Connettivina Sole

Connettivina Sole

In estate, dopo aver trascorso una bella giornata di sole sulla spiaggia, spesso ci ritroviamo a fine giornata con la pelle arrossata, ustionata, o con fastidiosi eritemi solari.

Le scottature solari, gli eritemi, le macchie e altri possibili danni alla pelle causati dalla troppa esposizione al sole, sono molto ricorrenti soprattutto quando si ha la carnagione chiara e, durante le prime esposizioni al sole pur di abbronzarci velocemente, non proteggiamo abbastanza la nostra pelle.

Una soluzione per lenire e calmare il bruciore delle scottature solari, potrebbe essere Connettivina Sole, un prodotto in crema gel o spray, da applicare localmente per favorire il naturale ripristino della barriera cutanea.

Connettivina Sole: che cos’è?

Connettivina Sole, è un prodotto farmaceutico, disponibile in farmacie e parafarmacie ad un prezzo di circa 12 euro, che grazie alle sue proprietà lenitive e calmanti, è ideale da applicare sulla pelle ustionata.

Contiene infatti due principi attivi, l’acido ialuronico e l’estratto di avena, che svolgono un importante azione riparatrice e calmante sulle scottature della pelle, sugli eritemi solari e gli arrossamenti.

E’ un prodotto piacevole e fresco che può essere utilizzato sia per il trattamento di scottature ed eritemi, ma anche semplicemente per dare sollievo alla pelle leggermente arrossata e accaldata dopo l’esposizione al sole.

Connettivina Sole grazie alle sue componenti, favorisce l’idratazione, ripristina la barriera cutanea danneggiata, lenisce e calma il bruciore, donando una sensazione di freschezza e sollievo. La sua formulazione, priva di parabeni e conservanti, oltre che dall’acido ialuronico e dall’avena, è arricchita con:

  • Olio di Echium: ha un’azione protettiva della barriera cutanea.
  • Vitamina E e Olio di Crusca di Riso: sono dotati di proprietà antiossidanti.
  • Ceramide: possiede un’attività liporestitutiva.
  • Dragosine: aiuta a proteggere dal danno UV.

Connettivina Sole: come funziona?

L’azione lenitiva, calmante e riparatrice che Connettivina Sole svolge sulla pelle scottata e arrossata, funziona soprattutto grazie ai due principi attivi che la compongono, ossia l’acido ialuronico e l’estratto d’avena:

Acido ialuronico:

L’acido ialuronico è uno dei principali principi attivi della Connettivina Sole. È un costituente naturale della nostra pelle, prodotto dai fibroblasti, per la riparazione e la rigenerazione cutanea a seguito di una lesione della pelle, poiché accelera i processi svolti da tutte le altre cellule.

L’alto contenuto di un principio come l’acido ialuronico in Connettivina Sole fa sì che questo farmaco favorisca anche il mantenimento di una pelle sana e giovane, donandole morbidezza e idratazione.

Incrementando il livello di acido ialuronico infatti, si favorisce il metabolismo delle cellule della pelle in maniera naturale, biocompatibile e riassorbibile dal momento che questa sostanza è già naturalmente presente nella pelle.

Estratto di avena:

L‘estratto di avena è l’altro importante principio attivo che caratterizza la Connettivna Sole. È costituito da amido, polisaccaridi come beta-glucani e arabinoxilani, peptidi, sostanze proteiche, sali minerali e vitamine del gruppo B, che conferiscono all’estratto proprietà idratanti, anti-arrossamento e anti-prurito.

In virtù delle sue proprietà idratanti e lenitive, l’estratto di avena viene impiegato per la formulazione di paste dermiche, cosmetici, lozioni e in particolare lo ritroviamo in tutti quei prodotti destinati a pelli sensibili e facilmente arrossabili.

Connettivina Sole: come usarla?

Connettivina Sole è disponibile sia nella versione crema gel che in quella spray. Entrambe le versioni, sono caratterizzate da texture fluide e da un rapido assorbimento, infatti non ungono la pelle e donano un’intensa sensazione di freschezza in grado di conferire una rapida sensazione di sollievo.

Il prodotto in generale deve essere distribuito in maniera omogenea su tutta la zona da sottoporre al trattamento, e bisogna applicarlo più volte nel corso della giornata, fino alla cura completa della scottatura o dell’eritema solare.

Le modalità di applicazione possono però leggermente variare a seconda di quale delle due versioni di Connnetivina Sole si utilizza:

  • Connettivina Sole crema gel: è adatta soprattutto per le piccole superfici come décolleté, viso, mani. Va spalmata in modo omogeneo sulle zone interessate.
  • Connettivina Sole spray: è utile per trattare le zone più ampie come schiena, pancia, gambe e piedi. Permette fino a 260 erogazioni e può essere utilizzato anche a flacone capovolto, consentendo il raggiungimento di zone più difficili. L’erogazione consente una nebulizzazione omogenea sulla pelle che non implica l’utilizzo delle mani.

Connettivina Sole: ci sono controindicazioni?

In linea di massima Connettivina Sole è un farmaco che non ha controindicazioni, se non legate a chi ha problemi di ipersensibilità e allergia con qualche suo componente. Il prodotto infatti non ha mai dato segnali di interazione con l’assunzione di altri medicinali o altri trattamenti nella stessa zona di interesse.

Connnettivina Sole quindi non comporta particolari effetti collaterali, poiché è sostanzialmente composta da acido ialuronico, molecola già presente nel nostro organismo, e da estratti vegetali e naturali. Infatti può essere tranquillamente utilizzata anche da donne in gravidanza o in allattamento.

Ad ogni modo, per ragioni di sicurezza, è sempre opportuno in caso di assunzione contemporanea di altri farmaci chiedere un consiglio al proprio medico o al farmacista prima di acquistare il prodotto.

Prezzo e dove comprare Connettivina?

E’ possibile comprare online Connettivina Sole con spedizione gratuita. Il prezzo è di 9.90€ per spray da 50ml

Avatar
Sono laureanda alla facoltà di lettere moderne all'Università degli Studi di Salerno. Da sempre interessata e aggiornata sulle novità riguardanti salute, bellezza, cura del corpo e benessere psico-fisico.