Come usare il sapone molle da bucato per pulire tutta la casa!

37474
sapone-da-bucato-alga

Quando è il momento di rimboccarsi le maniche, non ci tiriamo mai indietro, soprattutto quando si parla di pulizie!

Per pulire la casa in modo impeccabile, ci serviamo di tanti prodotti diversi per i pavimenti o le superfici. Molti di questi prodotti contengono sostanze chimiche che possono essere dannose non solo per la nostra salute, ma anche per l’ambiente!

Ma la soluzione arriva direttamente dalle nostre nonne, il classico sapone molle per il bucato. Si tratta di un rimedio non solo ecologico ma anche assai economico e possiamo pulirci tutta la casa!

Vediamolo insieme nel dettaglio.

N.B. Prima di utilizzare il rimedi con il sapone, assicuratevi di poterlo usare sulle superfici di casa vostra, in base alle indicazioni di produzione.

Caratteristiche

Il sapone molle potassico si presenta come un panetto di colore giallo, con una consistenza semi-morbida.

Ha in realtà pochissimi ingredienti, primo tra tutti l’olio di cocco, che non è ottimo soltanto per le sue proprietà cosmetiche.

Ha un forte potere pulente e sgrassante, grazie alla presenza di sali di potassio. Rispetto al sapone di Marsiglia, che viene utilizzato anche per l’igiene personale, il sapone molle è in genere indicato per la pulizia di pavimenti e superfici.

Inoltre, soprattutto quando è di buona qualità, ha un approccio totalmente ecologico ed è biodegradabile. La presenta di olio di cocco, ci permette di scioglierlo con facilità.

Questo dettaglio è molto importante, poiché possiamo creare anche una versione liquida senza preoccuparci che possa solidificarsi, come accade per quello di Marsiglia.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Un pezzetto in lavatrice

Noterete sulle indicazioni di questi saponi che possono essere usati sia per il lavaggio a mano che in lavatrice. Grazie al suo potere sgrassante, possiamo utilizzarlo anche per pre-trattare macchie più ostinate.

In caso di lavaggio in lavatrice, possiamo tagliare un pezzetto del panetto e inserirlo direttamente nel cestello della lavatrice. Il sapone molle potassico non fa molta schiuma, i panni saranno puliti e profumati!

Detersivo liquido

Non mancano inoltre numerose ricette per realizzare un detersivo liquido fai da te con il “sapone giallo della nonna“.

Procedimento

Il procedimento è semplicissimo e richiede solo sapone e acqua per la sua realizzazione. In una pentola versate 400 ml di acqua. Nel frattempo tagliate a pezzetti 2 panetti di sapone molle da 500 grammi e inseriteli in pentola.

Dopodiché accendete il fuoco e portate tutto a un leggero bollore. Poi spegnete e coprite la pentole. Poiché il sapone molle è totalmente biodegradabile, si scioglierà completamente in pochi minuti.

Se non si è ancora sciolto, accendete qualche altro minuto e spegnete di nuovo. Quando sarà pronto, trasferite il detersivo liquido in una bottiglia riciclata.

e volete, potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale a vostra scelta, come alla lavanda o agli agrumi.

Come si usa

Per utilizzare il detersivo liquido al sapone molle in lavatrice, riempite un misurino aggiungendo un cucchiaino di bicarbonato e uno di soda da bucato, per favorire l’azione sbiancante e smacchiante del detersivo.

In alternativa, potete inserire il tutto direttamente nella vaschetta della lavatrice.

Detergente multiuso

Sapevate che con il sapone molle da bucato potete realizzare un detersivo multiuso utile per tutte le superfici?

In commercio è possibile trovare il sapone molle anche in versione liquida. In questo caso possiamo diluirlo con abbondante acqua e il gioco è fatto!

Partendo dal panetto, sciogliamolo in mezzo litro d’acqua con lo stesso procedimento del detersivo per la lavatrice.

Una volta che tutto si è sciolto, versiamolo in un flacone spray da 1 litro. Noterete che non sarà completamente pieno. In questo caso aggiungiamo altra acqua. Infine inseriamo 18 gocce di tea tree oil per un’azione antibatterica.

La composizione e delicatezza di questo detergente ci permettono di pulire moltissimi superfici senza rischiare di rovinarle, come ceramiche del bagno, pavimenti, porte in legno e persiane!

In giardino

Ma non è finita qui! Come il sapone di Marsiglia, anche il sapone molle potassico può essere un validissimo insetticida contro diversi parassiti delle piante, come afidi, cocciniglia o ragnetti rossi!

Il procedimento è semplicissimo!

Basta sciogliere 12/15 grammi di sapone per ogni litro d’acqua. La soluzione è pronta per essere vaporizzata sulle piante!

Ovviamente, occorre chiedere prima al proprio vivaista di fiducia prima di utilizzare la soluzione sulle proprie piante e bisogna evitare questo metodo se sono in fioritura.

Inoltre, sarebbe meglio utilizzarla quando il sole non è troppo forte, la mattina presto o la sera al tramonto.

Essendo ecologico e non tossico, questo metodo non va fa male agli “insetti buoni” presenti in natura, come le api.

Non è un rimedio fantastico?

Avvertenze

Ricordiamo di seguire attentamente le indicazioni di produzione prima di utilizzare questo metodo sulle superfici di casa!

Sapone che passione!

Se il sapone è la vostra passione, ecco altri post per voi!

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.