Come pulire e lucidare il granito con metodi casalinghi!

901
pulire-granito

I ripiani in granito sono molto frequenti nelle nostre abitazioni e conferiscono alle case un tocco più classico.

Questi ripiani sono preferiti da molte persone perché tendono ad essere molto robusti e resistenti.

Ciò nonostante, però, non sempre riusciamo a pulirli nella maniera più corretta a preservare la loro bellezza e lucidità.

A volte, infatti, rischiamo di rovinare la superficie del ripiano di granito e di rimuovere il suo rivestimento sigillante se utilizziamo detergenti per la pulizia troppo aggressivi.

Quindi, vediamo insieme alcuni rimedi naturali per pulire i ripiani di granito e mantenerli sempre lucidi!

N.B Vi consigliamo di consultare sempre le istruzioni del produttore prima di cimentarvi nella pulizia seguendo i nostri consigli.

Sapone di Marsiglia

Per la pulizia del vostro ripiano in granito, vi consigliamo innanzitutto un sapone estremamente delicato: il sapone di Marsiglia.

Questo ingrediente è noto per la sua capacità di pulire le varie superfici senza danneggiarle.

Tutto ciò che vi occorre è:

  • una bacinella di acqua calda
  • 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia

Versate, quindi, il cucchiaio di sapone e versatelo nella bacinella con acqua calda. Mescolate, poi, la soluzione con la mano per far ben amalgamare il tutto.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Vi consigliamo di utilizzare acqua molto calda così che il calore vi aiuterà a disincrostare lo sporco ulteriormente.

Dopo aver realizzato questa sorta di “acqua saponata”, immergete al suo interno un panno pulito e passatelo sul ripiano che volete pulire.

Infine, asciugate con un panno asciutto. Il vostro ripiano sarà più pulito e lucente che mai!

N.B Potete utilizzare questo metodo anche per la pulizia quotidiana del vostro granito.

Alcol denaturato

Per la pulizia del vostro ripiano di granito, potete utilizzare anche l’alcol denaturato, che è utile sia per rimuovere tracce di sporco sia per disinfettare.

Prendete, quindi, 2 cucchiai e versateli in una bacinella di piccole dimensioni riempita con acqua.

A questo punto, immergete un panno pulito nella soluzione e passatelo sulla superficie di granito. Lasciate agire la soluzione per circa 5 minuti.

Dopodiché, immergete il panno solo in acqua e risciacquate la superficie.

Il vostro ripiano di granito vi sembrerà di essere tornato come nuovo!

N.B Vi suggeriamo di utilizzare questo ingrediente una volta a settimana per una pulizia più accurata e per il suo potere disinfettante.

Detersivo fai da te

Infine, vediamo insieme come preparare un detersivo profumato fai da te che potete utilizzare ogni volta che volete.

Tutto ciò di cui avete bisogno è:

  • 300 ml di acqua
  • 100 ml di alcol denaturato
  • 1 cucchiaino di sapone di Marsiglia
  • 20 gocce di olio essenziale che più preferite

Versate tutti gli ingredienti in un flacone spray e agitatelo energicamente per amalgamarli bene.

Sulla scelta degli oli essenziali, vi consigliamo di provare fragranze fresche,  agrumate e rilassanti, quali mandarino, limone, arancia, menta o lavanda.

Spruzzate questa soluzione così ottenuta sul vostro ripiano e lasciatela agire per circa 3 minuti. Dopodiché risciacquate.

Grazie alla presenza dell’alcol denaturato, il vostro detersivo sarà in grado di rimuovere i germi dal vostro ripiano e di disinfettarlo.

Infine, risciacquate con acqua e asciugate con un panno asciutto così da rendere il granito lucido come quando l’avete comprato!

Altri consigli

I piani di granito, come abbiamo già detto sono molto resistenti ai graffi e alle abrasioni. Ciò nonostante, però, bisogna fare sempre attenzione alla sua pulizia.

Solo in questo modo, infatti, è possibile preservare la bellezza di questo materiale per lungo tempo.

Evitare le sostanze acide

Innanzitutto, vi consigliamo di evitare sempre le sostanze acide, quali aceto e limone perché potrebbero rovinare la superficie.

Inoltre, ricordate di non utilizzare prodotti molto aggressivi quali l’ammoniaca e candeggina o detersivi anticalcare che tendono a corrodere.

Proteggere la superficie

Sebbene il granito sia altamente resistente ai graffi, è consigliabile sempre utilizzare un tagliere e di non utilizzare gli utensili da cucina quali coltelli e posate direttamente sul ripiano.

Il granito, infatti, pur avendo una superficie molto compatta, è un materiale naturale che presenta porosità.

Inoltre, evitate di poggiare pentole bollenti direttamente sul ripiano e utilizzate sempre sottopentola per proteggere il suo rivestimento.

Rimuovere le macchie

La caduta di olio o di grasso potrebbero creare delle macchie appiccicose sul vostro granito che tendono ad assorbirsi con il tempo.

Perciò, è consigliabile rimuovere velocemente queste macchie e tamponarle subito con un panno asciutto.

Dopodiché procedete a passare un panno immerso in una soluzione di acqua calda e sapone di Marsiglia.

Avvertenze

Vi consigliamo di consultare sempre le etichette di produzione prima di provare i rimedi suggeriti.

Per una casa sempre pulita!

Se desiderate scoprire come pulire la casa in modo semplice e naturale, vi potrà interessare:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.