Biscotti pan di zenzero o gingerbread

107
omino pan di zenzero biscotti

I biscotti di pan di zenzero sono un dolce tradizionale dei paesi anglosassoni dove vengono, oltre che mangiati, utilizzati soprattutto durante le feste per le decorazioni natalizie e dell’albero. Libero spazio alla fantasie e alle forme (stelle, campane, alberelli e stivali) anche se il re dei biscotti di pan di zenzero o gingerbread cookies resta sempre l’omino, reso famoso tra grandi e piccini con il film d’animazione Shrek; molto diffusa, anche se più impegnativa, la casetta.

Il pan di zenzero, come suggerisce il nome, si caratterizza per la presenza dello zenzero ma anche di altre spezie quali cannella, chiodi di garofano e noce moscata e generalmente i biscotti vengono poi decorati con glassa colorata: sono un’occasione per divertirsi a pasticciare in famiglia e iniziare ad assaporare – in tutti i sensi – l’aria delle feste.

Per preparare i biscotti di pan di zenzero occorrono:

  • 350 grammi di farina “00”
  • 160 grammi di zucchero semolato
  • 150 grammi di burro
  • 150 grammi di miele
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiaini rasi di cannella
  • 2 cucchiaini rasi di zenzero in polvere
  • 1/4 cucchiaino di noce moscata in polvere
  • 1/4 cucchiaino di chiodi di garofano macinati
  • 1 pizzico di sale

Per la glassa

  • 1 albume
  • 150 grammi di zucchero a velo
  • coloranti alimentari

Come preparare i biscotti di pan di zenzero

In una ciotola (nel mixer o in una macchina impastatrice) setaccia la farina con lo zucchero, unisci le spezie in polvere e il bicarbonato e per finire il burro freddo tagliato a cubetti. Aggiungi il miele e inizia a mescolare a media velocità fino ad ottenere un composto bricioloso a cui unire l’uovo; lavora il tutto molto velocemente per ottenere una palla di impasto e avvolgila in una pellicola trasparente.

Fai riposare l’impasto in frigorifero per un paio d’ore e poi stendilo con il mattarello sul piano da lavoro aiutandoti con la farina: puoi anche riporre in frigo l’impasto che non stai lavorando e tirarlo fuori all’occorrenza.

Con il matterello stendi una sfoglia di 4-5 mm di spessore e ritaglia i biscotti aiutandoti con le formine dell’omino o dell’oggetto scelto o seguendo il contorno di un disegno stampato, ritagliato e utilizzato come forma da ritaglio. Poni i biscotti su una teglia foderata di carta forno e cuoci in forno caldo a 180° C per 10-15 minuti fino a quando i biscotti risulteranno dorati.

Nel frattempo prepara la glassa per la decorazione montando l’albume a neve, incorporando poco alla volta lo zucchero, sempre sbattendo. Per decorare si può usare la glassa bianca o colorata, aggiungendo del colorante alimentare alla glassa divisa in diverse ciotoline.

I biscotti una volta cotti sono molto fragili quindi bisogna farli ben raffreddare prima di passare alla decorazione con la glassa nella tasca da pasticciere con bocchetta liscia e molto stretta.