Come fare le PALLINE-GESSETTO ANTITARME al profumo di lavanda!

574
gessetti-antitarme-lavanda

Quante volte vi è capitato di trovare i vostri vestiti bucati dalle tarme quando li avete presi dall’armadio? Immagino tante volte!

Le tarme, infatti, sono insetti appartenenti alla famiglia dei lepidotteri, che amano nutrirsi delle fibre dei tessuti e, perciò, invadono gli armadi e si cibano dei capi che trovano formando quei buchetti tanto brutti.

Per fortuna, però, è possibile realizzare delle palline-gessetto antitarme in grado di tenerle lontane e di proteggere i vostri capi dal loro attacco. Vediamo insieme come crearle!

Con gli oli essenziali

Le palline antitarme fai da te sono davvero facili e veloci da realizzare e necessitano di pochissimi ingredienti. Tutto ciò di cui avrete bisogno, infatti, è:

Iniziate, quindi, versando in una pentolina il bicarbonato e l’amido di mais. Nel frattempo, invece, aggiungete l’acqua e le gocce di olio essenziale in un altro contenitore a parte.

Sebbene gran parte degli essenziali siano caratterizzati da un intenso profumo non molto tollerato da questi insetti, è consigliabile utilizzare l’olio essenziale di lavanda o di Neem per un’azione super efficace. Questi oli, infatti, fungono da repellenti naturali contro molti insetti.

A questo punto, versate l’acqua con gli oli essenziali un po’ alla volta nella pentolina contenente il bicarbonato e l’amido e accendete il gas a fuoco moderato così da far scaldare il composto.

Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno e noterete che dopo pochi minuti l’impasto si addenserà e tenderà ad “appiccicarsi” sul cucchiaio e sulle pareti della pentola.

A questo punto, mescolate velocemente per qualche secondo e spegnete il gas quando la pasta di bicarbonato e amido si sarà staccata dalla pentola. Utilizzando il cucchiaio, versate, quindi, l’impasto sulla carta da forno e lasciatelo raffreddare per alcuni minuti.

Poi, prendete un matterello e stendete il composto così ottenuto fino a renderlo liscio e uniforme. A questo punto, non vi resta che formare tante piccole palline e lasciarle asciugare per almeno 24 ore.

E voilà: le vostre palline antitarme sono pronte per l’uso!

Video preparazione

Per aiutarvi nella preparazione delle palline-gessetto, abbiamo realizzato un video con tutti i passaggi per realizzarle! Nella clip noterete che non solo abbiamo fatto le palline, ma è possibile dare qualsiasi forma vogliamo!

In questo caso, oltre all’olio essenziale di lavanda, abbiamo deciso di aggiungere anche dei fiori essiccati. Il risultato è molto bello esteticamente. Possiamo anche pensare di regalare questi gessetti antitarme e super profumati!

Con i fiori secchi

Come abbiamo visto nel video, in alternativa agli oli essenziali potete anche provare ad utilizzare direttamente i fiori di lavanda, le foglie di alloro o le stecche di cannella.

Anche l’alloro e la cannella, infatti, sono ingredienti noti per essere dei potenti antitarme naturali. Fate, quindi, essiccare i fiori scelti, per poi sminuzzarli e tritarli con l’aiuto di un frullatore.

Dopodiché, aggiungete la polverina così ottenuta nel pentolino con amido e bicarbonato, aggiungete l’acqua un po’ alla volta e procedete come indicato in precedenza.

Modalità di utilizzo

Una volta preparate le vostre palline antitarme, non vi resta che utilizzarle nei vostri armadi!

Il vantaggio di queste palline antitarme è che non sono tossiche e, in più, sono anche molto profumate: rilasceranno, infatti, un profumo inebriante anche sui vostri capi!

Prima di riporle all’interno dell’armadio, però, è importante procedere con una pulizia profonda. Ricordatevi, infatti, che una giusta pulizia ci garantisce la giusta prevenzione dall’arrivo delle tarme.

Prendete, quindi, una bacinella e riempitela con acqua e aceto in parti uguali. Usate, poi, questa miscela per lavare le superfici del vostro armadio, avendo cura di asciugare bene.

A questo punto, posizionate le palline negli angoli dell’armadio e nei cassetti e il gioco è fatto: addio tarme!

Avvertenze

Se l’invasione dovesse essere ingente, consultate chi è di competenza. Evitate l’utilizzo dei rimedi indicati in caso di allergia o ipersensibilità.

Altri rimedi contro gli insetti

Se in casa avete degli ospiti indesiderati, ecco delle soluzioni per voi!

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.