Per togliere gli Aloni dalla Vetrinetta della Cucina puoi pulirla così!

476
aloni-vetrinetta-cucina

Credo che sarebbero tutti d’accordo con me se affermassi che i vetri sono una delle cose che ci fanno spendere più tempo in casa, non è vero?

Beh, in effetti questo materiale tende ad accumulare una grande quantità di polvere, umidità e aloni.

Per tale ragione diventa importante armarsi di pazienza e olio di gomito per metterli a nuovo, ma per farlo possiamo servirci degli strepitosi rimedi naturali!

Oggi in particolare ci dedicheremo a vedere come togliere gli aloni dalla vetrinetta della cucina per farla tornare come se fosse nuova!

Borotalco

Se stiamo parlando di vetri, il primo consiglio non può che essere il caro e amato borotalco!

Saprete già che ha un’efficacia pazzesca e vi aiuterà a togliere le macchie e gli aloni più ostinati!

Tutto quello che dovrete fare è sciogliere 2 cucchiai di prodotto in 700 ml d’acqua, successivamente potete usare il composto all’interno di una ciotola oppure trasferire in un flacone spray in modo da rendere il tutto più pratico e veloce.

Fate una prima passata con una spugna morbida e passatela sulla vetrinetta usando il lato non abrasivo, in seguito risciacquate per bene e asciugate.

Vedrete che tornerà come nuova!

Bicarbonato

Un altro ingrediente molto funzionale per quanto riguarda la vetrinetta è il bicarbonato di sodio!

Questo ve lo consiglio soprattutto se ci sono macchie particolarmente ostinate, poiché il bicarbonato possiede un’azione abrasiva molto utile in casi del genere.

Dovrete semplicemente sciogliere 2 cucchiai di prodotto in 500 ml d’acqua, poi usate prima una spugnetta morbida e successivamente risciacquate e asciugate con acqua fresca.

Addio aloni!

Aceto

All’appello non poteva mancare, naturalmente, l’aceto!

Anche in questo caso stiamo parlando di uno degli elementi più potenti quando si tratta di rendere lucide delle superfici e ripristinare la brillantezza di sempre.

Se volete prediligere questo metodo, non dovrete far altro che riempire un flacone spray metà con aceto e metà con acqua calda, successivamente scuotete per mescolare bene.

Vaporizzate sulla vetrinetta e passate semplicemente un panno in microfibra, se necessario dopo asciugate con un panno in cotone.

Limone

Analogamente all’aceto, anche il limone ha tutte le proprietà giuste per far tornare la vostra vetrinetta come nuova e non solo!

Infatti, oltre ad essere perfettamente pulita, il limone sarà d’aiuto per spargere un ottimo profumo!

Dovrete diluire 300 ml d’acqua con il succo di 2 limoni, successivamente usate il composto a seconda del metodo che per voi è più pratico, che sia nel flacone spray o in una ciotola.

Addio aloni e benvenuto profumo di fresco e pulito!

Sapone giallo

In ultimo potete usare anche il sapone giallo per togliere tutti gli aloni dalla vetrinetta!

Questo prodotto di solito viene comprato nella consistenza solida, dunque potete procedere in due modi:

  • Il primo è sciogliere 1/4 di panetto in almeno 800 ml d’acqua, successivamente aspettate che il composto diventi tiepido e poi lavate la vetrinetta usando una spugna morbida.
  • Il secondo è sciogliere un pezzetto di sapone su una spugna morbida inumidita e usarla per il lavaggio. La cosa importante è risciacquare benissimo per non lasciare traccia di alone.

Insomma, qualsiasi sia la modalità, vi assicuro che dopo avrete una vetrinetta come non mai!

Avvertenze

Vi ricordo di provare i rimedi prima in un angolino così da non danneggiare le superfici.