Crema antimuffa fai da te per piastrelle e pareti!

13492
crema-antimuffa-fai-da-te

La muffa è davvero la peggiore nemica della nostra casa!

Solitamente, questo fungo si annida sulle pareti o nelle fughe tra le piastrelle e si presenta sotto forma di macchie umide nerastre.

La proliferazione della muffa e dei batteri non comporta, però, solo delle macchie antiestetiche ma può anche essere dannosa per la salute e danneggiare alcuni oggetti di arredo.

Quindi, tutto ciò che ci resta da fare è sbarazzarcene al più presto!

A tal proposito, sarete felici di sapere che è possibile realizzare una crema antimuffa totalmente naturale, fatta di ingredienti che sicuramente avrete in casa.

Vediamo, quindi, insieme come prepararla!

N.B Vi consigliamo di consultare sempre le indicazioni di produzione delle superfici prima di utilizzare i metodi suggeriti. Se le macchie sono ingenti, meglio affidarsi a un professionista.

Preparazione

Per preparare questa crema antimuffa fai da te, leggermente abrasiva, tutto ciò di cui avrete bisogno è:

Versate, quindi, in una ciotola il sale fino e aggiungete un po’ alla volta l’aceto bianco così da rendere il sale umido.

A questo punto, aggiungete l’acqua ossigenata e le gocce di olio essenziale.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una sorta di pasta abrasiva.

Attenzione! Ricordatevi di indossare i guanti in lattice durante la preparazione di questa crema e, soprattutto, durante il contatto con l’acqua ossigenata.

A concentrazioni così elevate, infatti, l’acqua ossigenata ha un alto livello di irritabilità e tossicità soprattutto se ingerite.

Come utilizzarla

Una volta preparata la crema antimuffa fai da te, è ora di utilizzarla sulle nostre pareti e piastrelle!

Utilizzate una spugnetta e immergetela nella pasta. Poi, passatela sulla superficie che volete trattare.

Aiutatevi con uno spazzolino da denti vecchio per raggiungere i punti più difficili e più piccoli.

Poiché la pasta contiene l’acqua ossigenata che potrebbe decolorare le superfici, è consigliabile sempre fare una prova in una parte nascosta della superficie prima di procedere con questo rimedio.

Una volta pronta, applicate la pasta pulente sulla superficie e lasciatela agire il più possibile, badando a non strofinare le macchie di muffa, per non inalarne le spore.

Infine, risciacquate e asciugate bene.

Proprietà degli ingredienti

Sia l’aceto che l’acqua ossigenata e l’olio essenziale di tea tree sono ingredienti molto efficaci per combattere e prevenire le macchie di muffa.

L’aceto, infatti, è in grado di eliminare parte delle spore della muffa e risulta efficace soprattutto per prevenire la sua formazione.

Il perossido di idrogeno, invece, chiamato comunemente acqua ossigenata è ottimo per eliminare funghi e muffe, grazie alle sue proprietà antibatteriche.

Infine, l’olio di Tea Tree è noto per i suoi innumerevoli effetti benefici: antifungino, antibatterico e antimuffa.

In particolare, questo olio sembra essere molto efficace per combattere diversi funghi e lieviti tra cui quelli responsabili della muffa.

Antimuffa spray

In alternativa alla crema antimuffa fai da te, potete realizzare anche un antimuffa spray da utilizzare costantemente per prevenire la formazione della muffa.

Questo spray si contraddistingue per la presenza di acqua ossigenata al 3% che, quindi, non è tossica.

Tutto ciò di cui avete bisogno è:

  • 500 ml di acqua
  • 1 cucchiaio e mezzo di acqua ossigenata al 3%
  • 1 cucchiaio e mezzo di sale fino
  • 2 cucchiai di bicarbonato

Sciogliete, quindi, il sale e il bicarbonato nell’acqua. Dopodiché, aggiungete l’acqua ossigenata.

Versate il tutto in un flacone con spray e agitate bene.

A questo punto, spruzzatelo sulle superfici soggette alla formazione di muffa e lasciate agire.

Come prevenire la muffa

Una volta visto come preparare la crema antimuffa fai da te da applicare sulle piastrelle, sulle pareti o sulle superfici maggiormente tendenti alla sua formazione, vediamo ora alcuni consigli per prevenirla.

Arieggiare gli ambienti

Innanzitutto, bisogna ricordare che tra le cause principali che portano alla formazione della muffa nelle nostre mura domestiche vi è la scarsa ventilazione e l’eccessiva umidità.

Per questo motivo, è consigliabile far ben arieggiare gli ambienti così da favorire la circolazione dell’aria e ridurre il tasso di umidità in casa.

Ricordatevi, quindi, di aprire le porte di casa vostra quotidianamente anche solo per 5 minuti.

Fuori il vapore!

Il vapore contribuisce fortemente ad incrementare il livello di umidità in casa e, quindi, la muffa.

Perciò, cercate di fare uscire sempre fuori il vapore quando fate la doccia.

Utilizzate un termoventilatore per tutta la durata della doccia e lasciatelo acceso anche per circa mezz’ora dopo.

Inoltre, non lasciate mai asciugare il bucato in casa o, se volete farlo, fate sempre arieggiare la stanza per far uscire il vapore.

Utilizzare il deumidificatore

Vi consigliamo, infine, di utilizzare sempre un deumidificatore, in grado di ridurre il tasso di umidità in casa.

In alternativa al deumidificatore che trovate in commercio, è possibile anche realizzare uno a casa a costo zero.

Vi basterà aggiungere in ogni stanza delle ciotole con dentro il sale grosso e il gioco è fatto!

Il sale, infatti, è utile per assorbire l’umidità in eccesso.

Avvertenze

L’acqua ossigenata a 50 volumi è ritenuta tossica, pertanto utilizzatela con molta attenzione e indossate sempre mascherine e guanti.

Contattare uno specialista anche in caso di muffe nere molto ostinate in quanto possono essere dannose per la salute.

Utilizzate sempre guanti e mascherina quando volete pulire macchie di muffa, facendo attenzione a non strofinare e non inalarle le spore.

Consigli per la vostra casa

Se avete voglia di conoscere altri consigli per la vostra casa, vi consigliamo altri post interessanti:

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.