Polvere di marmo contro le rughe

2.504 views
polvere marmo

Il marmo di Carrara, famoso per la sua levigatura e i suoi usi aziendali e casalinghi, diventa una maschera di bellezza contro le rughe per ottenere un viso “scultoreo”. Il prodotto nasce dall’idea della dermatologa Maria Letizia d’Errigo in collaborazione con il dipartimento di chimica dell’Università di Bologna. Come funziona la polvere di marmo? Quali sono i suoi effetti sul viso? Combatte davvero rughe e segni di espressione?.

Come si formano le rughe

Con l’avanzare dell’età tutti devono fare i conti con la comparsa delle rughe (in alcuni casi sono addirittura un fattore genetico). Un fatto di pelle e di stili di vita. In genere le prime righe compaiono a 25/30 anni e in rare circostanze anche prima (a causa dii fumo, inquinamento, esposizione ai raggi solari e scarsa igiene della pelle). Cosa sono le rughe tecnicamente?

Le rughe sono quelle fastidiose pieghe della superficie della pelle, che si formano a seguito di un cedimento cutaneo (dovuto a carenza di collagene ed elastina). La diminuzione causa l’aumento di volume della pelle, solchi sul viso e il fenomeno del doppio mento.

Polvere di marmo: proprietà e benefici

Il prodotto formulato dalla dermatologa d’Errigo contiene la polvere di marmo, l’unica responsabile della lotta alle rughe, dell’effetto scultoreo del volto e di un aspetto giovane e levigato. La maschera alla polvere di marmo contiene tutti elementi attivi e naturali come:

  • sodio jaluronato
  • collagene
  • cellule staminali vegetali
  • Vitamina A
  • Vitamina E
  • Vitamina C

Questi elementi svolgono un’azione anti-ossidante capace di ridurre drasticamente le rughe e i segni di espressione del viso. Il prodotto va ad agire in profondità ritardando l’invecchiamento cellulare e levigando la pelle per un effetto scultoreo tipico dei profili greci. E’ consigliata alle donne over 40.

Polvere di marmo: da dove si ricava?

Massa Carrara è famosa per i suoi marmi, e non poteva non provenire da essi la straordinaria maschera ideata dalla dermatologa d’Errigo. La polvere di marmo del prodotto viene ricavata dalle cave centenarie delle Alpi Apuane. Il tesoro di Carrara diventa un elemento fondamentale di bellezza.

La polvere di marmo viene considerata da esperti del settore come una sorta di elisir di bellezza. Come Michelangelo la rendeva d’oro creando dei veri e propri capolavori scultorei, così la stessa polvere bianca è in grado le levigare il volto combattendo rughe, microrughe e segni. E’ come se le rughe venissero riempite con la polvere donando al viso compattezza e perfezione. Una sorta di pennellata dell’artista.

Polvere di marmo: dove trovarla

La maschera alla povere di marmo viene applicata e la troviamo esclusivamente al Calidarium Apuano, Spa nel centro storico di Massa Carrara in Toscana. Unica nel suo genere e totalmente Made in Massa, il centro benessere è stato creato da imprenditori locali e ci lavorano professionisti della zona.

In questo centro, oltre a saune, vasche di sale, massaggi, è possibile usufruire di uno straordinario trattamento alla polvere di marmo (di cui la Spa Calidarium Apuano ne detiene l’esclusiva). Il marmo in Toscana è considerato una fonte preziosa per diversi utilizzi, tra cui pelletteria, oggettistica, profumeria e strumenti musicali. La polvere di marmo valorizza non solo l’estetica e il benessere, ma anche gli elementi naturali caratteristici di questo pezzo di terra italiana. Leggi anche maschera nera.