Come pulire la scarpiera e avere scarpe sempre profumate!

6719
scarpiera-puzza

Le scarpiere sono davvero importanti nella nostra casa per ordinare le scarpe, per proteggerle dalla polvere e per non farle rovinare.

Di certo, infatti, non sarebbe per niente bello vedere scarpe sparse ovunque per la casa.

Quello a cui, però, non sempre prestiamo attenzione è che la scarpiera è sì comoda ma necessita anche di molte cure per evitare i cattivi odori.

Dal momento in cui, infatti, ci appoggiamo le scarpe che sono tra le cose più sporche che portiamo in casa, la scarpiera diventa davvero un ricettacolo di batteri e germi.

Per questo è molto importante pulirla di tanto in tanto, rimuovere i cattivi odori e profumarla.

Ecco, quindi, alcuni consigli per avere una scarpiera sempre pulita e profumata.

Vediamoli insieme!

N.B Vi consigliamo di consultare sempre le etichette di produzione onde evitare di danneggiare la superficie della vostra scarpiera.

Pulizia al top

Innanzitutto, vi consigliamo di procedere con la pulizia della scarpiera stessa. Questa, infatti, tende ad accumulare molto sporco a causa delle scarpe.

Per la sua pulizia, potete utilizzare molti ingredienti naturali in grado di igienizzarla e di rimuovere i cattivi odori.

Aceto

Iniziamo dall’aceto, l’ingrediente naturale più utilizzato nella pulizia domestica.

Riempite, quindi, un secchio di acqua calda e diluite al suo interno 2 bicchieri di aceto bianco.

A questo punto, immergete un panno nella soluzione e passatelo sulla scarpiera e sui vari ripiani. Poi, ripassate un panno umido bagnato con acqua e, infine, asciugate il tutto.

Ripetete l’operazione se ci sono ancora cattivi odori o se ci sono macchie persistenti.

L’aceto assorbirà i cattivi odori e renderà la vostra scarpiera pulita come non mai!

Sapone di Marsiglia

Un altro detergente fai da te che pure potete utilizzare per la pulizia della vostra scarpiera è il sapone di Marsiglia.

Prendete, quindi, 1 secchio di acqua e versate 1 cucchiaio di sapone liquido di Marsiglia. A questo punto, immergete all’interno della soluzione un panno e passatelo sulla scarpiera.

In caso di sporco più ostinato e di cattivi odori persistenti, vi basterà prendere un cucchiaio di sapone liquido di Marsiglia da sciogliere insieme al succo di un limone e 5 gocce di olio essenziale che maggiormente preferite.

Versate il tutto in uno spray vuoto e spruzzatene un po’ sulla scarpiera.

Bicarbonato

Purtroppo, però, nella scarpiera potrebbe crearsi anche della muffa a causa del contatto con scarpe umide o bagnate.

In questo caso, per togliere la puzza di umidità e di muffa, potete utilizzare una soluzione a base di aceto e bicarbonato.

Prendete, quindi, 2 bicchieri di aceto e 2 cucchiai di bicarbonato e versateli in una ciotola.

A questo punto, mescolate gli ingredienti e immergete un panno nella soluzione. Passatelo sulla scarpiera e ripulite il tutto.

Ripetete l’operazione più volte se necessario e ricordatevi che la muffa non solo comporta cattivi odori ma può essere anche dannosa per la vostra salute.

Come profumarla

Una volta visto come pulire la vostra scarpiera, vediamo insieme come mantenerla profumata.

La scarpiera, infatti, tende sempre a rilasciare i cattivi odori a causa del contatto con le scarpe che difficilmente riescono ad essere profumate.

Però, possiamo utilizzare dei rimedi naturali per renderla piacevolmente profumata. Vediamo insieme quali sono!

Sacchetti con sale o bicarbonato

Per neutralizzare i cattivi odori della vostra scarpiera e per prevenire anche la muffa, potete utilizzare dei sacchettini con sale o bicarbonato.

Inserite, quindi, in alcuni sacchettini di tela o di cotone, due cucchiai di sale o bicarbonato e, se volete, alcune gocce di oli essenziale.

Collocateli, poi, all’interno della vostra scarpiera e voilà: mai più umidità e cattivi odori!

Carbone vegetale

Oltre ai sacchetti, potete sistemare sui ripiani della vostra scarpiera anche alcuni pezzi di carbone vegetale.

Il carbone vegetale, infatti, è molto efficace perché è in grado di assorbire l’umidità e assorbire i cattivi odori.

In questo modo, la vostra scarpiera sarà subito più profumata!

Sali da bagno profumati

Avete presente i sali che comunemente utilizzate quando volete fare un bel bagno rilassante e profumato?

Ecco, per profumare la vostra scarpiera avete bisogno proprio di quelli.

Prendete un sacchettino e inserite una manciata di sali da bagno profumati e collocateli nei vari punti.

Un’esplosione di profumo vi avvolgerà appena aprite la vostra scarpiera!

Chicchi di riso

Anche i chicchi di riso sono un vecchio trucco per assorbire l’umidità e per prevenire lo sviluppo di muffa.

Inoltre, aiutano a proteggere le scarpe dai cattivi odori.

Tutto ciò che dovete fare è riempire un sacchettino di tela o di cotone con una manciata di riso.

Appoggiateli, poi, nei vari angoli della scarpiera e addio umidità!

Lavanda

Per mantenere profumata la vostra scarpiera, potete anche utilizzare i fiori di lavanda.

La lavanda, infatti, è molto utile non solo perché neutralizza gli odori forti e profuma gli ambienti chiusi, ma anche perché è un repellente naturale contro le tarme.

Prendete una manciata di fiori di lavanda e distribuiteli all’interno della vostra scarpiera: sarà subito libera dai cattivi odori!

In alternativa potete utilizzare le scorze di limone, mandarini e arance da inserire anche direttamente all’interno delle scarpe.

Tea tree

Infine, potete anche utilizzare dei pezzetti di ovatta imbevuti con olio essenziale di Tea tree.

Vi ricordiamo, infatti, che questo olio ha una forte azione disinfettante ed è in grado di tenere lontano le tarme e i batteri.

Collocate, quindi, i pezzi di ovatta nei vari ripiani della vostra scarpiera e il gioco è fatto!

Altri consigli utili

Per pulire e mantenere pulita la scarpiera, è opportuno seguire una serie di accorgimenti.

Innanzitutto, vi consigliamo di svuotare completamente la scarpiera durante il cambio di stagione e permetterle, così, di far circolare aria al suo interno.

Per evitare, inoltre, la formazione dei cattivi odori nella scarpiera, è consigliabile lavare spesso le scarpe così da averle sempre pulite.

Ordinate sempre le scarpe, riponendole nel loro apposito spazio.

Infine, è consigliabile asciugare sempre le scarpe sullo zerbino e pulire la suola, quando rientrate in casa. In questo modo porterete meno sporcizia nella scarpiera.

Avvertenze

Vi ricordiamo di consultare sempre le etichette di produzione prima di cimentarvi nella pulizia con i rimedi suggeriti.

Evitare gli ingredienti consigliati in caso di allergia o ipersensibilità.

Casa più profumata!

Se avete voglia di conoscere altri trucchetti per una casa più profumata, vi suggeriamo i seguenti post:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.