3 ricette per creare il tuo blush fai da te!

253
blush-fai-da-te

Nella nostra routine quotidiana di make up, dopo esserci truccate, non può mancare un po’ di blush per dare un po’ di vitalità in più al nostro viso e renderlo più colorato.

Il blush, infatti, è il cosmetico che colore la zona delle guance e degli zigomi regalandoci così un effetto luminoso anche nelle giornate invernali quando la nostra pelle sembra essere spenta.

Inoltre, aiuta a scolpire il viso e far sembrare le nostre guance e zigomi più pronunciate.

Insomma…aiuta a far arrossire le guance senza che proviamo imbarazzo!

Ma che ne direste di provare un blush fai da te da preparare a casa con gli ingredienti che sicuramente avrete già?

Andiamo, quindi, a scoprire insieme 3 ricette per un blush tutto naturale!

N.B Evitate l’utilizzo dei seguenti ingredienti in caso di allergia o ipersensibilità a una o più componenti

Blush compatto

Tutto ciò di cui avete bisogno per preparare un blush compatto è:

  • borotalco
  • 3 cucchiai di acqua
  • gocce di colorante rosso.

Versate, quindi, in una ciotola il colorante alimentare e l’acqua. La quantità delle gocce dipende dal se volete un blush più rosa chiaro o più scuro.

Potete utilizzare anche coloranti alimentari di altri colori se volete un blush più dai toni arancioni o marroni.

Mescolate, quindi, gli ingredienti e aggiungete le gocce di colorante man mano fino a raggiungere il colore che più preferite.

A questo punto, aggiungete il borotalco e mescolate fino ad ottenere una pasta densa. In alternativa, potete aggiungere anche l’amido di mais.

Dopodiché, versate il composto in un contenitore e lasciatelo asciugare in un luogo caldo e asciutto per circa 24 ore.

Una volta asciugato, il blush è pronto all’uso.

Prendete, quindi un pennello o una spugnetta e applicate il vostro blush sul vostro viso e il gioco è fatto!

N.B Il tempo di asciugatura dipenderà dalla quantità di acqua che avete aggiunto al composto.

Blush in polvere

Per preparare, invece, il blush in polvere, avrete bisogno di:

  • 1 cucchiaino di amido di mais
  • un cucchiaino di cacao
  • 1 cucchiaino di polvere di barbabietola
  • zenzero macinato (se desiderate)
  • noce moscata (se desiderate)

Innanzitutto, versate nella ciotola la polvere di barbabietola macinata così da eliminare eventuali grumi.

In alternativa, potete anche utilizzare delle fragole o lamponi disidratati che potete macinare fino ad ottenere una polvere molto fine.

Aggiungete, poi, l’amido di mais e mescolate. Se il blush è troppo scuro, aggiungete altro amido per renderlo più chiaro e viceversa. Se, invece, è troppo chiaro, aggiungete del cacao in polvere.

Infine, se volete aggiungere una tonalità più luminosa al vostro blush, aggiungete un po’ di noce moscata o lo zenzero: lo zenzero darà un tocco di brillantezza più chiaro, mentre la cannella un tocco di brillantezza più scuro.

Mescolate tutto e il vostro blush in polvere è pronto per rendervi più belle!

Blush in crema

Infine, per preparare il blush in crema, avrete bisogno di:

  • 2 cucchiaini di burro di karité
  • 1 cucchiaino di cera emulsionante
  • due cucchiai di aloe vera in gel
  • 2 cucchiaini di cacao in polvere
  • due cucchiaini di polvere di mica

Iniziate col riempire una pentola d’acqua e posizionate, poi, sopra l’altro contenitore per il bagnomaria.

Fate sciogliere, quindi, a bagnomaria, il burro di karité e la cera e mescolate fino ad amalgamarli.

Dopo aver ottenuto un composto uniforme, togliete la pentola dal fuoco e lasciatelo raffreddare.

Aggiungete, poi, nel composto l’aloe e mescolate il tutto. A questo punto, versate la polvere di mica e il cacao.

Potete anche aumentare le quantità in base al colore che preferite. Infine, portate il composto in un piccolo barattolo e lasciatelo solidificare e aspettate 24 ore prima di utilizzarlo.

E…voilà: il vostro blush alla crema fai da te è pronto!

Avvertenze

Vi consigliamo di evitare l’utilizzo degli ingredienti proposti in caso di allergia o ipersensibilità.

Potete anche fare un test applicando parte del prodotto sulla parte interna del gomito così da accertarvi che non si sviluppi alcuna reazione.

Ricette di bellezza fai da te

Se siete curiose di sapere altre ricette di bellezza fai da te, vi suggeriamo altri post interessanti:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.