Come allontanare i Piccioni dal Marmo del Balcone con questi 5+1 Rimedi fai da te

2336
piccione-marmo-balcone

Quanto possono essere fastidiosi gli animali che ogni tanto vengono a farci visita sul balcone?

Sebbene non abbiamo assolutamente nulla contro gli animali, c’è da dire che spesso possono costituire un problema!

Oggi ci occuperemo dei piccioni vedendo come allontanarli usando 5+1 rimedi naturali fai da te!

Prima di iniziare

Prima di iniziare a vedere quali sono gli ingredienti più indicati per nona vere più i piccioni che invadono il balcone è necessario dare qualche suggerimento:

  • Cercare di tenere sempre il balcone pulito: mandare via la polvere e lavare il pavimento del balcone con prodotti come aceto o succo di limone possono costituire il primo passo per non far arrivare i piccioni.
  • Togliere sempre le briciole: le briciole di pane o di qualsiasi altro cibo sono un vero e proprio attira-piccioni e potrete ritrovarvene più di uno sul balcone. Dunque state molo attenti a non lasciarle sul pavimento.
  • Evitare di tenere le buste della spazzatura fuori al balcone: un’altra regola importante che potete prendere in considerazione è non lasciare spazzatura organica (l’umido) sul pavimento del balcone perché attirerete facilmente gli animali.

Bene, una volta prese queste precauzioni, non ci resta che vedere le soluzioni più efficaci!

Vecchi CD

Ci pensate che dei vecchi CD possono rappresentare degli ottimi metodi per far fare dietro front ai piccioni?

Pare propri che sia uno dei trucchetti più diffusi soprattutto in balconi molto grande o sui terrazzi.

Tutto quello che dovrete fare è attaccare un CD sulle ringhiere o su qualsiasi zona del balcone dove battono i raggi solari.

Infatti la luce riflettente del sole sul CD farà impaurire i piccioni che voleranno via!

Girandole

Quando vedete quei balconi con una o più girandole non sempre è per abbellire!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Infatti queste sono uno dei rimedi usati per non far avvicinare i piccioni! La loro funzione sta nel fatto che, oltre la luce, i piccioni sono impressionati da questi oggetti.

Posizionatene due, una per ogni lato del balcone e ricordate di controllare che i raggi solari arrivino fin lì.

Carta stagnola

Per la stessa logica del CD, anche la carta stagnola funge da ottimo repellente per i piccioni!

Infatti la luce della carta riflessa dai raggi solari spaventa non poco questi volatili che non ci penseranno nemmeno ad atterrare sul vostro balcone!

Dovrete tagliare delle strisce di carta stagnola ed attaccarle con uno spago lungo le ringhiere o lungo ganci del terrazzo, sempre facendo in modo che il sole li rifletta altrimenti non sarà completamente efficace.

Pupazzi

Ebbene sì, anche un pupazzo può spaventare gli uccelli in questione!

Stando alla legge delle prede e dei predatori, i piccioni hanno una forte paura dei gufi, predatori assolutamente di questo tipo di uccello.

Infatti in alcuni edifici grandi vengono messe delle figure giganti di gufi per fare in modo che i piccioni non si schiantino contro i vetri.

Dunque, posizionate il pupazzo a vista di un gufo e vi assicuro che non vi daranno più fastidio!

Spezie

Passiamo adesso ad un rimedio naturale che non spaventa i piccioni, ma li allontana a causa dell’odore che emanano.

Tra quelle più efficaci possiamo sicuramente menzionare il pepe e la cannella, due aromi totalmente diversi ma entrambi faranno fare dietro front ai volatili.

Inoltre anche una pianta di peperoncino posizionata fuori al balcone può essere un’ottima soluzione contro i piccioni.

Dispositivi ad ultrasuoni

Come ultimo rimedio vi suggerisco dei dispositivi ad ultrasuoni!

Dovrete sceglierne uno che ricopra un raggio di almeno 40 mq in modo che anche se stanno volando velocemente i piccioni riconoscano il suono e si allontanano.

I piccioni non ne sopportano la frequenza e potrete dir loro addio in poco tempo!

Avvertenze

Vi ricordo di prendere sempre precauzioni per allontanare e non per abbattere i piccioni. In caso di invasione grave è il caso di chiedere il parere di un esperto.