imbevendoci dentro un panno da passare poi sui vetri.

Grazie alle sue naturali proprietà, il borotalco scioglierà la polvere ed eliminerà ogni alone.

Scaffali

Dopo aver pulito i vetri della vostra vetrinetta, è il momento di passare agli scaffali.

Innanzitutto, rimuovete tutto quello che c’è sugli scaffali e spolveratelo o lavatelo separatamente.

Poi, dedicatevi alla pulizia dell’interno della vostra vetrinetta.

Bicarbonato di sodio

Volete eliminare la polvere con una sola passata? Provate con il bicarbonato di sodio!

Sciogliete due cucchiai di bicarbonato in un litro d’acqua e mettete il tutto in un flacone spray.

Spruzzate il composto sulla superficie dello scaffale e passateci sopra un panno in microfibra.

Il risultato? Niente più polvere o incrostazioni varie.

Salviette imbevute

Ospiti in arrivo e non sapete come fare per pulire in fretta? Niente panico!

Prendete delle salviette imbevute e passatele sulla superficie degli scaffali.

Grazie alla loro umidità, la polvere resterà attaccata alle salviettine e gli scaffali appariranno subito puliti.

Le salviettine sono particolarmente utili per gli scaffali in legno lucido che torneranno sin da subito più luminosi e puliti che mai.

Maglione di lana

Nella vostra vetrinetta si crea subito altra polvere? Il problema può essere l’utilizzo di panni che creino energia elettrostatica che attira nuovamente la polvere sulla superficie.

Per risolvere questo problema, limitatevi a spolverare con un vecchio maglione di lana.

La lana, infatti, è un materiale naturalmente antistatico. Eliminando la polvere con questo, le superfici rimarranno pulite più a lungo.

Spazzolino

Non avete voglia di togliere tutti gli oggetti dalla vostra vetrinetta? Potete rimuovere la polvere che si forma intorno ad essi o negli angoli con un vecchio spazzolino da denti.

Grazie alle sue piccole dimensioni, lo spazzolino da denti è particolarmente adatto per rimuovere la polvere nei posti difficili da raggiungere con altri strumenti.

Inoltre, con uno spazzolino da denti, potete togliere la polvere con più attenzione, evitando di far cadere e rompere i vari oggetti che sono nella vetrinetta.

Altri consigli di pulizia

Siete in vena di pulizie e volete altri consigli su come pulire casa? Vi basterà seguire i nostri trucchetti!

Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".