Come avere asciugamani morbidissimi senza ammorbidente?

254427
asciugamani-morbide

È una bellissima sensazione poter avvolgere il viso in un asciugamano morbida e profumata. Purtroppo, detersivi aggressivi e lavaggi molto frequenti possono indurirne le fibre e con il tempo non si ha più quella piacevole sensazione di morbidezza.

Nei lavaggi in lavatrice di solito si utilizza un semplicissimo ammorbidente da supermercato. Ma non tutti sanno che gli ammorbidenti sono costituiti da sostanze chimiche che creano una sorta di pellicola.

Tale pellicola dona solo la sensazione di morbidezza, che sarà temporanea. Senza dimenticare che i detersivi industriali inquinano l’ambiente che ci circonda.

Esistono invece alcuni rimedi naturali che ci aiutano ad ammorbidire senza difficoltà gli asciugamani anche senza ammorbidente!

Scopriamoli insieme!

Aceto

Il rimedio della nonna più celebre e utilizzato per le pulizie di casa non può che essere lui: l‘aceto!

Che sia bianco o di mele, è un prodotto economico e di facile reperibilità. Ha moltissime proprietà: è un anti-calcare naturale, igienizza e svolge anche una funzione ammorbidente!

Non dimentichiamoci inoltre che è uno dei prodotti casalinghi più adatti per eliminare i cattivi odori, anche nella lavatrice.

Vi starete chiedendo come poterlo utilizzare per avere asciugamani morbidi e profumati. In realtà, vi basterebbero alcuni cucchiai nell’apposito scomparto della lavatrice per notare la differenza!

Inoltre l’aceto ravviva i colori, quindi se i vostri asciugamani sono colorati sembreranno davvero rinati!

Camomilla

Se i vostri asciugamani sono ruvidi, serve loro un trattamento ammorbidente e in qualche modo “rilassante”.

Avete capito bene! Stiamo proprio parlando della camomilla! Questo rimedio naturale è molto spesso da noi utilizzato per favorire notti dolci e ha un effetto calmante. Ma pochi sanno che è molto utile per ammorbidire gli asciugamani in modo del tutto naturale.

Bisogna far bollire 1 litro d’acqua e lasciare in infusione 1 bustina di camomilla, quella che usiamo per le tisane.

Dopo che sarà pronta e completamente raffreddata, versiamola direttamente nella bacinella d’acqua e immergere gli asciugamani puliti, ma ruvide.

Lasciateli in ammollo per una quindicina di minuti, provvedendo a strizzarli e a stenderle non direttamente al sole. Saranno morbidi e avvolgenti!

Bicarbonato

Ci sono alcuni asciugamani davvero duri e che sembrano di non voler ammorbidirsi. Ma abbiamo la soluzione per voi!

Se gli asciugamani sembrano graffiarvi il viso ad ogni lavaggio, prendete una bacinella d’acqua e metteteci un bel cucchiaio di bicarbonato. Bisogna mettere tutto in ammollo per un’intera notte, per poi stenderli dopo averli strizzati.

Il bicarbonato aiuta ad ammorbidire le fibre ed elimina i cattivi odori!

Sale

Mai dimenticare che il sale è un rimedio economico e versatile per avere asciugamani super morbidi anche senza ammorbidente.

Il sale bilancia la durezza dell’acqua, spesso ricca di calcare e per questo responsabile dell’indurimento degli asciugamani.

Potete mettere un po’ di sale ad ogni lavaggio per bilanciare l’acqua e rendere i vostri asciugamani molto più mobidi!

Sale, bicarbonato e aceto

Potete combinare diversi rimedi naturali per ottenere un mix vincente e avere asciugamani morbidissimi anche senza ammorbidente.

Occorrerà sempre la famosa bacinella d’acqua tiepida, in cui versare un bicchiere colmo di aceto, 50 grammi di sale fino e 30 grammi di bicarbonato.

Noterete che si creerà una reazione, in cui il bicarbonato bilancerà le proprietà dell’aceto.

Immergete gli asciugamani e lasciateli in ammollo per un po’. Dopo averli fatti asciugare per bene, c’è un piccolo trucchetto da poter seguire.

Per “rialzare” le fibre della spugna e ridonare un aspetto morbido al nostro asciugamano, molte persone passano una spazzola morbida sul tessuto, ristabilendo la funzione delle fibre rivitalizzandole.

In questo modo, sembreranno degli asciugamani nuovi!

Ovviamente questi rimedi naturali sono ottimi per ammorbidire gli asciugamani ruvidi, ma abbiamo molti altri consigli da darvi, anche per la lavatrice!

Consigli in lavatrice!

Lavali separati

Può sembrare banale, ma alcune piccole accortezze da ricordare per i lavaggi in lavatrice possono fare la differenza quando laviamo gli asciugamani.

L’ideale infatti sarebbe lavarli separatamente e separare i bianchi dai colorati. In questo modo non correremo alcun rischio.

Non caricare troppo la lavatrice

Quando effettuiamo un lavaggio in lavatrice, dobbiamo tener conto del carico da lavare. Molto spesso per fretta o per noia tendiamo a riempire tutto il cestello, ma non c’è niente di più sbagliato!

Questo perché, anche se usate un ammorbidente ecologico e non fai da te, c’è maggior possibilità che i capi restino duri o addirittura stropicciati.

Caricate al punto giusto, senza esagerare.

Usa la temperatura giusta

Non tutti sanno che c’è la giusta temperatura per garantire morbidezza ai nostri asciugamani. Ovviamente devono essere igienizzati, grazie anche alle alte temperature.

Ma per avere un approccio ideale durante i lavaggi in lavatrice, dobbiamo preferire un lavaggio di 60° per asciugamani bianche e 40° per asciugamani colorate.

Per i capi colorati e scuri, tale temperatura permette di non scolorare i propri asciugamani.

Non troppo detersivo

Noi consigliamo di usare prodotti naturali o ecologici e rispettosi dell’ambiente. Inoltre bisogna utilizzare una quantità giusta di detersivo per garantire la morbidezza dei panni.

I residui di detersivo, infatti, rappresentano insieme al calcare una delle cause di asciugamani ruvidi e bucato non ottimale.

Quindi anche se si usano detersivi o ammorbidenti già pronti, ne basta davvero poco per notare un miglioramento.

Usa palline da tennis

Le palline da tennis, come le palline di alluminio, rappresentano uno dei metodi alternativi per ammorbidire i capi senza detersivo.

Infatti le palline da tennis, grazie all’azione meccanica eseguita dal cestello, a contatto con gli asciugamani ha un effetto elettrostatico che li gonfia e li rende molto più morbidi.

Quindi può essere una giusta alternativa, se non disponete di uno o più rimedi indicati.

Ricordate che può essere molto utile usare l’asciugatrice, che stimola il celebre rigonfiamento delle fibre degli asciugamani, rendendoli morbidissimi anche senza ammorbidente!

Attenzione

Ovviamente ricordiamo di attenersi sempre all’etichetta di lavaggio in modo da usare il metodo più indicato.

Altri trucchetti per il bucato

Il bucato può essere noioso soprattutto quando non abbiamo i trucchetti giusti. Ecco i nostri consigli per voi!

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.