Rimedi naturali per sfiammare le gengive

1011
gengive_infiammate_rimedi_naturali

Un sorriso sano e bello corrisponde ad avere delle gengive sane. Ma non è raro imbattersi in infezioni, gonfiore e infiammazioni. Tant’è vero che possiamo molto spesso soffrire di gengivite. Le cause sono diverse:

  • prima tra tutte, una cattiva igiene orale. Placca e residui di cibo alimentano la proliferazione dei batteri nella bocca, causando infiammazioni e disturbi.
  • carenze nutrizionali.
  • alcune patologie o predisposizioni genetiche.
  • otturazioni danneggiate
  • gravidanza, a causa dei cambiamenti ormonali
  • il fumo
  • alcuni farmaci

Tra i sintomi di gengive infiammate i più comuni sono gonfiore, dolore e arrossamento della parete gengivale. Anche forte alitosi può indicare un’infiammazione delle gengive, oltre a provocare un enorme disagio per chi ne soffre.

In caso di gengive infiammate, è opportuno chiedere un consulto al proprio dentista. Esistono anche dei rimedi naturali delicati per contribuire ad alleviare i sintomi di gengivite.

Camomilla

È conosciuta soprattutto per le sue proprietà rilassanti e sedative. Ma la camomilla è anche un antinfiammatorio naturale che svolge un’azione lenitiva, grazie a una molecola chiamata camazulene.

Per giovare dei benefici della camomilla, basta lasciarla in infusione per alcuni minuti. Quando sarà pronta, lasciarla raffreddare.

Dopodiché effettuare dei risciacqui da ripetere più volte nel corso della giornata.

Tea Tree Oil

Il tea tree oil, ricavato dalle foglie di Melaleuca alternifolia, è conosciuto come l’antibatterico naturale per eccellenza. Può essere utilizzato per combattere micosi, herpes candida e molto altro.

Per le infiammazioni delle gengive, si può aggiungere una piccola goccia di tea tree oil nel dentifricio e lavare i denti. Può anche essere aggiunta (sempre una goccia) a un bicchiere d’acqua e usarlo come collutorio antinfiammatorio.

Argilla verde

Sapevi che anche l’argilla verde aiuta a contrastare i disturbi legati alle gengive infiammate?

Fin dall’antichità veniva utilizzata come metodo curativo. Ha proprietà rigeneranti e per il suo potere antinfiammatorio viene usato anche come metodo per alleviare le scottature domestiche.

Al giorno d’oggi non mancano negozi di cosmetica naturale che dispongono di dentifrici naturali contenenti argilla. Ma puoi provare a farlo anche a casa tua. Per prepararlo:

  • Mezzo cucchiaino di argilla verde ventilata (o anche argilla bianca)
  • 1 goccia di olio essenziale a vostro piacimento. Consigliamo in particolare olio essenziale di menta piperita, dalle proprietà purificanti.

Mescolare gli ingredienti. La dose è da utilizzare non appena pronta. Spazzolare delicatamente e risciacquare.

Aloe vera

L’aloe vera è da sempre utilizzata a scopi terapeutici. Gli usi che se ne fanno sono talmente tanti che a volte ce ne dimentichiamo!

Si possono preparare degli impacchi nutrienti per i capelli, è utile in caso di scottature o punture di insetti, se ci scottiamo al sole lenisce i rossori.. Insomma l’aloe vera può aiutarci in moltissime occasioni, anche in caso di gengive infiammate.

Grazie alle proprietà lenitive, possiamo prendere un po’ di gel all’aloe e massaggiarlo con le dita sulle gengive. Il massaggio deve essere delicato de continuo. Dopo questo passaggio, risciacquare.

Se decidete di acquistare il gel, assicuratevi che sia puro al 100%, se invece decidete di estrarlo dalla pianta, siate molto delicati e prelevatelo in maniera corretta.

Acqua e sale

Non dobbiamo inoltre dimenticare le proprietà antibatteriche del sale marino.

Rispetto a quello iodato, il sale marino è più indicato per lenire le infiammazioni. Ti basta sciogliere un pizzico di sale marino in una tazza di acqua tiepida ed effettuare dei risciacqui un paio di volte al giorno.

Malva e Salvia

Anche queste due piante sono ottime per combattere le infiammazioni gengivali.

Salvia. Il suo nome deriva dal latino salvus e significa proprio “sano“. Contiene flavonoidi ed è ricco di vitamine.

Per utilizzarlo contro la gengivite occorre preparare un infuso alla salvia. Versare 2-3 cucchiaini di foglie essiccate e sminuzzate (acquistabili in erboristeria) in una tazza d’acqua bollente. Farlo raffreddare e utilizzare come collutorio.

Malva. Anche la malva svolge un’azione antibatterica e antinfiammatoria. Anche in questo caso, può essere utile preparare un infuso e fare dei risciacqui.

Propoli

La propoli non è solo utile per alleviare i sintomi di malattie del tratto respiratorio e delle influenze.

Effettuare dei gargarismi utilizzando 15- 20 gocce di olio essenziale di propoli aggiunte all’acqua può aiutare a lenire le infiammazioni legate alle gengive.

Come prevenire le infiammazioni gengivali

Alcuni piccoli accorgimenti possono prevenire la comparsa di infiammazioni o infezioni alle gengive.

  • Praticare una corretta igiene orale. Lavare i denti dopo ogni pasto contrasta la proliferazione dei batteri responsabili delle infiammazioni gengivali.
  • Utilizzare uno spazzolino di qualità. Preferire spazzolini dalle setole morbide, che sono più delicati nel confronti delle gengive.
  • Utilizzare il filo interdentale. Almeno una volta al giorno, bisogna utilizzare il filo interdentale (o lo scovolino specifico). Elimina al meglio residui di placca o cibo tra i denti.
  • Quando possibile, utilizzare il collutorio. Servirsi di un collutorio delicato può aiutare a perfezionare la pulizia della bocca. Puoi prepararlo anche in casa.
  • Consultare il dentista e praticare una pulizia dei denti periodicamente.

Controindicazioni

Si sconsiglia l’uso di uno dei prodotti elencati in caso di allergie o ipersensibilità a uno o più elementi.

Si consiglia invece di consultare il proprio medico o il proprio dentista per valutare lo stato dell’infiammazione e in caso di gravidanza o allattamento.

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.