Casa sempre profumata? Prova con il ferro da stiro!

6265
profumare-casa-ferro-da-stiro

Durante la giornata si fanno le solite commissioni, le pulizie quotidiane, sperando di avere una casa sempre pulita e profumata!

A volte, però, questo ci sembra difficile. Se cuciniamo qualcosa di forte l’odore resta e sembra impregnato tra le tende e negli ambienti di casa!

Ma ci sono tanti trucchetti per profumarla e basta poco! Il ferro da stiro, elettrodomestico assai noto e indispensabile, può rivelarsi un grande alleato contro i cattivi odori di casa!

Vediamo subito come!

N.B: leggete sempre prima del indicazioni di produzione dell’elettrodomestico. Inoltre, in caso di problematiche respiratorie, evitate i rimedi indicati.

Come si fa

In realtà, si tratta di un metodo molto, molto semplice e che avrà un duplice scopo. Potete profumare i vestiti e allo stesso tempo lasciare una fragranza profumata in casa.

Se volete conoscere l’occorrente, eccolo qui:

  • 1 bottiglia di acqua distillata (circa 250 ml)
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato
  • 2 gocce del vostro olio essenziale preferito

Potete usare quello alla lavanda, oppure al limone per una fragranza più fresca!

Versate in un contenitore graduato l’acqua distillata e metteteci la punta di bicarbonato. Sciogliete bene, poi aggiungete anche le gocce di olio essenziale. Dovrete mescolare fino a quando gli ingredienti non saranno ben amalgamati.

Poi versate il liquido ottenuto nel ferro da stiro e… voilà! Potete stirare i panni con questa acqua profumata!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Ad esempio, se stirate le tende e le montate nel salotto noterete che il profumo invaderà dolcemente la stanza.

Allo stesso modo, i cassetti e gli armadi saranno profumatissimi, con sole due gocce di olio essenziale!

Metodi furbi per profumare

Ma non è finita qui! Ecco altri metodi furbi per profumare la casa!

Aspirapolvere

Da un lato c’è il ferro da stiro, dall’altro c’è l’aspirapolvere! Questo elettrodomestico unico per la casa può aiutarci a profumarla senza il minimo sforzo, e in modo davvero economico.

Se l’aspirapolvere ha il sacchetto, fate così: mettere delle gocce di olio essenziale su dischetti di cotone o foglietti di carta. In alternativa potete vaporizzare il vostro profumo preferito.

Poi posizionateli all’interno del sacchetto, montatelo e fate partire l’aspirapolvere. Il profumo verrà diffuso in pochissimi minuti!

Carta igienica

Questo trucchetto furbo è molto valido per il bagno e altrettanto semplice.

Prendete un semplicissimo rotolo di carta igienica e, all’interno del rotolo di cartone, applicate 3-4 gocce di olio essenziale.

Per un bagno, potete optare per un olio essenziale di eucalipto o il classico olio essenziale di lavanda, dalle proprietà antisettiche.

Batuffoli di cotone

Quest’altro trucchetto furbo è l’ideale per i cassetti, ma che allo stesso tempo può essere appoggiato semplicemente nella stanza e non solo come profuma biancheria!

Prendete 3/4 batuffoli di cotone e applicateci il vostro olio essenziale preferito. Prendete un sacchetto di stoffa e posizionateli all’interno.

Metteteli nel cassetto, l’armadio avrà un profumo strepitoso! Ma io ho provato anche a metterlo in una stanza per profumarla e sono rimasta soffisfatta!

Attenzione

Ricordiamo di seguire attentamente le indicazioni di produzione prima di provare i rimedi indicati. Se soffrite di problematiche respiratorie, evitate l’utilizzo del ferro da stiro.

Profumare in due minuti!

Ecco altri trucchetti per profumare la vostra casa!

Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.