Come pulire le scarpe bianche senza lavatrice e senza rovinarle?

462
pulire-scarpe-bianche-senza-lavatrice

Tutte noi abbiamo nella nostra scarpiera un paio di scarpe bianche da sfoggiare soprattutto nelle belle giornate per un look casual e trendy.

Per quanto tanto amate, però, le scarpe bianche sono anche un problema perché tendono facilmente a sporcarsi e a rovinarsi. Basta poco, infatti, ed ecco che diventano nere!

Per questo, oggi vedremo insieme alcuni rimedi facili e veloci per pulirle senza lavatrice e senza rovinarle!

Prima di iniziare

Innanzitutto, vi consigliamo di procedere sempre con il lavaggio a mano perché permette una pulizia profonda delle vostre scarpe bianche.

Iniziate, quindi, con il rimuovere i lacci e le suole estraibili. Mettete, poi, i lacci in ammollo in una bacinella contenente acqua calda e bicarbonato e strofinateli delicatamente prima di risciacquarli.

Per le suole, invece, lavatele con acqua e sapone di Marsiglia così da rimuovere anche i cattivi odori.

A questo punto, rimuovete dalla superficie esterna delle scarpe la polvere e lo sporco in eccesso con una spazzola bagnata con acqua calda.

È giunta l’ora di procedere con la vera e propria pulizia delle vostre scarpe bianche!

Pasta pulente

Il primo rimedio che vogliamo proporvi consiste nell’utilizzare la pasta pulente al bicarbonato di sodio, un ingrediente noto per le sue proprietà pulenti e sgrassanti.

Iniziate, quindi, con il creare un composto dalla consistenza cremosa mescolando 1 cucchiaio di bicarbonato e 1 cucchiaino di sapone di Marsiglia.

Passate, poi, questa pasta sulle vostre scarpe, concentrandovi soprattutto sui punti dove sono presenti più macchie e spazzolate delicatamente con una spugnetta o uno spazzolino.

Mettete, poi, in ammollo le scarpe per un po’ in una bacinella contenente acqua tiepida, bicarbonato e aceto. Terminato il tutto, risciacquare le scarpe sotto acqua corrente tiepida e il gioco è fatto!

Succo di limone

Un altro rimedio molto efficace prevede, invece, l’utilizzo del succo di limone, noto per la sua forte azione sbiancante e disinfettante.

Prendete, quindi, il succo di 5 limoni e versatelo all’interno di un secchio con acqua calda. A questo punto, immergete nel secchio le scarpe in modo tale che siano completamene ricoperte dall’acqua.

Lasciatele, poi, in ammollo per circa 3 ore, dopodiché risciacquatele. Questo rimedio è valido nel caso in cui le scarpe siano poco sporche o lievemente ingiallite.

In caso di macchie più gravi, invece, potete pretrattarle aggiungendo il bicarbonato e il limone direttamente sulla macchia e strofinando delicatamente con una spazzola.

Le vostre scarpe saranno più bianche che mai!

Dentifricio

Anche se vi può sembrare strano, anche il dentifricio viene in nostro soccorso in caso di scarpe bianche sporche, in quanto è molto utile per farle tornare bianche.

Il procedimento è davvero molto semplice, in quanto tutto ciò che dovrete fare è strofinare un po’ di dentifricio su tutta la superficie della scarpa utilizzano un vecchio spazzolino da denti.

Ripetete l’operazione fino a rimuovere tutte le macchie di sporco. Dopodiché, risciacquate le scarpe delicatamente con acqua tiepida.

Sapone di Marsiglia

Infine, ecco a voi l’ultimo rimedio: il tanto amato sapone di Marsiglia, un ingrediente dalle proprietà pulenti molto delicate.

Inumidite, quindi, la scarpa con un panno e strofinate, poi, con uno spazzolino da denti o una spazzola da calzatura, il sapone di Marsiglia direttamente sulle macchie.

Infine, risciacquate tutto con acqua tiepida fino a rimuovere le tracce di sapone. E voilà: le vostre scarpe sembreranno nuove come appena comprate!

Altri consigli utili

Una volta visto come pulire le vostre scarpe, vediamo insieme altri accorgimenti per mantenerle nuove più a lungo.

Innanzitutto, vi sconsigliamo di utilizzare l’asciugatrice. Le scarpe, infatti, devono asciugarsi all’aria aperta, senza però essere esposte ai raggi del sole; la luce diretta potrebbe ingiallirle!

Evitate anche di lasciarle fuori al balcone al sole. È consigliabile, infatti, riporle sempre in una scarpiera, all’interno di un’apposita sacca quando non le utilizzate. In alternativa, potete anche conservarle nella loro scatola.

Avvertenze

Seguite sempre le etichette di lavaggio presenti all’interno delle vostre scarpe per pulirle nel modo giusto ed evitare di rovinarle.

Trucchetti di pulizia

Ecco altri trucchetti che vi saranno utili per le pulizie di casa:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.