Come avere le stanze fresche di notte? (anche senza aria condizionata!)

1817
come-mantenere-stanze-fresche-senza-aria-condizionata

Durante le notti d’estate, dormire diventa un incubo se non possediamo condizionatori nelle nostre stanze da letto. E così, ci giriamo e rigiriamo nel letto ma nessuna posizione aiuta a rinfrescarci.

Anche se abbiamo i condizionatori, poi, è bene non abusarne sia per ridurre l’impatto ambientale, sia i costi in bolletta.

Esistono, infatti, dei trucchetti efficaci per mantenere le stanze fresche di notte senza l’utilizzo di condizionatori e ventilatori. Vediamoli insieme!

Tapparelle abbassate

Il primo consiglio che vogliamo darvi consiste nel tenere le tapparelle abbassate così da impedire alla casa di essere esposte alla luce diretta del sole e assorbire, quindi, il calore.

In particolare, è bene tenerle chiuse soprattutto nelle ore più calde del giorno, in modo tale da creare ombra e riparare le vostre stanze dai raggi solari. Al contrario, invece, spalancatele durante le prime ore del mattino e di notte: stanze subito più fresche!

Se avete un balcone

Se la vostra stanza affaccia su un balcone, su un giardino o su una terrazza, allora potrebbe essere utile anche montare delle tende o posizionare un ombrellone: in questo modo, infatti, avrete ricavato un avamposto ombreggiato alle porte o finestre della vostra casa.

Allo stesso modo, potete anche posizionare delle piante, le quali saranno in grado di schermare e assorbire il calore.

Attente agli elettrodomestici

Forse non lo sapevate, ma gli elettrodomestici sprecano parte dell’energia attraverso il calore che emanano, quindi, oltre a consumare energia tendono anche a riscaldare gli ambienti.

Perciò, è consigliabile spegnere tutti gli elettrodomestici che non utilizzate ed evitare l’abuso anche di luci intense: la luce solare è una fonte di illuminazione naturale che può aiutarvi a fare a meno delle luci artificiali.

Evitate soprattutto l’utilizzo del forno in questo periodo, perché potrebbe surriscaldare gli ambienti della vostra casa.

Tende

Le tende pure sono un complemento d’arredo in grado di “bloccare” i raggi solari ed evitare che entrino nelle nostre stanze.

Per essere ancora più efficaci e per fungere da vero e proprio schermo protettivo, è bene, però, utilizzare sempre tende da interno di colore bianco.

Ricordatevi, infatti, che mentre il nero tende ad assorbire, il bianco aiuta a riflettere i raggi solari.

Evitare la condensa e il vapore

Anche se può sembrare ovvio, spesso non diamo molta attenzione a questo aspetto e svolgiamo, quindi, attività che tendono a produrre condensa e vapore. Il problema, però, è che queste poi tendono ad aumentare la sensazione di calore nella nostra casa.

Evitate, quindi, di creare ulteriore umidità nelle stanze, facendo, per esempio, la doccia o il bucato nelle ore più fresche della giornata.

Trucchetto del ventilatore

Questo trucchetto può essere molto utile per rinfrescare le vostre stanze senza accendere l’aria condizionata.

Tutto ciò che dovrete fare è riempire di ghiaccio una scodella e posizionarla, poi, davanti a un ventilatore. A questo punto, accendete il ventilatore e noterete che il ghiaccio verrà nebulizzato nell’aria portando una ventata di freschezza simile a quella del condizionatore.

Provare per credere!

No ai cellulari e pc

Così come detto per gli elettrodomestici in generale, è meglio tenere spenti il pc e i cellulari nella vostra stanza da letto, in modo tale che non producano calore.

L’ideale sarebbe quello di tenerli addirittura fuori dalla propria stanza.

Lenzuola e biancheria giusta

Anche se può sembrare banale, in realtà non lo è. Ci sono, infatti, alcuni tessuti che tendono ad essere poco traspiranti e aumentano, quindi, la sensazione di caldo.

Il cotone è il tessuto migliore in questo periodo, poiché tende a restare fresco e a traspirare facilmente. Perciò, utilizzate lenzuola e pigiami in cotone o in lino, così da limitare anche la sudorazione notturna.

Altri consigli per la casa

Ecco altri consigli che vi saranno utili in casa:


Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.