Pulire le Zanzariere senza smontarle è possibile se segui questo metodo

152
pulire-zanzariere-senza-smontarle

In estate le zanzare diventano un po’ il nostro incubo, in quanto spesso ci disturbano, soprattutto in piena notte, non permettendoci di riposare. Per fortuna, però, esistono le zanzariere, le quali fanno da scudo e non permettono l’ingresso delle zanzare in casa.

Oltre a impedire il passaggio di questi insetti, le zanzariere in casa sono efficaci anche per filtrare il polline o le tracce di polvere e, per questo, tendono a trattenere molto sporco.

A tal proposito, oggi vedremo alcuni trucchetti per pulirle a fondo in maniera facile e veloce senza smontarle!

Prima di iniziare

Prima di procedere con la pulizia vera e propria, è bene rimuovere la polvere che si accumula tra le maglie della rete della zanzariera per evitare di indurirla con l’acqua o di spostarla da una parte all’altra. Perciò, vi suggeriamo di passare un panno cattura polvere sull’intera superficie, così da raccogliere tutte le tracce di sporco.

Per un effetto ancora più efficace, poi, potete utilizzare l’aspirapolvere, passando la bocca di questo elettrodomestico su tutta la rete, o il phon, attivandolo sull’aria fredda e passandolo lungo le maglie.

In particolare, vi consigliamo di optare per il phon in caso di zanzariere a plissè, le quali, non essendo rigide come quelle a rullo potrebbero essere “risucchiate” dall’aspirapolvere. A questo punto, vediamo insieme come procedere con la pulizia vera e propria!

Aceto bianco di alcol

Il primo rimedio che vi consigliamo per pulire a fondo le vostre zanzariere consiste nell’utilizzare l’aceto bianco di alcol, noto a partire dalle nostre nonne per le sue proprietà pulenti, sgrassanti e smacchianti.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è diluire mezzo bicchiere di aceto bianco in un litro d’acqua e travasare la miscela così ottenuta in un flacone spray. Dopodiché, vaporizzatela su tutta la rete della zanzariera e risciacquate semplicemente con acqua. Addio sporco dalla vostra zanzariera!

L’aceto, inoltre, aiuterà anche a prevenire la formazione di ulteriore polvere!

Sapone di Marsiglia

Un altro ingrediente molto utile in questo caso è il sapone di Marsiglia, il quale vanta proprietà pulenti molto delicate e può essere, quindi, utilizzato su gran parte delle superfici senza il rischio di danneggiarle. E poi, rilascia un profumo così piacevole che consentirà anche di portare una ventata di freschezza nella vostra casa!

Versate, quindi, un cucchiaio di sapone di Marsiglia in scaglie in due litri d’acqua e distribuite questa miscela sulla zanzariera servendovi di una spazzola. In alternativa, potete anche vaporizzarla con uno spruzzino. Lasciate agire un po’, dopodiché risciacquate fino a quando i residui di polvere non saranno solo un brutto ricordo!

Limone e bicarbonato

Infine, non potevano mancare il limone e il bicarbonato, ingredienti da dispensa dalle mille proprietà, in grado di liberare le fessure della zanzariera dai più piccoli residui di polvere.

In un secchio contenente due litri di acqua, quindi, aggiungete due cucchiaini di succo di limone e due cucchiai di bicarbonato e, come nel rimedio precedente, servitevi di una spazzola per distribuire questa miscela sulla superficie della zanzariera. Lasciate, poi, agire per un po’, dopodiché risciacquate: le vostre zanzariere saranno come nuove!

Altri consigli per non rovinare le zanzariere

Finora abbiamo visto come fare per pulire le vostre zanzariere senza smontarle. Ma sarebbe bene seguire anche una serie di accorgimenti, in modo da non rovinarle.

Innanzitutto, vi consigliamo di smontarle almeno una volta all’anno, così da procedere con una pulizia più profonda ancora, di optare sempre per prodotti naturali come quelli indicati e di evitare quelli troppo oleosi perché potrebbero far attaccare la polvere ulteriormente.

Inoltre, è importante sapere che per quanto il vapore costituisca una valida soluzione per la pulizia delle zanzariere perché scioglie tutto lo sporco, è utile solo per le zanzariere in fibra di vetro. Se volete utilizzare il vapore per le zanzariere in fibra sintetica, infatti, rischiate di rovinarle.

Avvertenze

Attenetevi sempre alle indicazioni di produzione e alla sensibilità dei materiali prima di utilizzare i rimedi suggeriti, così da non danneggiare le vostre zanzariere.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.