Come pulire le Corde per stendere i panni e togliere tutte le macchie?

142
come-pulire-corde-stendere-panni

Spesso, quando si tratta del nostro bucato, ci preoccupiamo di avere una lavatrice sempre pulita e di utilizzare detersivi in grado di pulire a fondo i nostri capi.

Ciò che difficilmente consideriamo, però, è la possibilità di “sporcare” il nostro bucato quando lo stendiamo sulle corde o i fili dello stendibiancheria che nel frattempo hanno accumulato sporcizia, polvere o, talvolta, il guano dei piccioni.

Quindi, come fare? A tal proposito, oggi vedremo insieme come pulire le corde per stendere i panni in maniera facile e veloce!

Sapone Marsiglia

Il primo rimedio che vi proponiamo consiste nell’utilizzare il sapone di Marsiglia, il quale è noto proprio per le sue proprietà pulenti e sgrassanti molto delicate.

Vi consigliamo, quindi, di staccare la corda, se possibile e di immergerla in una bacinella contenente acqua tiepida e qualche scaglia di sapone di Marsiglia. Dopodiché, spazzolatela un po’ fino a rimuovere tutto lo sporco, risciacquatela e lasciatela asciugare prima di rimontarla, distendendola affinché tutte le parti siano ben asciutte.

Se non vi è possibile smontarla, potete anche direttamente immergere una spugnetta nella soluzione così ottenuta e passarla lungo la corda, facendo sempre attenzione a non sporgervi troppo.

Sapone giallo

Un altro rimedio molto efficace prevede l’utilizzo del sapone giallo, il quale, come il sapone di Marsiglia, vanta proprietà sgrassanti molto efficaci. Anche in questo caso, quindi, vi basterà immergere un pezzetto di questo sapone nella bacinella contenente acqua tiepida e mettere in ammollo la corda per stendere il bucato.

In alternativa, potete anche direttamente strofinare il sapone sulla corda, insistendo soprattutto sui punti su cui è presente più sporco e polvere. Infine, risciacquate la corda e lasciatela asciugare: siete pronte per stendere il vostro bucato!

Bicarbonato

Quando si tratta di rimedi casalinghi in grado di pulire a fondo, non si può non menzionare il bicarbonato. Le sue funzioni sbiancanti, sgrassanti e pulenti, miste alla sua leggera azione abrasiva, infatti, sono veramente una manna dal cielo nella pulizia domestica ecologica.

Vi ricordiamo, infatti, che è molto utilizzato anche per sbiancare le fughe e le piastrelle annerite del vostro bagno! In questo caso, quindi, vi consigliamo di aggiungere 2 bicchieri in un secchio contenente acqua e di mettere, poi, in ammollo i fili stendibiancheria o di passare la soluzione direttamente sui fili passando una spugnetta.

Per una soluzione più efficace, soprattutto sui punti più sporchi, potete anche creare una pasta densa mescolando bicarbonato e acqua a filo fino ad ottenere un composto omogeneo e strofinarlo, poi, con una spugnetta sulle corde. Infine, risciacquate e fate asciugare prima di stendere i panni, così da evitare di bagnarli.

Questo rimedio è indicato soprattutto in caso di fili stendibiancheria ricoperti in pvc.

Aceto

Ah l’aceto! Chi non conosce le molteplici proprietà di questo ingrediente da dispensa in grado di pulire a fondo e neutralizzare i cattivi odori? Non a caso, infatti, viene anche utilizzato per rimuovere la puzza dal frigorifero!

In questo caso, quindi, vi aiuterà a rimuovere tutto lo sporco dai vostri fili stendibiancheria così da essere certe di non sporcare il vostro bucato una volta steso.

Dunque, non dovrete far altro che unire 2 tazze di aceto in un secchio d’acqua tiepida e usare il tutto per lavare le vostre corde. Strofinate dove lo sporco sembra più ostinato e risciacquate. I vostri fili stendibiancheria saranno come nuovi! Questo rimedio è consigliato in caso soprattutto di fili in acciaio.

Limone

Il limone, si sa, è un agrume in grado non solo di sbiancare e pulire a fondo ma anche di disinfettare. Inoltre, rilascia un odore inebriante in grado di profumare persino il bagno, ambiente soggetto alla formazione di cattivi odori!

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è aggiungere il succo di due limoni in un secchio contenente acqua e usare questa miscela sui vostri fili stendibiancheria. Infine, risciacquate, asciugate e il gioco è fatto!

Avvertenze

I rimedi sono innocui e delicati, tuttavia controllate sempre il materiale e usate i rimedi più giusti.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.