Fase 2: Cosa mettere in borsa quando si esce?

1682
coronavirus-fase-due-cosa-mettere-in-borsa

Con l’arrivo del 4 maggio e del nuovo Decreto legge (Dcpm), ci avviciniamo a quella che viene ormai definita la Fase 2.

Sarà importantissimo in questa fase seguire scrupolosamente ciò che è indicato nel Decreto, rispettare le norme di sicurezza e uscire solo in caso di necessità, che sia per lavoro o per fare la spesa.

Ma vi siete chieste se avete in borsa tutto ciò che vi serve per affrontare la vostra giornata?

Noi sì, ecco perché vogliamo elencarvi tutto ciò che in questa Fase 2 non deve mai mancare nelle nostre borse, come se fosse un piccolo ma importante promemoria!

Iniziamo!

Autocertificazione e borse comode

Anche se avremo qualche libertà in più, fondamentale è munirsi di autocertificazione, soprattutto se ci spostiamo per ragioni lavorative o di necessità.

Per non dimenticarla prima di uscire, potreste avere una copia in bianco nella borsa o nella vostra autovettura, accompagnata da una penna. Così non la scorderete!

Anche la scelta della borsa è importante. Di solito, quando ci si reca a lavoro, si prediligono borse spaziose e con scomparti. A tal proposito, servirsi di una borsa comoda è utile per portare con noi tutto il necessario nelle giornate che seguiranno.

Mascherina

Come sappiamo, dobbiamo abituarci a un uso costante delle mascherine quando usciamo di casa e soprattutto se operiamo in luoghi di lavoro che prevedono il contatto con i clienti.

Esistono diverse tipologie di mascherine. In base alle proprie disponibilità, siamo soliti indossare una mascherina monouso o le mascherine cosiddette civili.

Nel caso delle mascherine monouso, come quelle chirurgiche o FFP2, dopo l’utilizzo vanno gettate, mentre le mascherine ad uso civile sono spesso realizzate in tessuto idrorepellente che può essere lavato, sanificato e successivamente riutilizzato.

Un consiglio importante è quello di portare un paio di mascherine in più e tenerle (confezionate e sigillate) nella borsa.

Hanno un limite di utilizzo e in più può capitare di contaminarle o di sporcarle. Quindi averne almeno una di ricambio è molto comodo (e sicuro)!

Guanti

Accessorio irrinunciabile sono i guanti, da indossare necessariamente durante gli spostamenti.

Sono indispensabili soprattutto quando facciamo la spesa o ci rechiamo in posti che prevedono la presenza di altre persone.

Anche in questo caso, è opportuno tenere alcune “paia di riserva” in borsa. Cambiare frequentemente i guanti è molto importante, in quanto possiamo venire in contatto con superfici contaminate.

Seguire scrupolosamente le norme igieniche indicate dal Ministero della Salute e utilizzare i dispositivi di protezione individuale permettono di contrastare la diffusione del nuovo Coronavirus.

Gel disinfettante mani e salviette

Un prodotto da tenere sicuramente in borsa è un disinfettante mani a soluzione idroalcolica.

Come abbiamo visto, anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha rilasciato delle informazioni utili per produrlo in casa. Questo disinfettante è utilissimo nei casi in cui non disponiamo di sapone per le mani ma abbiamo la necessità di sanificarle.

In aggiunta, un altro prodotto che può rendersi utile sono le salviette igienizzanti per le superfici.

Quando facciamo la spesa, veniamo in contatto con diverse superfici. Poi prendiamo i contanti e saldiamo il conto. Trasportiamo la spesa e tocchiamo i manici dei sacchetti. E con le mani apriamo lo sportello della macchina e le poggiamo sul volante.

Vi siete accorte che abbiamo toccato tantissimi oggetti? Ecco, proprio per questo motivo le salviette per superfici sono utili. Possiamo sanificare i sacchetti della spesa o il volante, in modo da muoverci in modo sicuro.

Crema e burrocacao

Durante questo periodo di quarantena, abbiamo sottoposto le nostre mani a tantissimo stress, sia a causa di utilizzo eccessivo di detersivi, sia per i troppi lavaggi.

Questi fattori, uniti all’utilizzo del lattice (o di altri materiali), creano delle irritazioni.

Per questo, nelle nostre borse non devono mai mancare delle creme idratanti o lenitive, che proteggano le nostre mani nutrendole profondamente.

Inoltre anche l’utilizzo prolungato della mascherina, unito al calore e al sudore correlati, può irritare la pelle. Le creme lenitive, o del gel aloe, possono rivelarsi un valido aiuto.

Non dimentichiamoci delle labbra, a stretto contatto con il tessuto delle mascherine! Anche loro devono essere protette, o con del burrocacao o del balsamo labbra.

Altri oggetti importanti

Elenchiamo altri oggetti che non dovrebbero mai mancare nella vostra borsa durante la Fase 2.

  • Fazzoletti di carta. Meglio averne in abbondanza, poiché vanno gettati ad ogni utilizzo.
  • Una bottiglietta d’acqua. Idratarsi è fondamentale! Onde evitare contatti o file, sempre portarne una con sé quando si va a lavoro.. Con il caldo e la mascherina può venire sete!
  • Soprattutto in questo periodo molte persone stanno facendo i conti con l’allergia. Portate con voi tutto ciò che vi serve affinché possiate lavorare tranquillamente e per evitare starnuti continui!
  • Se portate gli occhiali, munitevi di spray anti-appannamento (a contatto con la mascherina i nostri respiri appannano gli occhiali).

Questi sono i nostri consigli per voi! Ovviamente, in base alle vostre esigenze, aggiungerete altro occorrente alla lista!

Vi ricordiamo di rispettare le norme indicate, le distanze di sicurezza e di indossare i dispositivi di protezione.

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.