Come far asciugare presto i panni stesi in casa!

11577
asciugare-prima-bucato

Ogni giorno c’è sempre tanto bucato da lavare! Che si abbia una famiglia numerosa oppure no, escogitiamo tutte le strategie possibili per avere il bucato sempre pronto e profumato!

Quando fa caldo, soprattutto in estate, non abbiamo problemi: le giornate soleggiate e le alte temperature fanno asciugare i panni anche in poche ore.

Ma quando si avvicina il freddo, diventa sempre più difficile far asciugare i panni. Certo, se le giornate permettono o c’è un po’ di vento facciamo un tentativo. Ma se la giornata è fredda, umida e piovosa, come possiamo risolvere?

Purtroppo non tutti dispongono di un’asciugatrice! Ecco perché oggi vogliamo svelarvi tutti i trucchetti per far asciugare presto i panni in casa ed evitare che possano avere cattivi odori!

Per scoprire altri 200 rimediucci naturali e averli sempre a portata di mano puoi acquistare Il mio libro 200+1 Rimedi naturali per la tua casa

Ma adesso…iniziamo!

N.B. Consigliamo sempre di leggere le etichette dei vestiti per lavarli e trattarli nel modo giusto.

Scegli la stanza giusta

Ci siamo armate di stendini e stendibiancheria, abbiamo un bel po’ di bucato da far asciugare e siamo alle prese con la scelta della stanza più appropriata.

Meglio una stanza non troppo piccola, che vi permetta anche una certa mobilità.

Sono sconsigliate le camere da letto, perché rischierete di aumentare l’umidità della stanza anche del 30/40%, temperatura poco ideale per chi soffre di allergie o asma.

Fate in modo che sia vicino a una finestra. Se potete, provate anche con il bagno. La presenza di termosifoni o temperatura più alte (dovute alle docce e via dicendo), possono conferire maggiore calore per asciugare i vostri panni in casa.

Arieggia

Una cosa importantissima, al di là della stanza che sceglierete, è arieggiarla di continuo. Le stanze non vanno chiuse ma, se possibile, occorre lasciare la finestra un po’ aperta.

Se la giornata è particolarmente fredda, basta lasciare la porta di tale stanza aperta, in modo che non ci accumuli l’umidità nell’ambiente.

Usa un ventilatore

Questo trucchetto vi sarà davvero utile per far asciugare presto i panni stesi in casa!

Come ben sappiamo, il vento ci dà man forte quando si tratta di asciugare presto i panni. Di inverno può capitare, ma se piove può essere un problema!

Se stendiamo i panni in casa un aiutino può darcelo proprio il ventilatore! Direzionatelo verso i panni e azionatelo, il vento prodotto sarà un valido alleato per panni asciutti in poco tempo!

Quando stendere

Un altro fattore da non trascurare è il momento propizio per stendere i propri panni. L’ideale sarebbe fare 1 lavatrice al giorno, in modo da avere tutto il tempo per farli asciugare.

Ma, soprattutto quando si ha una famiglia numerosa, non sempre è possibile.

Il momento giusto è quindi al mattino, così il bucato ha tutto il giorno per poter asciugare. Inoltre eviteremo che l’umidità del tardo pomeriggio/serata generi cattivi odori.

Deumidifica l’ambiente

Come abbiamo accennato, dobbiamo arieggiare la stanza per far asciugare prima i panni stesi in casa. Ma se la giornata uggiosa non lo permette, come possiamo risolvere?

Innanzitutto, se avete un condizionatore, potete attivare la funzione DRY. Tale funzione vi permette di deumidificare l’aria della stanza, asciugandola e rendendo più agevole l’asciugatura dei panni.

Inoltre possiamo anche servirci di alcuni piccoli rimedi naturali: il riso e il sale. Entrambi hanno proprietà assorbenti, permettendoci di ridurre l’umidità in modo naturale nella stanza.

Ad esempio, possiamo prendere del comunissimo sale grosso e versarlo in un colino. Poggiate il colino su un bicchiere vuoto e posizionate il tutto in un angolo della stanza. Noterete che il sale avrà assorbito man mano l’umidità dell’ambiente domestico.

Esistono anche strumenti appositi per favorire la deumidificazione dell’ambiente.

Come stendere

Ecco, anche questo punto può esservi d’aiuto per far asciugare i panni stesi in casa!

Innanzitutto, sbattete i panni prima di stenderli. Questo è un gesto così semplice, che le nostre nonne facevano anche per stirare meglio i panni. Tale gesto ci permette di eliminare quell’acqua in eccesso.

Inoltre, andrebbe lasciato sempre un po’ di spazio, per permettere ai panni di asciugare e non restare umidi. Se lo desiderate, potete appoggiare una bacinella o un asciugamano alla base dello stendino per evitare che l’acqua vada a contatto con il pavimento.

Infine, anche riporre sulle grucce magliette o camicie aiuta molto nell’opera!

Centrifuga

Un ulteriore accorgimento riguarda invece le funzionalità della lavatrice. Ad esempio, la centrifuga ci permette di eliminare quell’acqua in eccesso che rallenterebbe l’asciugatura dei panni.

Leggete prima l’etichetta dei vostri vestiti e, se possibile, impostate una doppia centrifuga, in modo che strizzi bene i panni!

Bisogna dire, però, che una doppia centrifuga renderà molto più difficile stirare i panni! Però, al tempo stesso, riuscirete ad averli asciutti prima!

Un antico rimedio

Quando ci sono maglioni in lana, o capi particolarmente doppi, le nostre nonne utilizzavano gli asciugamani.

Per facilitare l’asciugatura di un capo, lo avvolgevano nella spugna, in questo modo essa assorbiva l’acqua e il capo si asciugava in poco tempo!

Abbiamo visto come asciugare presto i panni stesi in casa, regolatevi però in base alle etichette di lavaggio o disponibilità casalinghe!

Tutti i nostri consigli… in un libro!

Care amiche, sapete che amiamo condividere con voi tutti i consigli per le pulizie di casa! Forno, frigo, detersivi fai da te… Ogni giorno è sempre una nuova sorpresa insieme a vo!

Ecco perché abbiamo raccolto i nostri consigli migliori in un libro! Così potete portare sempre con voi i nostri consigli!

Il nostro libro 200+1 Rimedi naturali per la tua casa è disponibile online su Amazon!

Altri trucchetti in casa!

Ecco altri trucchetti che vi faciliteranno la vita casalinga!

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.