Come pulire a fondo i divani per le pulizie di Primavera!

353
come-pulire-divani-pulizie-primavera

Se il letto è il complemento d’arredo più utilizzato quotidianamente per riposare, il divano o la poltrona sono sicuramente quelli più gettonati per rilassarsi.

Quando non abbiamo voglia di metterci a letto, infatti, è qui che ci adagiamo per guardare la televisione, per leggere un buon libro o per bere un calice di vino in buona compagnia.

Sì, perché il divano e la poltrona ci permettono di accogliere anche gli ospiti e di rilassarci senza rinunciare a quattro chiacchiere.

Per il loro utilizzo frequente, però, tendono spesso a macchiarsi e a sporcarsi, sembrando subito vecchi da buttare.

Tuttavia, però, ci sono alcuni rimedi naturali fai da te che si dimostrano assai efficaci per rimuovere le macchie e per rendere il divano o la poltrona puliti come se fossero nuovi!

Vediamo insieme quali sono!

N.B Consultare sempre i consigli di produzione, prima di applicare ogni rimedio.

Prima di iniziare

Innanzitutto è importante sapere che i tessuti o i materiali di cui è fatto un divano o una poltrona possono essere molto diversi e avere proprietà uniche.

Per questo motivo, è molto importante seguire sempre i consigli di produzione ed essere certe di aver capito di che tessuto sono fatti prima di provare i rimedi suggeriti.

Vi consigliamo, inoltre, di testare sempre questi prodotti prima in una piccola area del divano o della poltrona per assicurarvi che non li scolorisca, tenendo conto delle indicazioni di produzione.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

A questo punto, vediamo insieme come lavare i vostri divani e poltrone in base al materiale!

Divani e poltrone in pelle

Innanzitutto, partiamo da come pulire i divani e le poltrone in pelle, lucenti e raffinati ma estremamente delicati.

Su questa tipologia di arredi, infatti, lo sporco può risultare subito evidente.

Sapone di Marsiglia

Il primo consiglio per pulire i vostri divani e poltrone in pelle consiste nell’utilizzare il sapone di Marsiglia, un ingrediente dalle proprietà pulenti molto delicate.

Vi basta, quindi, immergere un panno morbido in una soluzione composta da acqua e sapone di Marsiglia e passarla poi sulla superficie del divano o della poltrona.

Oltre alla sua azione disinfettante, il sapone di Marsiglia agisce anche come smacchiante, in particolare contro le macchie di cioccolata e vino.

Latte

Se volete recuperare di nuovo la lucentezza del vostro divano di pelle, il latte è il rimedio che fa per voi!

Potete usare sia il latte detergente che il latte vero e proprio.

Imbevete un batuffolo di cotone di latte freddo e passatelo delicatamente sulla superficie del divano: la pelle, infatti, essendo un tessuto naturale ha bisogno di essere deterso oltre che pulito.

Oltre ad avere un effetto lucidante, il latte è un ottimo rimedio contro le macchie di vino o di trucco.

Alcol

Infine, l’ultimo rimedio: l’alcol. Questo ingrediente è adatto soprattutto per rimuovere le muffe e per riportare lucentezza.

Per utilizzarlo al meglio, mescolate alcol e acqua in parti uguali. Poi, con un panno in microfibra, passate il composto sulla superficie del divano.

Infine, passateci sopra un panno asciutto.

Divani e poltrone in simil-pelle

I divani o le poltrone in simil-pelle sono un’alternativa più solidale verso il mondo animale e, inoltre, sono belli e resistenti.

Anche se sono, in apparenza, molto simili ai divani in pelle, necessitano, invece, di essere puliti in maniera un po’ diversa.

Panno in lana

Innanzitutto, vi consigliamo di passare un panno in lana per rimuovere polvere e tracce di sporco dal divano in simil-pelle.

Grazie alle sue proprietà elettrostatiche, infatti, il panno in lana riesce ad attirare tutti i residui di sporco.

Vi consigliamo di passarlo sul divano prima di procedere alla pulizia vera e propria.

Aceto bianco

L’aceto bianco è uno rimedio naturale molto utile per far tornare pulito il vostro divano o poltrona e per eliminare macchie di cibo o bevande.

Per usarlo, versatene direttamente qualche goccia sulla macchia, strofinando con un panno e lasciando agire per qualche minuto. Poi, risciacquate con acqua. Infine, asciugate bene.

Divani in tessuto non sfoderabile

La pulizia dei divani in tessuto non sfoderabile può sembrare un incubo, ma in realtà è più semplice di quanto si possa pensare.

tessuti possono essere molto diversi tra loro, ma i rimedi per pulirli sono molto simili.

Sapone di Marsiglia

Il primo rimedio che vi consigliamo consiste nell’utilizzare il sapone di Marsiglia. Questo ingrediente è in grado di eliminare le macchie e lo sporco più profondo.

Sciogliete, quindi, alcune scaglie del sapone in acqua calda, dopodiché, passate il composto direttamente sulla macchia, senza esagerare nella quantità. Lasciate agire qualche minuto e poi sciacquate con acqua.

Potete anche applicare il composto con una spugnetta, strofinando sulle macchie con movimenti circolari, prima di risciacquare.

Bicarbonato di sodio

Un’alternativa al classico sapone di Marsiglia consiste nel mescolare ad acqua tiepida (circa un litro) due cucchiai di bicarbonato di sodio. 

Al composto potete aggiungere anche un misurino di aceto bianco e del succo di limone: in questo caso, però, tenete conto che i divani più delicati possono subire delle alterazioni nel colore.

Potete passare il composto sulle macchie con un batuffolo di cotone imbevuto.

Il bicarbonato può essere utilizzato anche direttamente, senza mescolarlo con acqua, spargendolo direttamente sul tessuto con una spazzola morbida. Poi lasciate agire per almeno un paio d’ore.

Oltre ad assorbire l’umidità e i cattivi odori, il bicarbonato combatte la proliferazione di muffe e batteri.

Video procedimento

Per aiutarvi nella pulizia del vostro divano, senza sfoderarlo, ecco un video dettagliato del procedimento:

Vapore

Se volete eliminare delle muffe dal vostro divano in tessuto non sfoderabile, l’arma migliore è il vapore!

Il vapore scioglie i residui più resistenti di sporco, uccide gli acari e scioglie le muffe: la tecnica migliore è quella di indirizzare il vapore verso una piccola superficie di tessuto alla volta.

Divani o poltrone in tessuto sfoderabile

Pulire i divani e le poltrone in tessuto sfoderabile è davvero molto semplice!

Vi basterà, infatti, sfilare il tessuto, spolverarlo e procedere al suo lavaggio. Aggiungete, quindi, un cucchiaio di sapone di Marsiglia in una bacinella contenente acqua tiepida.

Mettete, quindi, in ammollo il tessuto sfoderato per circa un’ora. Per un effetto più efficace e per rimuovere macchie particolarmente resistenti, potete aggiungere anche un po’ di aceto bianco.

Avvertenze

Vi ricordiamo sempre di attenervi all’etichetta di lavaggio in modo da usare il metodo più indicato.

Inoltre vi ricordiamo di testare ogni rimedio prima in un’area nascosta del divano così da non incorrere in spiacevoli situazioni.

Altri consigli utili

Se volete altri consigli per tenere sempre puliti i vostri divani, cuscini e tappeti, vi consigliamo altri post interessanti:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.