Se la Piastra del Ferro da Stiro è bruciata o appiccicosa prova questo metodo

546
piastra-ferro-appiccicosa

Quante volte capita che, a furia di usare frequentemente il ferro da stiro, la piastra resta bruciata e appiccicosa per lo sporco ed il calcare che si attaccano sopra?

Di solito si usano molti prodotti aggressivi per risolvere il problema, ma i rimedi naturali vi possono aiutare non solo a sgrassare per bene, ma anche a rendere la piastra e lucida come fosse nuova!

Avrete bisogno di pochi elementi che sicuramente avrete già in casa!

Vediamo insieme come pulire piastra del ferro stiro appiccicosa!

Per sgrassare

Vediamo anzitutto cosa bisogna fare per sgrassare la piastra in modo da iniziare per bene la pulizia.

Innanzitutto fate riscaldare un po’ la piastra che dovrà diventare tiepida e non bollente, quindi state molto attenti alla temperatura.

Una volta che la piastra sarà diventata tiepida, tagliate un limone a metà e strofinatelo energicamente sulla piastra, soprattutto sulle zone che presentano maggior incrostazione.

Successivamente, sempre lasciando la piastra tiepida, prendete una spugnetta non abrasiva e imbevetela con aceto bianco d’alcol, ideale per l’acciaio!

Strofinate per bene su tutta la piastra, questo contribuirà ad eliminare definitivamente le macchie. L’azione del limone e dell’aceto insieme, sgrasseranno e puliranno a fondo!

Per lucidare

Una volta seguiti tutti i passi al fine di ottenere una piastra senza incrostazione, vediamo insieme quali sono i passaggi per lucidare!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Ingredienti

Quello che bisogna procurarsi sono anzitutto gli ingredienti. Non preoccupatevi, sono elementi che usate spesso in casa, soprattutto se siete amanti dei rimedi naturali!

Nello specifico vi occorrerà:

  • 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia (liquido o a scaglie)
  • Mezzo bicchiere d’aceto
  • Mezza tazza d’acqua calda

Ecco che avete tutti gli ingredienti! Sia l’aceto che il sapone di Marsiglia sono ottimi per lucidare, il secondo di questi ingredienti viene spesso usato anche per lucidare il legno.

Procedimento

Passiamo adesso al procedimento che è molto semplice e veloce!

Non dovrete far altro che mettere la mezza tazza d’acqua calda all’interno di una ciotola, fate sciogliere poi il sapone di Marsiglia all’interno per bene, soprattutto se sono delle scaglie.

Infine aggiungete l’aceto bianco e mescolate il tutto, avrete ottenuto un detergente naturale perfetto per pulire e lucidare la piastra!

Immergete un panno in microfibra nella soluzione e passatelo sulla piastra per più volte finché non vedete che diventa lucida e splendente!

Potete usare il composto rimasto per sbiancare le ceramiche del bagno o per lucidare l’acciaio.

Altri metodi per pulire la piastra

Oltre ai vari passaggi appena descritti vediamo insieme altri metodi per pulire la piastra!

  • Bicarbonato di sodio: il bicarbonato di sodio è un metodo molto diffuso ed efficace sia per sgrassare che per lucidare la piastra. Dovrete semplicemente creare una pasta densa unendo 2 cucchiai di bicarbonato con acqua a filo. Successivamente mettete il composto direttamente sulla spugna e pulite per bene.
  • Dentifricio: ebbene sì, anche se può sembrare strano, il dentifricio è ottimo per pulire la piastra del ferro da stiro, infatti viene adoperato spesso anche per togliere l’ossidazione dal bracciale Pandora. Dovrete mettere una quantità di dentifricio sulla piastra e strofinare con la spazzolina fino a rimuovere ogni macchia. Successivamente sciacquate e asciugate.
  • Sale fino: ultimo ed ulteriore consiglio è usare il sale fino. Quest’ingrediente, proprio come il bicarbonato, possiede una forte azione abrasiva che riuscirà a mandar via le macchie. Create una pasta con acqua e sale e strofinate sulla piastra. Poi sciacquate e asciugate.

Avvertenze

Vi ricordo di prestare molta attenzione a non scottarvi mentre pulite la piastra. Inoltre provate i rimedi pria su un angolino nascosto.