Balsamo senza risciacquo fai da te che puoi portare anche sulla spiaggia

296
balsamo-senza-risciacquo-fai-da-te

Per quanto sia bello il mare perché aiuta a rilassarci e a rendere la nostra pelle più luminosa, tende, però, anche a rovinare la nostra chioma a causa della salsedine, dell’esposizione al sole e della sabbia.

Questi fattori, infatti, fanno sì che i nostri capelli si disidratino, diventando, così, più secchi, fragili e tendenti al crespo.

L’ideale, quindi, sarebbe utilizzare dei balsami senza risciacquo da portare in spiaggia così da proteggere i capelli, idratarli e districarli. E sapevate che è possibile anche crearne a casa da sole con ingredienti tutti naturali? Vediamo insieme le ricette!

All’aloe vera

Questo balsamo senza risciacquo dai fa te è davvero molto semplice da preparare, in quanto avrete bisogno solo di pochi ingredienti. Tutto ciò che vi occorre, infatti, è:

Aggiungete, quindi, in un flacone spray l’aloe e versate, poi, tutti gli ingredienti. A questo punto, agitate energicamente il flacone fino a quando tutti gli ingredienti non saranno completamente amalgamati tra loro.

E voilà: il vostro balsamo è pronto per l’utilizzo!

Questo prodotto fai da te può essere portato in spiaggia e essere utilizzato dopo aver bagnato i capelli nel mare così da proteggere il fusto della chioma e districare i capelli.

N.B Vi ricordiamo, però, che la glicerina potrebbe far gonfiare i capelli soprattutto in ambienti molto umidi. Conservate sempre in un ambiente a temperatura ambiente.

All’olio di cocco

Quest’altra ricetta prevede, invece, l’utilizzo dell’olio di cocco, il quale ridona lucentezza e morbidezza ai capelli e aiuta a riparare le doppie punte. Inoltre, elimina l’effetto crespo!

Ideale, quindi, in caso di capelli secchi e fragili, questo balsamo può essere realizzato, utilizzando:

Iniziate, quindi, con il versare l’acqua e il gel di aloe vera in un flacone spray e mescolate gli ingredienti. Dopodiché, versate l’olio di cocco e di avocado in un contenitore a parte e mescolateli fino a fargli amalgamare.

A questo punto, versate la miscela di oli nel flacone spray e scuotete tutto energicamente. Per l’applicazione, vi basterà vaporizzare un po’ di questa miscela sui capelli umidi in spiaggia e il gioco è fatto!

Vi ricordiamo, però, di agitare sempre il flacone perché gli oli tendono a separarsi.

Al burro di karité

Infine, vediamo come realizzare un balsamo in crema con il burro di karité. Questo prodotto è utile soprattutto per idratare e creare una patina protettiva sui capelli. Vi occorreranno:

Iniziate, quindi, con lo sciogliere il burro di karité e l’l’olio di cocco a bagnomaria. Quando saranno liquidi, aggiungete il miele e le gocce di olio essenziale e travasate il tutto in un piccolo barattolo da riciclare (preferibilmente di vetro).

Lasciate quindi raffreddare e solidificare la crema ed è pronta per l’uso! Vi basterà una piccola noce di prodotto da distribuire sui vostri capelli quando siete in spiaggia e vi sembreranno subito più fluenti e morbidi!

In spiaggia… sempre al top!

Se volete altri consigli per la spiaggia, ecco a voi altri post interessanti:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.