Come pulire gli occhiali con rimedi naturali

58026
come-pulire-occhiali

Si tratta di un oggetto che accompagna molti di noi quotidianamente, uno strumento fondamentale per aiutarci a compiere spesso anche i più semplici gesti: si tratta degli occhiali.

Negli ultimi anni, gli occhiali sono fatti sempre più spesso con materiali molto resistenti.

Ma per garantirne la longevità occorre anche prestare attenzione alla loro pulizia.

Se non puliti, infatti, gli occhiali non danno una visibilità ottimale e gli occhi devono sforzarsi perché la messa a fuoco diventa più complessa.

Inoltre, la pulizia degli occhiali deve essere effettuata spesso anche per motivi di igiene: occhiali sporchi possono portare infezioni o altri problemi agli occhi.

Vediamo insieme quali sono i rimedi naturali più efficaci per la pulizia dei nostri occhiali.

Attenzione: prima di procedere all’applicazione dei rimedi naturali proposti, assicuratevi di aver letto le indicazioni di produzione per evitare di danneggiare i vostri occhiali.

Lenti

Le lenti sono la parte più delicata degli occhiali e anche quella più difficile da pulire. Durante la pulizia prestate particolare attenzione nell’evitare di graffiarle!

Bicarbonato di sodio

Il rimedio naturale più efficace per la pulizia delle lenti degli occhiali è il bicarbonato di sodio.

Usarlo è semplicissimo! Vi basterà mescolare due cucchiaini di bicarbonato di sodio a mezzo litro d’acqua.

Lasciate riposare il composto per qualche minuto. Poi, imbevete un panno in microfibra e passatelo sulle lenti con movimenti circolari.

In pochi secondi le vostre lenti saranno prive di ogni alone e più pulite che mai. ATTENZIONE che sia tutto ben sciolto in acqua, altrimenti rischiate di graffiarle!

Succo di limone

Se in casa siete momentaneamente sprovvisti di bicarbonato di sodio, non disperate! Un altro efficacissimo rimedio consiste nell’utilizzo del succo di limone.

Sarà sufficiente prendere un limone fresco e spremerlo, ottenendo così il suo succo.

Diluitelo in acqua tiepida (circa mezzo litro) e, con l’aiuto di un batuffolo di cotone imbevuto, passate il tutto sulle lenti.

Muovete il batuffolo con delicatezza, facendo movimenti circolari.

Il succo di limone rimuoverà ogni traccia di sporco, rendendo le vostre lenti limpide e pulite!

E per i graffi?

Eliminare i graffi dalle lenti dei vostri occhiali non è semplice e, a volte, non è possibile.

Il rimedio migliore, in questi casi, è quello di rivolgersi a un ottico per verificare se è possibile rimuovere i graffi o è necessario sostituire le lenti.

Ci sono, però, dei rimedi naturali che potete provare e che sono molto utili quando i graffi sono superficiali e non troppo estesi.

Il rimedio più diffuso consiste nel creare una sorta di pasta con due cucchiaini di bicarbonato di sodio cui va aggiunta un po’ d’acqua.

Il composto pastoso va poi passato sulle lenti graffiate. Bisogna lasciarlo agire per qualche minuto e poi rimuoverlo con acqua tiepida.

In alternativa, potete provare con la cenere di sigaretta.

In questo caso dovete lasciar cadere la cenere sulle lenti e strofinarle con un panno in microfibra inumidito.

La consistenza della cenere e le sue proprietà abrasive possono infatti levigare i graffi più superficiali.

Montatura

La montatura degli occhiali può essere di diversi materiali, anche se nella maggior parte dei casi si tratta di acetato.

Negli ultimi decenni si coniugano materiali e design resistenti, ragion per cui si tratta quasi sempre di montature che difficilmente possono deformarsi o spezzarsi.

La pulizia della montatura è più semplice di quella delle lenti, ma occorre comunque prestare attenzione.

Olio di mandorle

Uno dei rimedi migliori e che può essere utilizzato per montature di ogni materiale consiste nell’olio di mandorle.

Vi basterà diluirne circa 10 gocce in un bicchiere d’acqua e applicare il composto sulla montatura con l’aiuto di un batuffolo di cotone.

L’olio di mandorle, infatti, dona lucentezza, scioglie lo sporco ed elimina i graffi superficiali.

Sapone di Marsiglia

Un altro rimedio naturale consiste nell’utilizzo del sapone di Marsiglia che riesce a donare lucentezza e splendore anche nei casi più disperati!

In questo caso non dovrete far altro che sciogliere qualche scaglia in un litro di acqua tiepida e utilizzare il composto passandolo sulla montatura con un batuffolo di lana.

Per la successiva lucidatura, vi basterà poi passare un panno in microfibra sulla montatura ormai asciutta.

Pulizia delle pezzuole

Le pezzuole per la pulizia degli occhiali sono utilissime in quanto hanno una carica elettrostatica che attira la polvere, lasciando i vostri occhiali pulitissimi.

La pezzuola va periodicamente pulita per eliminare la polvere che ha catturato.

Per lavarla, basterà bagnarla con dell’acqua tiepida e un po’ di sapone di Marsiglia liquido.

Suggerimenti utili

  • Per la pulizia degli occhiali non usate fogli di carta assorbente o carta igienica: questi non faranno altro che aumentare gli aloni.
  • Non lasciate gli occhiali sotto il sole: il forte calore potrebbe deformare la montatura e danneggiare le lenti.
  • Nella pulizia non utilizzate mai acqua troppo calda o troppo fredda che potrebbero alterare le proprietà delle lenti.

Altri consigli

Volete scoprire tutti i segreti dei rimedi naturali? Leggete i nostri articoli:

Gianluca Grimaldi
Nato a Napoli, sono laureato in giurisprudenza. Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".