5 Consigli per avere lenzuola e asciugamani di lino sempre morbidissimi!

342
come-lavare-lenzuola-lavatrice

Ma quanto è bella la sensazione di poter avvolgere il nostro viso o il nostro in asciugamani o lenzuola morbide e pulite? Ci sembra di essere coccolate!

Se sono di lino, poi, la sensazione di coccola è ancora ancora più intensa.

Il lino, infatti, è tra i tessuti più utilizzati per l’abbigliamento, la biancheria da letto, gli asciugamani e le tovaglie grazie alla sua alta traspirabilità e naturalezza che permette alla pelle di respirare liberamente.

Inoltre, è durevole e resistente grazie ai forti legami delle fibre.

Nonostante, il lino sia resistente e non si rovini così facilmente, è sempre meglio avere cura di questo materiale durante la fase del lavaggio.

Oggi, quindi, vi vogliamo suggerire alcuni ingredienti naturali per pulire e ammorbidire le lenzuola e gli asciugamani di lino in maniera facile e veloce.

Vediamo insieme quali sono!

N.B Vi consigliamo sempre di leggere le etichette di lavaggio prima di apprestarvi ad utilizzare i seguenti metodi.

Prima di iniziare

Prima di vedere insieme gli ingredienti naturali da utilizzare per avere lenzuola e asciugamani di lino pulite e morbide, vediamo prima cosa è bene fare e non fare.

Innanzitutto, come già anticipato, ricordiamoci che il lino è un materiale molto resistente. Per tale ragione, può essere lavato anche a 95° C senza il timore di danneggiare il tessuto.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Vi consigliamo, però, di non esagerare con temperature troppo elevate, perché a lungo andare potrebbero danneggiare le trame.

In particolare, fate attenzione al lino colorato che potrebbe scolorirsi con acqua molto calda.

Vi consigliamo, inoltre, mettere in ammollo le lenzuola o gli asciugamani di lino in acqua tiepida se sono stati appena comprati.

In questo modo, infatti, renderete più morbido il tessuto e distenderete le pieghe.

Infine, è consigliabile non lavare mai il lino con altri tessuti: in questo modo, infatti, potrete rispettare le esigenze dei vari filati.

Vediamo ora insieme gli ingredienti da utilizzare per lavare i vostri asciugamani e lenzuola di lino.

Sapone di Marsiglia

Il primo rimedio consiste nell’utilizzare il sapone di Marsiglia, un ingrediente molto delicato, in grado di pulire, sgrassare e ammorbidire tutti i tessuti.

Iniziate con il versare 3 cucchiai di sapone di Marsiglia in un secchio contenente circa un litro di acqua.

Ovviamente, la quantità di acqua può cambiare in base alla quantità di tessuti da lavare, ma basatevi sempre sul rapporto 3 cucchiai di sapone di Marsiglia per ogni litro.

Ricordatevi, però, di non versare mai direttamente il sapone sul capo.

Scuotete, quindi, la soluzione per far mescolare gli ingredienti tra loro e immergete al suo interno le lenzuola e gli asciugamani di lino da lavare.

Lasciateli in ammollo per circa mezz’ora, poi, risciacquateli, strizzateli e, quando sono ancora bagnati, stendeteli così da evitare pieghe e stropicciature.

In alternativa, potete anche procedere con il lavaggio in lavatrice.

In questo caso, è consigliabile non riempire troppo il cestello della lavatrice e lavare i capi in maniera separata in base al tessuto e al colore.

Aggiungete, quindi, il sapone di Marsiglia nella vaschetta del detersivo e avviate il ciclo di lavaggio a temperatura medio-alta in base allo sporco da rimuovere.

Vi consigliamo, però, di non superare i 60 gradi e di optare per una centrifuga delicata.

Infine, stendete le lenzuola e gli asciugamani e lasciatele asciugare.

Succo di limone e sale grosso

Un altro rimedio per lavare i vostri tessuti di lino e renderli morbidi, prevede l’utilizzo di limone e sale grosso.

Aggiungete, quindi, il succo di due limoni e due cucchiai di sale grosso in una bacinella contenente un litro di acqua calda.

Scuotete il contenuto della bacinella per mescolare gli ingredienti, dopodiché immergete al suo interno il vostro bucato di lino.

Lasciate gli asciugamani e le lenzuola in ammollo per circa un’ora, poi strizzateli un po’ per rimuovere l’acqua in eccesso e stendeteli in verticale per evitare la formazione di pieghe.

Attenzione! Questo rimedio è indicato per il lino bianco, in quanto potrebbe scolorire i tessuti colorati.

Aceto

Ovviamente, tra i rimedi casalinghi non poteva mancare il nostro amato aceto, ingrediente da dispensa molto efficace per ammorbidire i capi del nostro bucato.

L’aceto risulta essere molto efficace anche per rimuovere macchie ostinate e per ravvivare i colori.

Aggiungete, quindi, 100 ml di aceto in circa un litro di acqua calda. Versate tutto in una bacinella, dopodiché immergete al suo interno il lino che dovete lavare.

Lasciatelo in ammollo per circa un’ora, dopodiché risciacquate il tutto.

E voilà: le vostre lenzuola e i vostri asciugamani di lino saranno più puliti, profumati e morbidi che mai!

Latte

Infine, l’ultimo rimedio consiste nell’utilizzare il latte. Questo, infatti, ha proprietà nutrienti che lo rendono molto efficace per ammorbidire i tessuti.

Per utilizzare questo rimedio, riempite una bacinella di latte e immergete al suo interno i tessuti di lino da lavare.

La quantità di latte che vi servirà dipenderà dalla quantità e dalla grandezza dei tessuti.

Ovviamente, per evitare gli sprechi, vi consigliamo di utilizzare latte scaduto o di diluirlo con acqua.

Lasciate, quindi, i capi in ammollo per almeno un’ora, dopodiché, procedete al risciacquo con acqua e sapone di Marsiglia.

Siete pronte per essere avvolte da un’ondata di morbidezza!

Video procedimento

Per facilitarvi nel lavaggio di lenzuola e asciugamani, ecco un video pensato per voi:

Avvertenze

Questi sono metodi ecologici e naturali per ammorbidire e pulire i vostri capi di lino. Vi ricordiamo, però, di attenervi sempre alle indicazioni di lavaggio, in modo da non rovinarli.

Inoltre, vi ricordiamo di non utilizzare mai i suddetti rimedi in caso di allergia ipersensibilità a una o più delle componenti.

Infine…

Se avete trovato interessante questo nostro post, ve ne suggeriamo altri sul tema della pulizia domestica:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.