Il menu anti-fatica dei 3 elementi!

55
elementi energia

 

Capita spesso in questo periodo dell’anno di essere assaliti da una sensazione di spossatezza e fatica. Cosa fare? Aiutare l’organismo ad adattarsi al cambiamento del clima con l’arrivo della calda stagione grazie ad un menu dissetante e rinfrescante. Per affrontare il grande caldo sono importanti alcuni alimenti da integrare in qualsiasi dieta sana ed equilibrata. All’alimentazione in casi opportuni è richiesta anche un’aggiunta di integratori (vedi integratori dell’estate). Quali sono gli alimenti e gli elementi fondamentali per riprendere energia e allontanare la fatica?

Il magnesio

Il minerale della salute. A quanti di voi è capitato di sentire: “Assumi magnesio per sentirti in forma”, e via libera agli integratori per eccellenza (Polase ecc). Il magnesio ha una caratteristica importantissima, è l’elemento dell‘energia e della stimolazione motoria.

Il magnesio aiuta a trasformare gli zuccheri in energia e a contrastare la stanchezza e la spossatezza che ci attanagliano soprattutto nei cambi di stagione. Questo minerale inoltre ha un’altra importante funzione: placa gli sbalzi d’umore e il nervosismo associato allo stress da lavoro e da routine frenetica quotidiana.

Tra gli alimenti che lo contengono: frutta secca, legumi, cereali. Banane, ananas, albicocche, carote e pomodori. Assumere questi alimenti significa apportare al proprio organismo la giusta dose di magnesio utile a riacquistare forze.

Cosa accade al nostro corpo quando si ha carenza di magnesio? La carenza di questo minerale porta varie conseguenze più o meno fastidiose e problematiche. Il deficit di magnesio causa: sensazione di stanchezza, ansia, irritabilità e a volte anche insonnia.

Il magnesio è importante per mantenere una buona dose di potassio nelle cellule ed affrontare la quotidianità con grinta, energia e vitalità. Addio stanchezza con i 3 elementi della salute!

stanchezza

Il potassio

L’elemento che tonifica il corpo e idrata l’organismo. Queste sono le prime due funzioni basilari del potassio. Se abbiamo carenza di potassio quali sono i sintomi da non sottovalutare? Una carenza di potassio porta a queste conseguenze:

  • Debolezza
  • Spossatezza
  • Umore nero
  • Riflessi scarsi
  • Muscoli flosci

Questi sintomi subentrano perché il potassio ha una funzione ben precisa, ovvero quella di normalizzare la pressione sanguigna e il battito cardiaco. Una carenza ci farà sentire stanchi e senza forza, calo di pressione  e debolezza nei movimenti.

Come se i nostro corpo non avesse il ritmo giusto nell’affrontare le attività quotidiane.

Il potassio ha anche un’azione diuretica e quindi depurativa per l’organismo. Qual è il menu tipico di una dieta ricca di potassio?

A tavola non devono mai mancare per una giusta dose di potassio nell’organismo questi alimenti:

  • Latte
  • Carne
  • Lenticchie
  • Verdure a foglia
  • Ortaggi

Il ferro

Il ferro costituisce il nucleo dell’emoglobina, una proteina fondamentale perché trasporta ossigeno alle cellule e dona energia al corpo. A volte quando si va in carenza di ferro si deve integrare con compresse o in casi più gravi si può ricorrere anche a flebo di ferro.

Tra gli alimenti ricchi di questo minerale troviamo:

  • avena
  • asparagi
  • sedano
  • pomodori
  • N.B: L’assorbimento del ferro è favorito da un apporto adeguato di Vitamina C (di cui sono ricche soprattutto le arance, ma contengono questa vitamina tutti gli alimenti dal colore arancione).

Quale menu anti-fatica a tavola?

Per far si che il nostro organismo acquisisca energia e allontani la fatica bisogna assumere gli alimenti giusti che contengano questi tre importanti minerali.

Cosa mangiare allora? Di seguito il menu tipico anti-fatica contenente i 3 elementi della salute:

  • Colazione: toast con prosciutto e formaggio, oppure latte o ricotta o yogurt e frutta e cereali
  • Pranzo e cena: verdure crude e/o cotte da mangiare come piatto unico o misto a secondi o minestre.

Varia e bilanciata in carboidrati, proteine e grassi, questa la dieta ideale anti-fatica che mira a d idratare l’organismo. Alimenti ricchi di Omega 3, proteine magre e i 3 elementi vitali!