Come fare l’Antigoccia fai da te per i Vetri quando fuori piove?

557
antigoccia-vetri-pioggia

La stagione invernale è associabile principalmente ad un fattore: la pioggia! Ci sono giornate di pioggia incessante che ci impediscono di svolgere sia alcune faccende di casa sia commissioni esterne.

Per non parlare poi di quanto sporchi e bagni continuamente i nostri vetri! Ebbene sì, in inverno la pulizia del vetro è quasi un vuoto a perdere, dato che un secondo prima sono splendenti e il secondo dopo si sporcano in un batter d’occhio per la pioggia.

Come risolvere, dunque, questo problema? Ebbene, esiste un vecchio rimedio naturale e fai da te che funziona sempre!

Vediamo insieme come fare l’antigoccia per i vetri quando piove!

Ingredienti

Gli ingredienti di questo prodotto tutto naturale che vi aiuterà a pulire per bene i vetri quando piove sono semplici e facili da reperire, scopriamoli nel dettaglio:

  • Maizena (2 cucchiai)
  • Aceto bianco (120 ml)
  • Acqua (120 ml, preferibilmente demineralizzata)
  • Succo di un limone

Bastano davvero pochissimi ingredienti per liberarvi di un problema abbastanza grande quando piove, infatti molto spesso, se non si hanno dei vetri adatti, si crea anche il fenomeno della condensa.

Procedimento

Passiamo adesso al procedimento molto veloce!

Vi consiglio di procurarvi un contenitore spray in modo da avere il detergente a portata di mano ogni volta dobbiate lavare i vetri.

Bene, per prima cosa con l’aiuto di un imbuto versate l’aceto e l’acqua nel contenitore spray, aggiungete poi il succo del limone e infine la maizena poco a poco agitando costantemente.

Dopo aver versato tutti gli ingredienti, chiudete con il tappo e agitate per bene altre 2 o 3 volte. Ed ecco fatto, il vostro prodotto completamente naturale è pronto all’uso!

L’aceto e il limone, infatti sono degli anti calcare molto efficaci e hanno una forte proprietà pulente, per questo faranno diventare i vostri vetri splendenti come non mai!

Modalità d’uso

Passiamo adesso alle modalità d’uso del nostro antigoccia per i vetri colpiti dalla pioggia!

In realtà usarlo sarà semplicissimo, specie se avete avuto la possibilità di inserire tutto in un vaporizzatore.

Tutto quello che dovrete fare, infatti, è vaporizzare la miscela sui vetri e passare un panno in microfibra asciutto per strofinare e asciugare contemporaneamente il liquido.

Se dovesse restare del prodotto, potete completare il lavaggio dei vetri asciugando con un panno in cotone morbido o con un foglio di giornale, tenendo presente che dev’essere di un quotidiano e non di una rivista.

Inoltre ricordate di agitare sempre il composto prima di riutilizzarlo perché la maizena potrebbe depositarsi sul fondo del contenitore.

Abbiamo visto quest’efficace trucchetto per i vetri e le finestre, ma è un ottimo modo per lucidare anche i vetri della doccia, dato che soprattutto in inverno si crea la condensa dall’incontro dell’acqua bollente con la temperatura esterna che è fredda.

Vedrete che i sarà tutto lucido e splendente!

Avvertenze

Sebbene si tratti di un rimedio delicato e naturale, vi consiglio di provare sempre su un angolino nascosto così da assicurarvi di non danneggiare alcuna superficie.