Come innaffiare le orchidee quando fa caldo?

459
come-annaffiare-orchidea-estate

Le temperature aumentano e il caldo diventa sempre più insopportabile! Questo non vale solo per gli esseri umani, ma anche per le nostre piante.

In particolare, anche le nostre orchidee possono soffrire a causa delle alte temperature.

Ma come fare per innaffiarle in modo da mantenerle in forma senza, però, danneggiare le sue delicate radici e permettendole di resistere al caldo?

Scopriamolo insieme con questi semplici consigli.

Immergete l’orchidea in acqua

Per prima cosa, procuratevi una vaschetta abbastanza grande ma non troppo profonda (l’ideale è 4-5 cm).

Riempitela d’acqua fin quasi al bordo e immergeteci dentro la vostra orchidea, con tutto il vaso. Lasciate così per 15-20 minuti.

In questo lasso di tempo, l’orchidea assorbirà tutta l’acqua di cui ha bisogno.

Lasciate asciugare

Prima di rimettere l’orchidea al suo posto, lasciate scolare un po’ il terreno dell’acqua superflua.

L’ideale è tenere la pianta in una bacinella o nel lavandino per altri 10-15 minuti, così che l’acqua superflua scivoli via tramite i fori di scolo.

A questo punto, asciugate l’esterno del vaso con un panno.

Tenete in un ambiente umido

Ora potete rimettere la pianta di orchidea al suo posto.

Ricordate, però, che in estate questa pianta è nel suo periodo di massimo splendore vegetativo. Per cui, ha bisogno anche di un certo tasso di umidità.

Mettete dell’argilla espansa con un po’ d’acqua (non troppa, poiché l’acqua non deve in alcun modo arrivare alle radici dell’orchidea).

In questo modo, manterrete l’habitat umido.

Un’alternativa consiste nello spruzzare un po’ d’acqua sulle foglie con l’aiuto di un vaporizzatore.

Innaffiate regolarmente

Non dimenticate che, proprio quando fa caldo, la vostra orchidea ha bisogno di più acqua che mai!

Non c’è una regola precisa, in quanto molto dipende delle esigenze di ogni singola pianta. Normalmente, però, va innaffiata almeno una volta la settimana. Due, nei casi di caldo e afa molto alti.

Un trucchetto? Prima di innaffiare controllate lo stato del terreno con le dita. Se questo risulta troppo secco, è il momento di innaffiare.

Ricordate che il terreno deve essere costantemente umido.

Usate un fertilizzante liquido

Quando innaffiate nel periodo estivo, potete cogliere l’occasione per dare un po’ di fertilizzante alle vostre orchidee.

Questo ne aumenterà la resistenza al calore e renderà l’orchidea più sana e le sue fioriture più lunghe.

L’ideale è utilizzare un fertilizzante liquido che potete tranquillamente aggiungere all’acqua dove immergete la vostra orchidea per innaffiarla.

Scegliete un fertilizzante liquido ricco di potassio, magnesio e azoto.

Non usate acqua fredda

In molti commettono l’errore di utilizzare l’acqua fredda per innaffiare le proprie orchidee, pensando che la freschezza possa alleviare il calore estivo.

In realtà, innaffiare le orchidee con acqua fredda, quando fa caldo, può comportare uno shock termico che può essere molto dannoso per la pianta, fino a farle perdere foglie e fiori.

Ricordate, quindi, di controllare sempre che l’acqua di innaffiatura sia a temperatura ambiente.

E quando si va in vacanza?

Importante è anche sapere come comportarsi quando si sta via qualche giorno e non si vuole lasciar morire di sete la propria orchidea.

In questo caso, immergete il vaso della vostra orchidea in una bacinella piena d’acqua a temperatura ambiente e lasciate in immersione per un’ora.

Poi, fate sgocciolare e mettete il vaso su un sottovaso pieno di palline d’argilla espansa con un filo d’acqua.

In questo modo, la vostra pianta si manterrà umida a lungo, grazie anche all’argilla che aiuterà la vostra orchidea a mantenere un habitat umido e adatto a resistere qualche giorno senza altre innaffiature.

Giardinaggio, che passione!

Per la cura delle vostre piante, in estate così come nelle altre stagioni, seguite i nostri consigli: il pollice verde è assicurato!

Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".