Come sciogliere subito i nodi delle catenine?

439
come-sciogliere-nodi-catenine

Non importa se si ama la bigiotteria oppure no, le catenine sono un accessorio così versatile che viene indossato anche dalle persone più semplici, grazie alla loro raffinatezza.

Sono molto belle da portare, e a volte tendiamo anche ad indossarne più di una al collo, ma vi sarà capitato di sicuro di trovarle tutte aggrovigliate e piene di nodi!

Di solito si perde tantissimo tempo con la speranza di scioglierli, fino ad abbandonarle sul comodino. Ma indovinate un po’? Ecco dei trucchetti semplicissimi per sciogliere i nodi delle nostre collanine preferite!

Olio di semi

Forse questo piccolo trucchetto con l’olio di semi ve l’avrà insegnato vostra madre o vostra nonna. È uno dei più semplici, ma richiede un po’ di pazienza. Scegliete l’olio di semi che preferite o quello che avete in casa.

Poggiate la catenina su un piattino, in questo modo eviterete che il piano si sporchi d’olio e sarà molto più semplice da pulire.

Distendete la catenina e versateci sopra qualche goccia di olio di semi. Massaggiate delicatamente e iniziate piano piano ad allargare la maglia annodata. Noterete che piano piano il nodo diventerà più largo e sarà un gioco da ragazzi scioglierlo!

Tamponate con carta assorbente tutta la collanina e sciacquatela con un po’ di sapone neutro o sapone di Marsiglia. Asciugate delicatamente è il gioco è fatto.

Trucchetto del borotalco

Questo trucchetto vi sarà utile se non non volete usare l’olio o sporcarvi le mani. Prendete una scatolina, preferibilmente di latta (come quelle delle caramelle, per intenderci).

Poi versateci un paio di cucchiai di borotalco e successivamente inseriamo la catenina. Chiudiamo il coperchio della scatola e scuotiamolo leggermente. Poi apriamo il coperchio, eliminiamo l’eccesso e con l’aiuto di un ago districhiamo il nodo che si era creato.

Le capacità assorbenti del borotalco ci permetteranno di sciogliere subito la nostra catenina attorcigliata. Ma vediamo un’ulteriore alternativa super naturale!

Amido di mais

Abbiamo detto che con il borotalco possiamo in pochi minuti sciogliere i nodi delle collane, perché non provare anche con l’amido di mais? Sì, lo usiamo per i dolci, ma le sue proprietà assorbenti e pulenti sono ben note!

Possiamo utilizzarlo in due modi:

  1. Poggiamo la catenina su un foglio di carta, cospargiamola con un cucchiaio di amido di mais e facciamola aderire al materiale. Con l’aiuto delle mani o di un ago allarghiamo il nodino formatosi.
  2. Come per il borotalco, possiamo anche qui utilizzare il trucchetto della scatolina di latta. Il procedimento è lo stesso e richiede giusto qualche minuto.

Facile, no?

Tecnica dello spillo

Se il nodo dovesse rivelarsi un vero osso duro, allora possiamo optare per la tecnica dello spillo.

Prima di iniziare, bagniamo leggermente le mani con l’olio e massaggiamo la maglia della catenina. Distendendola per bene, infiliamo uno spillo al centro del nodo.

Spostandolo avanti e indietro sul piano, noteremo che da solo inizierà ad allentarsi e quindi non sarà difficile continuare a scioglierlo con le mani. Potremmo anche usarne due, per separare le estremità in modo efficace.

Come conservare le catenine

Questo è un piccolo consiglio in più, che vi permetterà di evitare che le catenine si aggroviglino. Anche se siamo abituati a riporle nelle apposite scatoline, il metodo migliore è utilizzare delle semplici cannucce.

Avete capito bene! Quelle che usiamo per bere le nostre bibite preferite. Se, con un po’ di pazienza, inseriamo la collana nella cannuccia e la richiudiamo, sarà già ben distesa per la prossima volta che vorremo indossarla.

Così niente più nodi!

Avvertenze

Quando procedete con i rimedi proposti, siate sempre molto delicati per evitare che si spezzi la catenina. Se il nodo non dovesse sciogliersi in alcun modo, valutate di consultare chi è di competenza, soprattutto per quelle più preziose.

Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.