Sciogli un po’ di LIEVITO per avere sempre PIANTE bellissime!

663
lievito-birra-giardino

Che si tratta di un giardino o di un balcone, in estate è sempre bello vedere che le nostre piante fioriscono sbocciando in mille colori.

La fioritura estiva è una fase naturale di molte specie di piante che, con il calore, danno il meglio di sé con i loro fiori.

Capita, però, che la pianta manchi di sostanze nutritive essenziali, essendo stata concimata poco, o sia momentaneamente un po’ debole e la fioritura tardi ad arrivare.

Come fare, in questi casi, a dare una botta di energia alle nostre piante e farle fiorire?

Un metodo rapido e veloce per stimolare le vostre piante alla fioritura è quello del lievito. Non lo conoscete? Scopriamolo insieme.

Di cosa avrete bisogno

Per preparare il vostro fertilizzante istantaneo a base di lievito, utilizzerete pochissime cose che probabilmente avete già in casa:

  • lievito di birra (anche scaduto)
  • acqua a temperatura ambiente
  • una brocca in plastica

Preparazione

Prendete mezzo panetto di lievito di birra e scioglietelo in un litro d’acqua a temperatura ambiente.

Per scioglierlo al meglio, non gettate in acqua il pezzo di lievito intero, ma sbriciolatelo con le mani a poco a poco.

Mescolando un po’, noterete che il lievito si scioglie abbastanza velocemente. Una volta sciolto completamente, lasciate riposare il composto per qualche ora.

Come usarlo

Il vostro fertilizzante istantaneo al lievito è pronto. Potete utilizzarlo usandolo come acqua di innaffiatura delle vostre piante.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Il lievito di birra, infatti, contiene alte concentrazioni di vitamine del gruppo B che stimolano la fioritura.

Ricordate, però, di non esagerare: utilizzatelo non ogni giorno, ma ogni 3 giorni per circa 2 settimane e noterete un miglioramento nella fioritura delle vostre piante.

Metodo dei cubetti

Se volete un metodo ancor più veloce per fertilizzare le vostre piante, potete utilizzare il metodo dei cubetti.

Farlo è molto semplice! Una volta sciolto il lievito di birra in acqua, mettete il composto in uno stampo per cubetti da congelatore, per poi metterlo nel freezer.

Dopo qualche ora, avrete tanti piccoli cubetti ghiacciati.

Per usarli al meglio, ogni volta che la pianta ne avrà necessità, mettete un cubetto ghiacciato sul terriccio. Sciogliendosi, il cubetto libererà il lievito che fertilizzerà la pianta.

Come potenziarne l’effetto

Il lievito darà sicuramente energia istantanea alle vostre piante, grazie alle vitamine del gruppo B che contiene.

Se, però, volete avere una fioritura ancor più rigogliosa e duratura, potete abbinare questo metodo ad un altro concime naturale: le bucce di banana.

Queste, infatti, hanno un alto contenuto di potassio che, unito alle vitamine B del lievito, stimola la pianta a fiorire.

Dopo aver fertilizzato le piante col lievito, vi basterà spargere sul terreno dei pezzetti di buccia di banana: nel corso dei giorni, questi si decomporranno liberando il potassio che verrà assorbito dalla pianta.

Piante, che passione!

Curare e coltivare piante sul proprio balcone o in giardino può essere abbastanza faticoso. Per fortuna, esistono alcuni metodi per avere piante sane e verdi con il minimo sforzo!

Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".