Come togliere le macchie di erba dai vestiti e dalle scarpe!

168
macchie-erba-vestiti

Con l’arrivo della bella stagione, noi tutte amiamo l’idea di stare all’aperto a goderci il sole e la calura in giardino, in un parco o magari nell’orto.

L’unica pecca, però, è il fatto che le attività all’aperto, per quanto piacevoli, spesso lasciano macchie di erba per niente belle da vedere sui nostri indumenti.

Ma non dovete temere perché esistono dei rimedi naturali molto efficaci per rimuovere queste macchie dai vestiti e scarpe in maniera facile e veloce.

Vediamoli insieme!

Prima di iniziare

Prima di vedere insieme i rimedi più efficaci per togliere queste macchie verdi, vale la pena sapere alcune cose.

Innanzitutto, è importante la tempestività con cui si agisce sulla macchia. Se la macchia è ancora fresca, infatti, la rimozione sarà più semplice e non ci sarà bisogno di sfregare particolarmente.

Se, invece, la macchia è già secca, occorre pre-trattarla strofinando sul tessuto prima di procedere al normale lavaggio.

Inoltre, ricordatevi sempre di non utilizzare l’acqua calda, in quanto tende a fissare le macchie sul tessuto.

Infine, utilizzate acqua fredda per eliminare i primi residui della macchia, se siete fuori casa e non avete modo di pulirla diversamente.

A questo punto, vediamo insieme i rimedi naturali indicati per ogni tipologia di tessuto!

Sui jeans

I jeans sono un tessuto molto resistente e molto utilizzato per le attività svolte all’aria aperta. Solitamente, infatti, troviamo le tanto odiate macchie di erba proprio sui jeans.

Per rimuovere le macchie verdi da questo tessuto, potete usare vari ingredienti. Vediamoli insieme!

Se la macchia è “recente”

Nel caso in cui la macchia sia ancora fresca, potete inumidirla con un po’ di alcool e cospargere, poi, al di sopra il borotalco.

Lasciate agire per un po’, dopodiché rimuovete tutti i residui con una spazzola. Potete ripetere l’operazione più volte fino a quando non sarà del tutto scomparsa.

In alternativa, potete direttamente tamponare sulla macchia del latte freddo e lasciarlo agire per qualche minuto. Infine, procedere al comune lavaggio.

Macchia secca

Se, invece, la macchia è ormai secca, questo è il rimedio che fa per voi!

Realizzate una miscela composta da succo di limone e bicarbonato e applicatela direttamente sulla macchia strofinando con una spugna.

Aspettate che la miscela penetri a fondo nel tessuto, dopodiché immergete il jeans completamente in acqua fredda per circa un’ora.

In alternativa a questo composto, potete utilizzare anche l’uovo e la glicerina, un rimedio casalingo molto efficace contro le macchie di erba.

Preparate, quindi, una miscela composta da parti uguali di albume d’uovo e glicerina e versatelo sulla macchia.

Lasciatelo, poi, agire alcuni minuti e risciacquate con il latte freddo per eliminare tutti i residui.

Sui tessuti di cotone o lino

In caso, invece, vogliate togliere le macchie di erba dai tessuti quali cotone o il lino, vi basterà solo mettere in ammollo il capo nel latte freddo.

Lasciatelo, quindi, per mezz’ora, dopodiché strofinate sulla macchia fino a quando non sarà scomparsa.

In alternativa, potete anche tamponare la macchia con del succo di limone e sfregare delicatamente.

E voilà: addio macchie di erba!

Sui capi bianchi o sugli indumenti dei bambini

Se avete appena notato macchie di erba sulla vostra maglietta bianca preferita o sugli indumenti dei vostri bambini, sarete felici di sapere che anche in questo caso la soluzione c’è!

Tutto ciò che dovrete fare, infatti, è immergere il tessuto macchiato in una bacinella contenente acqua tiepida e il succo di due limoni.

Lasciatelo, quindi, in ammollo per circa 3 ore, dopodiché risciacquate con acqua fredda e procedete con il comune lavaggio.

Non temerete mai più le gite fuori porta!

Per altri tipi di macchie (VIDEO)

Prima di continuare con gli altri trucchetti per eliminare le macchie d’erba dai vestiti, ecco un video su come togliere le macchie più comuni, come quelle d’olio, di vino o di succo di frutta:

Sui i tessuti resistenti

Sui tessuti più resistenti, potete provare anche l’aceto, uno dei rimedi della nonna più noti per la sua azione sgrassante e smacchiante.

Sebbene sia efficace su tutti i tipi di cotone, vi consigliamo sempre di fare una piccola prova in un’area nascosta per valutare la resistenza del colore prima di procedere.

Tamponate, quindi, la macchia con l’aceto e lasciate agire per più ore o per tutta la notte. L’indomani, risciacquate il capo in acqua fredda e proseguite con il lavaggio tradizionale.

In caso di macchie fresche su tutti i tessuti

Il sapone di Marsiglia è un prodotto che può essere utilizzato su tutti i tessuti grazie alle sue proprietà pulenti molto delicate.

Sebbene sia più efficace sulle macchie fresche, non ancora fissate, contribuisce a schiarire anche quelle più ostinate.

Miscelate il sapone di Marsiglia con l’acqua e tamponate la soluzione così ottenuta sulla macchia. Lasciate agire per tutta la notte, dopodiché risciacquate il capo in acqua fredda.

Altri consigli utili

In generale, i rimedi qui proposti sono utili per rimuovere le macchie dai jeans, dagli indumenti o scarpe di cotone o tela bianche. Per gli indumenti e scarpe colorate, invece, vi raccomandiamo di prestare maggiore attenzione e di accertarvi che i prodotti non vadano a sbiancare e rovinare il colore.

Effettuate, quindi, sempre una prova in un’area nascosta e controllate le etichette di lavaggio.

Trucchetti di pulizia

Ecco altri trucchetti che vi saranno utili per le pulizie di casa:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.