5 Trucchetti per togliere aloni e macchie dal lavello!

8930
come-pulire-lavello

Abbiamo preparato delle pietanze buonissime, le abbiamo gustate, abbiamo lavato tutte le stoviglie ed ecco che è arrivato il momento più critico: la pulizia del lavello.

Il lavello della cucina in acciaio è molto bello da vedere perché conferisce eleganza e modernità al nostro arredo.

Ma quanto è difficile mantenerlo pulito senza aloni e macchie?

Questo materiale, infatti, tende facilmente a sporcarsi e basta toccarlo o non asciugarlo bene che subito si formano quei segni antiestetici!

Ma non dovete più disperarvi!

Oggi, infatti, vi vogliamo suggerire alcuni rimedi naturali per sbarazzarvi degli aloni e delle macchie sul vostro lavello da cucina in acciaio e averlo sempre pulito e brillante!

Vediamoli insieme!

N.B Vi consigliamo di seguire sempre le indicazioni del produttore prima di cimentarvi nella pulizia seguendo i rimedi suggeriti.

Succo di limone

Il primo rimedio che vogliamo proporvi, per pulire il lavello ed eliminare gli aloni e le macchie tanto temute, consiste nell’utilizzare il succo di limone.

Il limone, infatti, è un ingrediente dal forte potere brillantante, in grado di lucidare le superfici ed eliminare tutte le impronte e gli aloni.

Ricavate, quindi, il succo di due limoni e versatelo in un litro di acqua.

Agitate bene la soluzione così da far mescolare tra loro gli ingredienti e immergete al suo interno un panno morbido.

A questo punto, passate il panno sul vostro lavello e ripassatelo, in particolare, sui punti dove gli aloni e le macchie sono maggiormente concentrati.

Infine, risciacquate con un panno imbevuto di acqua tiepida e asciugate accuratamente fino a rimuovere tutta l’acqua.

Vi consigliamo di asciugare il lavello passando più volte il panno come se steste pulendo i vetri.

E voilà: il vostro lavello sarà pulito e lucente come non mai!

Aceto bianco

Un altro rimedio molto efficace per rimuovere le macchie e gli aloni dal vostro lavello è quello di utilizzare l’aceto bianco.

L’aceto, infatti, come il limone, ha un potere lucidante naturale ed è molto utilizzato per conferire lucentezza alle superfici di acciaio.

Versate, quindi, direttamente un po’ di aceto su un panno morbido in microfibra e passatelo sul vostro lavello.

Strofinate delicatamente e passate, poi, un panno pulito imbevuto di acqua tiepida.

Infine, asciugate il lavello accuratamente con un panno pulito o con della carta assorbente.

Macchie e aloni…ciao ciao!

N.B Vi raccomandiamo di scegliere sempre un panno non abrasivo così da non graffiare la superficie del lavello in acciaio.

Sapone di Marsiglia

Quando si parla di pulizia domestica ecologica, non si può non includere il sapone di Marsiglia.

Questo ingrediente, infatti, ha proprietà pulenti molto delicate in grado di rimuovere le macchie più ostinate su tutte le tipologie di superfici.

Riempite il lavello con circa 500 ml di acqua e aggiungete al suo interno circa 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido o alcune scaglie di sapone da diluire.

Mescolate la soluzione e immergete al suo interno un panno morbido.

A questo punto, passatelo su tutta la superficie del lavello più volte fino ad eliminare le macchie.

Utilizzate, poi, un panno imbevuto di acqua tiepida e risciacquate la superficie.

Infine, asciugate il lavello con un panno pulito e asciutto o con della carta assorbente e accertatevi sempre di asciugare molto bene così da non lasciare aloni.

Vedrete che il vostro lavello sarà brillante in un batter d’occhio!

Bicarbonato di sodio

Un altro ingrediente naturale molto utile in questi casi è il bicarbonato di sodio, in grado di rendere le superfici brillanti.

Inoltre, è molto efficace per rimuovere tutte le impronte, gli aloni e macchie dall’acciaio.

Tutto ciò che dovrete fare è creare una soluzione di acqua e bicarbonato.

Versate, quindi, due cucchiai di bicarbonato in un po’ di acqua e lasciatelo diluire bene così da evitare che possa graffiare l’acciaio del lavello.

A questo punto, immergete un panno nella soluzione e passatelo sul lavello. Lasciate agire la soluzione per qualche minuto, dopodiché asciugatela con un panno morbido asciutto.

E il gioco è fatto: il vostro lavello sarà lucente come appena comprato!

Olio di oliva

Infine, vediamo un ultimo rimedio che ottenere una lucidatura perfetto sul vostro lavello in acciaio: l’olio di oliva.

Tutto ciò che dovrete fare è aggiungere alcune gocce di oliva su un panno in microfibra morbido e passarlo sul lavello.

Passatelo più volte e seguite dei movimenti circolari. Lasciate, poi, agire per qualche minuto e passate un panno morbido imbevuto in aceto bianco così da rimuovere ogni traccia di olio.

A questo punto, pulire con un panno imbevuto in acqua tiepida e asciugate accuratamente così da non lasciare aloni.

E le macchie e gli aloni saranno solo un brutto ricordo!

Avvertenze

Vi consigliamo di consultare sempre le indicazioni di produzione così da essere certi di non danneggiare la superficie del vostro lavello.

Usare guanti o evitare l’utilizzo in caso di allergia o ipersensibilità rispetto agli ingredienti suggeriti.

Per una casa sempre pulita!

Se volete altri consigli su come pulire casa con ingredienti naturali, vi consigliamo altri post interessanti:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.