Bastano 2 rametti di menta per fare l’acqua rinfrescante e ANTI-CALDO!

513
acqua-rinfrescante-fai-da-te

In estate, ma non solo, è importante idratare il viso e, perché no, rinfrescarlo, soprattutto dopo essersi esposte al sole o ad altri agenti esterni come smog, inquinamento e così via.

L’ideale, infatti, sarebbe quello di lavare il viso di tanto in tanto così da purificarlo e riportarlo al suo giusto livello di idratazione. Purtroppo, però, non sempre è possibile, soprattutto quando si è fuori casa.

Per questo, oggi vedremo insieme come preparare l’acqua rinfrescante fai da te, utile per donare luminosità, freschezza e idratazione alla nostra pelle in ogni momento!

Al cetriolo

La prima ricetta che vogliamo consigliarvi è quella dell’acqua rinfrescante al cetriolo, utile per lenire la pelle e rinfrescarla naturalmente. Il cetriolo, infatti, è noto proprio per la sua capacità di donare freschezza.

L’aloe vera, invece, calma e lenisce la pelle arrossata e irritata e può essere utile, quindi, anche per placare le scottature solari. Prendete, quindi:

  • 1 cetriolo
  • 1 cucchiaino di succo di aloe vera
  • qualche goccia di olio essenziale di citronella

Iniziate, quindi, con il tagliare il cetriolo a fettine sottili e frullate il tutto con un frullatore. A questo punto, filtrate così da ricavare solo il succo e aggiungete il succo di aloe vera e qualche goccia di olio essenziale alla citronella al succo di cetriolo.

Infine, vi basterà mixare il tutto e aggiungerlo in un flacone spray.  E voilà: la vostra acqua rinfrescante è pronta per l’utilizzo!

N.B Ricordate di agitare sempre bene prima dell’uso.

Alla menta

Altrettanto rinfrescante è anche l’acqua alla menta, un ingrediente che svolge anche un’azione energizzante sulla pelle e contrasta la formazione di brufoli e punti neri. Preparare questa acqua è davvero molto semplice, in quanto vi occorrerà:

  • una tazza di acqua
  • 2 gocce di olio di mandorle, argan o jojoba
  • Foglie di menta q.b

Iniziate, quindi, con il mettere in infusione le foglie di menta nell’acqua e aggiungete, poi, le gocce di olio. Mescolate, quindi, tutti gli ingredienti e travasateli in un flacone spray. Agitate bene per farli ben amalgamare tra loro e il gioco è fatto!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Se avete la pelle piuttosto grassa, potete anche evitare di aggiungere l’olio di mandorle, di jojoba e di argan, i quali conferiscono un forte potere idratante alla lozione.

Applicate, quindi, questo spray sul viso e noterete che la pelle troverà subito sollievo dal caldo estivo!

Al gel di aloe vera e lavanda

Se oltre ad ottenere uno spray rinfrescante, volete anche uno spray fortemente lenitivo, allora vi consigliamo l’acqua rinfrescante al gel di aloe vera e lavanda. Per realizzarla, avete bisogno di:

Versate tutti gli ingredienti in un flacone spray ed agitate energicamente fino a farli amalgamare.

Come già visto, l’aloe vera è indicata soprattutto in caso di scottature e può essere, quindi, utilizzata come un vero e proprio doposole, la lavanda invece lenisce e rilassa la pelle. Infine, l’amido di riso è un potente antinfiammatorio che può essere utilizzato per lenire piccole irritazioni ma anche come ottimo detergente e idratante per il corpo

Acqua di rose

Infine, vediamo come preparare l’acqua di rose, dal potere rinfrescante, astringente e tonificante, associato anche al profumo gradevole e delicato.

Per prepararla, munitevi di:

  • 1 tazza di petali di rosa
  • 2 tazze di acqua distillata (circa 500 ml)

Immergete i petali di rosa in una pentola contenente acqua distillata e fate bollire il tutto. Quando inizia a bollire, coprite la pentola così da non far uscire il vapore e lasciate sul fuoco altri 15 minuti tenendo la fiamma bassa.

A questo punto, spegnete il fuoco e fate riposare la miscela nella pentola per un’altra ora così da intensificare il profumo. Infine, filtrate il tutto e versatelo in una bottiglia di vetro. Conservatela in frigorifero per massimo 3 mesi.

La conservazione in frigorifero oltre a rendere fresca la vostra acqua, aiuta anche a mantenere inalterato lo stato della lozione. E voilà: la vostra acqua di rose è pronta per essere utilizzata!

N.B Vi raccomandiamo di utilizzare sempre fiori su cui non sono stati utilizzati insetticidi, pesticidi ed erbicidi.

Controindicazioni

Vi consigliamo di non utilizzare i seguenti prodotti se avete allergia o ipersensibilità rispetto a una o più delle componenti.

Altri consigli di bellezza!

Se volete altri consigli per una pelle sempre al top, vi consigliamo altri post interessanti:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.