Come avere l’acciaio della cucina lucido da specchio!

1856
lucidare-acciaio-cucina

La cucina è, senza ombra di dubbio, l’ambiente domestico che più viviamo: è qui, infatti, che conserviamo, prepariamo e consumiamo i nostri pasti.

E a causa dell’eccessivo utilizzo, le superfici della cucina tendono facilmente a sporcarsi e a macchiarsi.

Se abbiamo superfici in acciaio, poi, la situazione diventa davvero ingestibile.

Per quanto, infatti, l’acciaio sia uno dei materiali preferiti in cucina perché conferisce eleganza e modernità, ha anche una grande pecca: si macchia di continuo e tende ad opacizzarsi!

Ma non dovrete più disperarvi!

Oggi, infatti, vedremo insieme alcuni rimedi casalinghi per avere l’acciaio della cucina lucido a specchio in maniera facile e veloce!

N.B: Vi consigliamo di seguire sempre le indicazioni fornite dal produttore sulla manutenzione e pulizia del vostro acciaio.

Aceto bianco

Per lucidare il vostro acciaio inox in cucina e renderlo super splendente, il primo ingrediente naturale che vi consigliamo è l’aceto.

L’aceto bianco, infatti, ha un alto potere lucidante ed è, quindi, in grado di conferire lucentezza alle vostre superfici in acciaio come se fossero nuove.

Vi basterà semplicemente versare un po’ di aceto su un panno morbido in microfibra e passarlo sulla superficie che volete pulire. Strofinate, poi, delicatamente.

Dopodiché, risciacquate con acqua tiepida e, infine, asciugate con cura con un panno pulito o con della carta assorbente come se stesse pulendo i vetri.

E voilà: le vostre superfici in acciaio saranno più lucenti che mai!

N.B Vi raccomandiamo di scegliere sempre un panno non abrasivo così da non rischiare di graffiare l’acciaio.

In caso non vi piaccia l’odore intenso dell’aceto di vino, che in ogni caso svanisce dopo pochi minuti, potete utilizzare l’aceto di mele.

Succo di limone

Un altro ingrediente naturale molto utile per la lucidatura delle vostre superfici in acciaio in cucina è il succo di limone.

Il limone, infatti, vanta un forte potere brillantante e funge, così, da lucidante naturale.

Aggiungete, quindi, il succo di due limoni in circa un litro di acqua e immergete un panno morbido all’interno della soluzione così ottenuta.

Passate, poi, il panno sulla superficie che volete lucidare e, infine, asciugate accuratamente con un panno asciutto e morbido.

Il vostro acciaio sarà lucidato a specchio in un batter d’occhio!

Bicarbonato

Ovviamente, tra gli ingredienti naturali più versatili per la pulizia domestica, non poteva mancare il bicarbonato di sodio.

Questo ingrediente, infatti, è in grado di rendere le superfici di acciaio brillanti e rimuovere l’opacità.

Vi basterà creare una sorta di crema di bicarbonato con acqua.

Prendete, quindi, un po’ di bicarbonato e mescolatelo con un po’ di acqua in un bicchiere.

Le quantità saranno scelte in base alla superficie da pulire; in ogni caso, versate il bicarbonato in un bicchiere e aggiungete l’acqua fino ad ottenere una crema.

Applicate, quindi, la crema direttamente sulle macchie presenti sulle superfici di acciaio e lasciatela agire per almeno 10 minuti.

In alternativa, potete anche creare una soluzione in cui lasciate diluire bene il bicarbonato nell’acqua.

A questo punto, immergete un panno nella soluzione e passatelo sulla superficie di acciaio che volete lucidare.

Lasciate agire per qualche minuto, dopodiché, asciugate il tutto con un panno morbido o carta assorbente

Il vostro acciaio sarà lucido come appena comprato!

Alcol etilico denaturato

L’alcol etilico denaturato è un altro ingrediente molto utile per lucidare le superfici in acciaio. In particolare, è efficace per rimuovere gli aloni e le ditate che solitamente si formano.

Il procedimento è molto semplice: distribuite un po’ di alcol etilico direttamente sulla superficie e passate poi un panno morbido in microfibra.

Strofinate delicatamente e insistete sui punti in cui sono concentrate maggiormente le macchie.

Infine, asciugate accuratamente e noterete che il vostro acciaio sarà pulito e lucente come se fosse nuovo!

Olio di oliva

Infine, ecco l’ultimo rimedio molto utilizzato anche dalle nostre nonne in passato: l’olio di oliva.

Grazie alle sue proprietà lucidanti, anche questo ingrediente è molto efficace per conferire una lucidatura perfetta alle vostre superfici di acciaio inox.

Vi basterà semplicemente aggiungere alcune gocce di olio di oliva su un panno in microfibra morbido e passarlo sulle superfici che volete rendere lucida.

Passatelo più volte ed effettuate movimenti circolari, poi, lasciate agire per qualche minuto.

A questo punto, passate un panno morbido imbevuto di aceto bianco così da rimuovere eventuali tracce di olio.

Asciugate la superficie ulteriormente con un panno morbido asciutto o con carta assorbente e strofinate delicatamente come se steste lavando i vetri.

Vi potrete specchiare nel vostro acciaio!

Avvertenze

Vi consigliamo di consultare sempre le indicazioni di produzione così da essere certi di non danneggiare le superfici di acciaio in cucina.

Usare guanti o evitare l’utilizzo in caso di allergia o ipersensibilità rispetto agli ingredienti suggeriti.

Per una casa sempre pulita!

Se volete altri consigli su come pulire casa con ingredienti naturali, vi consigliamo altri post interessanti:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.