Come pulire i divani senza sfoderarli!

13877
pulire-divano-non-sfoderabile

Il divano è sicuramente una degli arredi della casa più vissuti e sfruttati.

Diciamoci la verità: tutte noi adoriamo sederci sul sofà per guardare un bel film, per sorseggiare un tè caldo mentre leggiamo o per accogliere gli ospiti.

Non c’è niente di più rilassante!

Purtroppo, però, spesso i divani si macchiano e lavarli non è sempre così semplice.

Sfoderarli, poi, può essere difficile e scomodo soprattutto quando dobbiamo riapplicare la fodera dopo averla lavata.

Per non parlare, poi, dei divani in tessuto non sfoderabile che sono davvero molto delicati.

Sarete felici di sapere, però, che ci sono dei rimedi naturali per lavare i vostri divani ed eliminare le macchie ostinate senza doverli sfoderare.

Vediamo insieme quali sono!

N.B Vi consigliamo di consultare sempre le etichette di lavaggio dei vostri divani prima di provare i rimedi suggeriti, così da evitare di danneggiarli.

Bicarbonato

Il primo rimedio per pulire il vostro divano senza necessariamente sfoderarlo consiste nell’utilizzare il bicarbonato di sodio.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Questo ingrediente, infatti, è molto noto per le sue proprietà pulenti e sgrassanti in grado di eliminare anche le macchie più ostinate.

Quindi, versate un cucchiaio di bicarbonato di sodio in un secchio con circa 1 litro di acqua tiepida.

Aggiungete, poi, mezzo bicchiere di succo di limone e agitate la soluzione con la mano così da mescolare bene gli ingredienti.

Se volete, poi, che il vostro divano profumi, aggiungete anche alcune gocce di olio essenziale, quale limone, lavanda, ecc.

Dopodiché, immergete, un panno morbido nella soluzione e strizzatelo bene così da rimuovere l’acqua in eccesso.

A questo punto, passate il panno sulla superficie che volete trattare e strofinate delicatamente.

Infine, lasciate asciugare naturalmente o servitevi di un phon per accelerare l’asciugatura.

Il bicarbonato può essere utilizzato soprattutto per rimuovere le macchie sul vostro divano.

Cospargete, quindi, la macchia con il bicarbonato e lasciatelo agire per circa mezz’ora.

Poi, utilizzare un aspirapolvere o una spazzola con setole morbide per rimuoverlo. A questo punto, procedete con la pulizia suggerita.

E voilà: il vostro divano sarà come nuovo!

N.B Per assicurarvi che non si formino aloni o macchie, fate sempre prima la prova su un angolo nascosto così da essere certe che il colore non sbiadisca.

Sapone di Marsiglia

Un altro rimedio molto efficace per lavare il vostro divano senza sfoderarlo o il vostro divano non sfoderabile è il sapone di Marsiglia.

Diluite, quindi, un cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido in un litro di acqua tiepida e agitate con la mano per mescolare gli ingredienti.

Dopodiché, immergete un panno nella soluzione e strizzatelo in modo tale che sia umido ma non bagnato.

Passate, quindi, il panno sulle macchie e strofinate delicatamente. Poi, risciacquate con un panno imbevuto solo di acqua.

In alternativa, potete anche strofinare direttamente il sapone di Marsiglia sulla macchia e farlo agire per alcuni minuti prima di risciacquarlo con un panno umido.

Infine, lasciate asciugare e… il vostro divano non è mai stato più pulito!

Aceto

Un altro rimedio naturale per pulire il vostro divano consiste nell’utilizzare l’aceto.

Prendete, quindi, un po’ di aceto e lasciatelo diluire in un secchio con acqua e un po’ di detersivo per piatti ecologico.

Immergete un panno nella soluzione e strizzatelo per renderlo umido e non bagnato.

Per un effetto più efficace, utilizzate una spazzola e immergetela nella soluzione e strofinate delicatamente sulla macchia.

Poi, risciacquate con un panno inumidito in acqua tiepida.

Vi raccomandiamo sempre di strizzare bene le spugne e di non bagnare molto il divano.

L’eccessiva quantità di acqua, infatti, potrebbe penetrare in profondità nell’imbottitura del tessuto e rovinarlo.

Vapore

Infine, vi consigliamo di utilizzare un pulitore a vapore.

Questo, infatti, è il modo più veloce ed efficace per pulire ed igienizzare un divano senza sfoderarlo.

Tutto ciò che dovete fare, è passar il getto di vapore su tutta la superficie dopo averla spolverata per rimuovere peli e polvere.

E il vostro divano sarà più pulito che mai!

Altri consigli

Una volta visto come lavare il vostro divano senza sfoderarlo, vediamo insieme alcuni consigli per averlo sempre pulito e come nuovo.

Innanzitutto, vi consigliamo di utilizzare spesso un aspirapolvere per eliminare lo sporco più superficiale quale polvere o cibo.

In alternativa, potete anche utilizzare semplicemente una spazzola.

Vi raccomandiamo, poi, di pulire anche negli angoli più nascosti dove si sono depositate briciole e sporcizia.

Infine, ricordate di leggere sempre l’etichetta di produzione del divano per scoprire la composizione del tessuto ed evitare di danneggiarlo.

Avvertenze

Consultate sempre le etichette di produzione del vostro divano e affidatevi a professionisti in caso di divani fatti di tessuti molto delicati.

Provate i rimedi sempre prima in un angolo nascosto così da essere certi che non danneggiano il vostro divano.

Per una casa sempre pulita!

Se volete altri consigli per avere una casa sempre al top, vi consigliamo altri post interessanti:

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.