Come ammorbidire gli asciugamani ruvidi con la camomilla!

906
asciugamani-ruvidi-camomilla

Non c’è niente di più bello che essere avvolti dalla morbidezza di un asciugamano pulito dopo la doccia o la detersione del viso.

Sembra quasi di ricevere un abbraccio!

Le fibre degli asciugamani, però, tendono spesso ad indurirsi a causa dei lavaggi molto frequenti e dell’utilizzo di detersivi aggressivi.

E gli asciugamani duri e ruvidi non sono per niente piacevoli a contatto sulla pelle.

Per far fronte a questo problema, di solito utilizziamo gli ammorbidenti disponibili in commercio, che, però, contengono delle sostanze chimiche che inquinano l’ambiente che ci circonda.

Ma sapevate che esiste un rimedio naturale per rendere morbidi i vostri asciugamani?

Si tratta della camomilla! Vediamo insieme come fare.

N.B Vi consigliamo di consultare sempre le etichette di produzione prima di sperimentare i rimedi da noi suggeriti.

Inoltre, evitate gli ingredienti consigliati in caso di allergia o ipersensibilità a una o più componenti.

Occorrente e procedimento

Se i vostri asciugamani sono ruvidi e non più piacevoli da utilizzare, questo trattamento ammorbidente alla camomilla è ciò che fa per voi!

Ebbene sì, anche se può sembrare strano, la camomilla non ha solo effetti calmanti e rilassanti sulla nostra psiche, ma ha anche la capacità di “rilassarele fibre dei nostri asciugamani.

Per provare questo rimedio tutto naturale, tutto ciò di cui avrete bisogno è:

  • 1 litro di acqua
  • 4 bustine di camomilla. Potete anche usarne due se sono pochi gli asciugamani da trattare.

Lasciate riscaldare il litro di acqua sul fuoco fino a farlo bollire. Una volta giunto ad ebollizione, spegnete la fiamma e mettete in infusione le 4 bustine di camomilla.

Quando il contenuto della pentola si sarà completamente raffreddato, versatelo in una bacinella contenente acqua e immergete al suo interno gli asciugamani ruvidi da ammorbidire.

Lasciateli in ammollo per circa 10 minuti, dopodiché strizzateli e stendeteli in un luogo arieggiato, accertandovi sempre di non esporli alla luce diretta del sole.

Vi consigliamo di mettere in ammollo asciugamani già precedentemente lavati e sciacquati; la camomilla, infatti, serve solo ad ammorbidire e non a lavare e igienizzare.

Dopo questo lungo trattamento di “bellezza”, i vostri asciugamani saranno morbidi e avvolgenti come non mai!

Video procedimento

Ecco un video molto semplice del procedimento, dove ho utilizzato 2 bustine di camomilla, poiché erano pochi gli asciugamani da trattare.

Altri rimedi naturali per ammorbidire gli asciugamani

Oltre alla camomilla, però, ci sono altri rimedi naturali che potete provare così da avere asciugamani sempre morbidi pronti a coccolarvi!

Vediamo quali sono!

Aceto

Ovviamente non poteva mancare il tanto amato aceto, il rimedio della nonna più utilizzato nelle pulizie domestiche ecologiche.

L’aceto, oltre ad avere proprietà pulenti e sgrassanti molto efficaci, svolge anche una funzione ammorbidente!

Aggiungete, quindi, un bicchiere di aceto in un secchio contenente acqua fredda e immergete, poi, al suo interno gli asciugamani.

Lasciateli in ammollo per circa un’ora, dopodiché risciacquate e il gioco è fatto.

Per un effetto più efficace, potete anche utilizzare l’aceto e il bicarbonato, che agiscono entrambi come ammorbidenti naturali.

In alternativa, potete anche aggiungere 2 cucchiai di aceto nella vaschetta del detersivo della lavatrice e avviare il ciclo di lavaggio ottimale.

L’aceto non solo renderà morbidi i vostri asciugamani ma rimuoverà anche i cattivi odori!

Acido citrico

Un altro metodo molto efficace per ammorbidire i vostri asciugamani prevede, invece, l’utilizzo di un composto biodegradabile ed ecologico: l’acido citrico

Questo ingrediente si presenta come una valida alternativa più ecologica rispetto all’aceto pur avendo la sua stessa efficacia.

Vanta, infatti, proprietà pulenti e ammorbidenti ed è in grado di assorbire i cattivi odori.

Lasciate sciogliere, quindi, 150 grammi di acido citrico in una bacinella contenente un litro di acqua. A questo punto, immergete all’interno della bacinella gli asciugamani e lasciateli in ammollo per qualche ora.

Risciacquate, lasciate asciugare e sentirete i vostri asciugamani subito più morbidi al tatto!

Bicarbonato

Infine, l’ultimo rimedio che vogliamo proporvi consiste nell’utilizzare il bicarbonato di sodio, un ingrediente naturale in grado di ammorbidire e sbiancare i tessuti.

Aggiungete, quindi, due cucchiai di bicarbonato in una bacinella contenente acqua fredda e immergete al suo interno gli asciugamani da lavare e da ammorbidire.

Lasciateli in ammollo per qualche ora o per tutta la notte, dopodiché risciacquateli.

In alternativa, potete anche procedere con il lavaggio in lavatrice. In questo caso, aggiungete un cucchiaio di bicarbonato direttamente nella vaschetta del detersivo e avviate il normale ciclo di lavaggio.

Ricordatevi, però, di impostare la centrifuga delicata.

Se volete conferire un tocco di profumo ai vostri asciugamani, potete anche aggiungere nella bacinella o nella vaschetta della lavatrice due cucchiai di sapone di Marsiglia liquido.

Il sapone di Marsiglia, infatti, ha proprietà sgrassanti, deodoranti e ammorbidenti.

voilà: i vostri asciugamani saranno morbidi come non mai!

Avvertenze

Vi ricordiamo di leggere bene le etichette di lavaggio per non fare errori quando lavate i vostri asciugamani.

Evitate gli ingredienti suggeriti oppure munitevi di guanti e mascherina in caso di allergia o ipersensibilità.

Consigli per un bucato perfetto

Tutti vogliono un bucato semplicemente perfetto. Ecco i nostri consigli:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.