Come profumare il bagno con 3 trucchetti naturali e fai da te!

945
come-profumare-bagno

Ci sono alcuni ambienti di casa che utilizziamo più spesso di altri e il bagno è proprio tra questi. E pulirlo in modo profondo diventa una priorità nelle faccende domestiche.

Il suo utilizzo costante, associato ai vapori della doccia o umidità in generale, favorisce la presenza di cattivi odori, che possono essere davvero difficili da mandar via!

Ma non tutte sanno che con dei semplici trucchetti naturali ed economici possiamo tenere il nostro bagno sempre profumato, senza sentirci imbarazzate!

Vediamoli insieme nel dettaglio!

N.B. Assicuratevi di poter utilizzare i suggerimenti indicati sulle superfici del vostro bagno. Evitatene l’utilizzo in caso di allergie o ipersensibilità.

Trucchetto del rotolo

Iniziamo con un trucchetto semplice ed economico, ma che vi permetterà di inondare il vostro bagno di un profumo unico e piacevole!

Avete mai provato il trucchetto del rotolo? Vi sembrerà strano, ma vi occorreranno solo due componenti: un rotolo di carta igienica e il vostro olio essenziale preferito.

Potete scegliere quello che più gradite: per un effetto rilassante, l’olio essenziale di lavanda è il più indicato. Se invece preferite trasportarvi in una fresca giornata soleggiata, potete anche optare per degli oli essenziali agli agrumi. Insomma, date spazio alla vostra fantasia!

Una volta scelto l’olio essenziale, applicatene qualche goccia (in genere, 4-5 gocce dovrebbero bastare) sul lato interno del rotolo di carta igienica, quello in cartoncino.

Se ponete uno o più rotoli nell’apposito portarotoli, sarà ancora più duratura la profumazione scelta.

Bicarbonato

Un altro metodo che dovete assolutamente provare è il trucchetto del bicarbonato. Conosciamo molto bene le sue potenzialità e le sue proprietà pulenti e anti-odore. Ma sapevate che può essere utilizzato anche per profumare il bagno?

Anche in questo caso, il procedimento risulta assai semplice. Prendete un bicchiere di vetro (o un vasetto) e riempitelo con 3 dita di bicarbonato di sodio. Dopodiché inserite una decina di gocce di olio essenziale a vostra scelta.

In questo caso, regolatevi in base a quanto intensa desiderate la vostra profumazione. Una volta ultimata questa fase, vi basterà inserire una candela nel vasetto e accenderla.

Il calore sprigionato dalla candela farà evaporare in modo semplice e naturale il profumo degli oli essenziali. Inoltre, essendo un anti-odore naturale, il bicarbonato favorirà l’assorbimento di quella “puzza” spiacevole!

Video procedimento

Se siete curiose di vedere come preparare i due metodi appena menzionati, ecco un video dettagliato per voi!

Bombe WC

Non dimentichiamoci che molto spesso i cattivi odori vengono proprio dal WC! Quando capita, non sappiamo davvero che fare per tenere il nostro bagno limpido e profumato! E perché non provare le bombe per il WC fai da te?

Occorrente

Scopriremo insieme che questo è un rimedio economico ma molto efficace per tenere sempre pulito e profumato non soltanto il water, ma anche tutto il bagno!

Ecco cosa ci servirà:

Il bicarbonato ha proprietà sgrassanti e antiodore, l’acido citrico è un anticalcare ecologico ed efficace (usato inoltre come disincrostante). Anche in questo caso, potete aggiungere alcune gocce a piacere di olio essenziale per dare una nota molto profumata alle vostre bombe.

Procedimento

Per realizzare le bombe WC fai da te, mescolate in una ciotola il bicarbonato e l’acido citrico. Aggiungete poi il detersivo per i piatti. Mescolate fino a quando il composto non avrà la consistenza di una “sabbia bagnata”.

Dopodiché lo inseriamo negli stampini di silicone. Assicuratevi che tutto sia ben compattato e lasciatelo asciugare completamente almeno per 4 ore (ma potrebbe volerci un po’ di più).

Quando saranno completamente asciutti, estraeteli con delicatezza dallo stampino in silicone e conservateli in un luogo fresco e asciutto!

Come utilizzarle

Utilizzare le bombe Wc fai da te è molto semplice. Accertatevi di aver pulito il bagno in modo accurato (per eliminare ogni traccia di sporco o di calcare) e di non utilizzare prodotti chimici che possono reagire con gli ingredienti delle bombe.

Tirate poi lo sciacquone e gettate la bomba fai da te nel WC. Noterete che si verificherà una reazione “frizzante”, che in modo meccanico vi aiuterà a eliminare il calcare e lo sporco.

Sarà anche divertente vedere come gli ingredienti reagiscono tra loro. Potete lasciare tranquillamente il mix tutta la notte per avere una maggiore efficacia!

Il WC sarà pulito… e il bagno super profumato!

Avvertenze

Ricordiamo che occorre accertarsi di poter utilizzare i metodi indicati sulle superfici del nostro bagno. Evitate l’utilizzo dei metodi indicati in caso di allergie o ipersensibilità a una o più componenti.

Per un bagno sempre al top!

Se il vostro cruccio è tenere il bagno sempre al top, ecco i nostri consigli per voi!

Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.