Pane cotto al sole: come prepararlo in casa

290
pane cotto al sole

Il pane cotto al sole, conosciuto anche come pane degli Esseni, è un alimento che affonda le sue radici nel passato più lontano. Si dice infatti che il nome di questo pane deriva dalla popolazione essena, vissuta nel II sec A.C e considerati i precursori del crudismo. Ma qual è la caratteristica del pane esseno? Il pane cotto al sole è un pane crudo perchè non viene cotto alle alte temperature del forno ma a quelle “normali” del sole. In più il pane cotto al sole viene realizzato solo con cereali germogliati. Vediamo come prepararlo direttamente a casa ed assaporare il gusto delicato e salutare.

Dieta crudista

Chi segue una dieta crudista al 100% sceglie di non alimentarsi con cibi che siano stati esposti a temperature superiori a 42° C. Ciò permette di preservare le vitamine, i sali minerali e gli enzimi presenti negli alimenti.

Il pane cotto al sole è un alimento adatto a tutti coloro che amano mangiare sano, naturale e soprattutto seguendo anche le naturali leggi della natura, come il sole alto nel cielo a riscaldare la pelle e cuocere anche cibi gustosi e leggeri per una corretta alimentazione.

Caratteristiche del pane cotto al sole

Il pane degli Esseni è un pane cotto al sole e quindi in grado di dorarsi a temperature naturali. Il fatto di usare solo cereali germogliati è una prerogativa di questo alimento perchè diventa leggero e quindi più facilmente digeribile.

Una preparazione più semplice del pane cotto al sole prevede l’utilizzo di farina integrale. Potrete sperimentare così la prima preparazione del pane cotto al sole, che si presenta sotto forma di gallette piuttosto sottili, a cui potrete dare una forma rettangolare o tondeggiante.

E’ importante avere un robot da cucina per tritare i germogli e se lo fate in estate approfittate del sole cocente per cuocere il vostro pane. Se decidete di farlo in inverno procuratevi un essiccatore.

Pane cotto al sole: ricetta con la farina

Questa ricetta è una versione molto semplice per preparare il pane cotto al sole. Otterrete delle gallette sottili e croccanti. Il suggerimento è di insaporirle aggiungendo delle erbe aromatiche, meglio se già essiccate, magari proprio da voi, come origano, timo, rosmarino o maggiorana.

Ingredienti: 250 grammi di farina integrale, acqua, erbe aromatiche. Prendere una ciotola e versare la farina e a poco a poco acqua ed erbe come per l’impasto del pane. Il composto di panetto deve risultare liscio ed omogeneo. Successivamente stendete l’impasto in una sfoglia sottile e tagliare delle rondelle dallo spessore di 4 mm.

Stendete su un tessuto tipo zanzariere e mettetele a cuocere all’esterno durante una bella giornata di sole. L’alternativa è l’essiccatore o il forno ad alte temperature.