Le scarpe fanno male? Ecco 6 trucchetti per renderle comode!

56111
scarpe-scomode-rimedi

Non c’è un accessorio più elegante e caratterizzante della scarpa! Definisce il nostro stile in base alla sua tipologia!

Se dobbiamo praticare sport, abbiamo la sneaker. Se la serata richiede maggiore formalità, meglio optare per un tacco, alto o medio che sia.

Ma, lo sappiamo molto bene, le scarpe possono davvero torturare i nostri piedi, soprattutto se sono scomode o addirittura nuove!

Ma con una serie di piccoli accorgimenti e trucchetti casalinghi possiamo renderle molto più comode, anche se fanno male!

N.B. Leggete sempre le istruzioni prima di provare i rimedi indicati. Le indicazioni di produzione sono fondamentali per la pulizia, la cura e la conservazione della scarpa.

Il trucchetto della nonna

Questo metodo lo faceva sempre mia nonna quando le dicevo che le scarpe mi facevano tanto male! È davvero semplicissimo ma altrettanto efficace, ottimo se la scarpa è molto stretta!

Prendete un bel po’ di carta (come anche quella delle scarpe) e appallottolatela per bene. Poi prendete dell’alcol e imbevetela! Potete anche usare uno spruzzino e vaporizzare, per direzionare al meglio la soluzione.

Inserite la carta ben umida all’interno della scarpa, fino alla punta, e spingete bene. Date forma alla carta modellandola. Lasciate tutto a riposo per tutta la notte.

L’alcol evaporando, aiuterà la scarpa ad allargarsi.

Ghiaccio

Questo metodo è un po’ più insolito, ma che si dice venga spesso utilizzato soprattutto da chi fa spettacolo!

Ci sono delle scarpe che inizialmente sono assai strette e può essere una tortura indossarle! Secondo questo metodo, vi occorrerà un semplice sacchetto per alimenti, di quelli per congelare.

Facendo molta attenzione, riempite i sacchetti con dell’acqua, quanto basta per poter entrare nella scarpa da ammorbidire. Poi sigillate e infilate la “forma ad acqua” nella scarpa.

Poi dritte nel congelatore! L’acqua, passando da liquida a solida, eserciterà una pressione tale da dare forma alla nostra scarpa.

Indossatele!

Sembra banale e ovvio, ma in realtà è uno dei metodi migliori contro le scarpe scomode.

In genere, le scarpe tendono ad assumere la forma del nostro piede. Più le indossiamo e più ci stanno comode.

Perciò, vi consigliamo un piccolo “esercizio” che farà bene alle scarpe e ai piedi. Mettiamo caso che avete un evento importante e dovrete indossare dei tacchi acquistati da poco ma che solo a vedervi sentite formarsi le vesciche.

Se riuscite, per almeno mezz’ora a tenere ogni giorno la scarpa che deciderete di indossare. Sarà molto più comoda e meno ostile al momento della cerimonia o evento!

Patata

Questo rimedio è un po’ insolito, ma potete provare. Il concetto chiave è quello di mantenere l’umidità della scarpa, in modo che “non si restringa”.

Per fare ciò, potete agire in due modi: il primo è quello di tamponare di tanto in tanto la scarpa con un panno umido.

Il secondo è quello di utilizzare una patata, ricca di amidi, che contribuisce a mantenere l’umidità della scarpa, assorbendo anche gli odiatissimi cattivi odori!

Attenzione però! Le etichette di lavaggio sono indispensabili per la conservazione e pulizia della scarpa. Non esagerate con l’umidità e assicuratevi di potervene servire.

Calzini

Se le scarpe fanno male e volete renderle un po’ più comode, quale metodo più “veloce” del calzino?

Utilizzandolo creerete uno strato un più alla pianta del piede, che permetterà alla scarpa di modellarsi meglio e di allargarsi.

Non serve un calzino molto spesso, ma abbastanza “doppio” da permettervi tale modifica.

Phon

C’è poi chi si serve del calore per rendere più comode le proprie scarpe utilizzando il phon.

Per questo trattamento, dovrete tenere le scarpe indossate. Mettete anche dei calzini, non troppo spessi, sia per proteggere i piedi e per facilitare l’allargatura della scarpa.

Dopo esserci preparate, accendete il phon, tenendolo a circa 15 cm dai vostri piedi. Il calore prodotto potrà ammorbidire la scarpa.

Da non dimenticare…

Ecco alcuni accorgimenti da non dimenticare:

  • se usate sempre scarpe di qualità, il rischio di farsi male a piedi diminuisce;
  • in commercio ci sono diverse tipologie di accessori per avere le scarpe un po’ più comode, come cuscinetti di silicone.
  • di sicuro possiamo trovare in casa delle bustine di gel di silice, che assorbono l’umidità e impediscono alla scarpa di restringersi.
  • quando possibile, possiamo piegare e torcere leggermente la scarpa prima di indossarla.
  • mettere dei piccoli cerotti intorno alle dita possono diminuire l’attrito con la superficie della scarpa.

Avvertente

Ricordiamo di seguire sempre le indicazioni di produzione, per la pulizia e cura della scarpa. Sono fondamentali per non rovinarle.

Trucchetti che non conosci!

Ecco altri trucchetti di casa che non conoscete ma che vi possono essere utili!

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.