5 Cose che non devi mai dimenticare quando fai la Pulizia periodica della Lavatrice

347
cose-da-pulire-lavatrice

Come ogni elettrodomestico, anche con la lavatrice bisogna prestare attenzione per non fare in modo che si depositi lo sporco sotto forma di calcare, muffa e quant’altro.

Molte persone usano fare una pulizia generale dell’elettrodomestico almeno una volta al mese usando diversi elementi naturali che possano essere d’aiuto.

Tuttavia siamo sicuri di prendere sempre le precauzioni giuste? Ci sono spesso delle cose che possono fuggire alla nostra attenzione.

Quindi vediamo insieme 5 cose che non dovete mai dimenticare quando fate la pulizia periodica della lavatrice!

Controllo della guarnizione

Il controllo della guarnizione è una cosa che dovrebbe essere fatta quotidianamente e anche per più volte al giorno.

Avendo delle pieghe interne, questo pezzo dell’elettrodomestico accumula i capelli, le fibre o qualsiasi altro residuo presente sui vestiti.

Oltretutto anche l’acqua della lavatrice di deposita nelle pieghe e, alla lunga, può portare a cattivi odori o a problemi come la muffa.

A tal proposito vi consiglio di dargli un’occhiata ogni volta che termina un lavaggio e all’occorrenza passate un panno in microfibra inumidito e strizzato.

Occhio al filtro

Sebbene il filtro è l’unico pezzo della lavatrice che non bisogna lavare una volta al mese, è bene dargli un occhio almeno 3/4 volte all’anno.

Questo è un consiglio che vi do soprattutto se possedete delle lavatrici più vecchie o con un solo filtro che, quindi, hanno vanno maggiormente sotto sforzo a smaltire lo sporco ogni giorno.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Per la pulizia del filtro ricordate bene di staccare la spina dell’elettrodomestico e di mettere una bacinella o degli asciugamani sotto al filtro prima di procedere.

Calcare nascosto

Un altro problema a cui si va spesso incontro nella lavatrice e in generale in tutti gli elettrodomestici che prevedono il passaggio d’acqua è il calcare.

Molte volte questo può essere nascosto e può intrappolarsi ovunque, dunque quando dovete effettuare la pulizia periodica dovrete scorgere le parti dove non è subito rilevabile.

Pensiamo, ad esempio, al cassettino della lavatrice, al cestello, all’oblò, alla guarnizione e tutto il resto degli elementi.

Nel caso in cui il calcare si nasconde nel cestello, basterà fare un lavaggio a vuoto. Per gli altri pezzi dell’elettrodomestico potete usare una miscela con 150 grammi di acido citrico sciolti in 1 litro d’acqua.

Vaporizzate nelle zone interessate e lasciate agire per un po’ di tempo, poi strofinate e risciacquate.

Muffa negli angoli

Se il calcare, secondo quanto sopra descritto, è un problema ricorrente, la muffa lo è ancor di più!

Infatti questa si insinua non solo a causa dell’acqua, ma è anche una conseguenza dei residui di detersivo che vengono messi nel cassetto della lavatrice.

Quest’ultimo è quello più colpito in assoluto dalla muffa e per questo dovrete stare attenti a dare un occhiata almeno una volta a settimana per verificare che non si stia formando lo sporco.

Video pulizia del Cassettino

Non dimentichiamo di effettuare almeno ogni sei mesi la pulizia del cassettino della Lavatrice! Niente paura, abbiamo pronto un video con il procedimento passo passo:

Controllare l’esito della pulizia

Una volta fatta la pulizia periodica, non vuol dire che questa sia necessariamente andata a buon fine.

Ebbene, quando finite, controllate sempre l’esito della pulizia al fine di agire specificamente nelle zone che non sono state pulite bene.

Se fate lavaggi a vuoto, verificate che il cestello sia poi pulito e privo di cattivi odori vedendo in ogni angolo.

Fate la stessa cosa quando si asciuga la guarnizione, l’oblò e il cassettino. Così facendo capirete se bisogna cambiare qualcosa nella pulizia o se è efficace.

Avvertenze

Consigliamo di provare i rimedi indicati prima in un angolino nascosto dell’elettrodomestico e dopo aver consultato eventuali istruzioni di fabbrica. Inoltre quando vanno puliti le zone interne è opportuno tenere la spina della corrente staccata per procedere in tutta sicurezza.

Inoltre ricordate di consultare periodicamente il parere di un esperto se vedete che la lavatrice non riesce ad esercitare per bene tutte le sue funzionalità.