L’olio per cuticole morbide

94
cuticole

Avere le mani in ordine è un biglietto da visita della cura che abbiamo di noi e non è necessario aver chissà che nail art od essere alla moda con le ultime tendenze, l’importante è avere unghie sane e curate, quindi di una lunghezza uniforme, compatte e non sfaldate, senza macchie e con le cuticole idratate; quest’ultime spesso contribuiscono a peggiorare l’aspetto delle mani perchè troppo secche e indurite o tagliate male.

In realtà le cuticole – le pellicine presenti alla base dell’unghia – non vanno tagliate o comunque eliminate del tutto perchè rappresentano una protezione per l’unghia dagli agenti esterni che possono irritarla (gonfiori o arrossamenti) o provocare infezioni e la formazione di pus sottocutaneo.

Per evitare l’antiestetico effetto delle cuticole secche e inspessite è bene idratarle con un olio che le rende morbide e più facili da accorciare o spingere verso l’unghia con gli appositi strumenti; in commercio ne esistono di diversi tipi generalmente a base di uno o più oli arricchiti o meno da oli essenziali per la profumazione, vitamine per una crescita sana e acido citrico che favorisce l’assorbimento dell’olio stesso da parte dell’unghia. Gli oli più utilizzati per idratare le cuticole sono jojoba e ricino (i più usati), mandorle dolci e oliva che sono più nutrienti e leggeri.

Questi stessi oli possono essere anche la base per un olio per cuticole fai da te economico e facile da preparare: basta infatti prendere una boccetta contagocce (si trova in farmacia) e unire un olio a scelta (o due  in parti uguali) con qualche goccia di olio essenziale di limone o di succo di limone che agisce come disinfettante nella zona cuticolare oltre che eliminare eventuali macchie.

Prima di ogni uso è necessario agitare il tutto e poi applicare qualche goccia di olio sulle cuticole e massaggiare delicatamente fino al completo assorbimento. In casi di pellicine molto secche (spesso a causa dei detersivi se non si usano i guanti) l’olio va applicato almeno 1 volta al giorno, possibilmente di sera; altrimenti si può usare anche prima di ogni manicure.

Per le cuticole si può anche un optare per un trattamento a caldo a base di olio d’ oliva (60ml) 5 gocce di olio essenziale di lavanda e 2 gocce di olio essenziale di limone: bisogna unire gli ingredienti in un pentolino e farli riscaldare ad una temperatura “accettabile” per le dita che andranno immerse per 10 minuti nell’olio caldo. Il composto può essere conservato in un barattolo chiuso e riutilizzato più volte.