Come eliminare le macchie di fondotinta da maglie e cappelli

2590
macchie-fondotinta

È una bella serata invernale, ci stiamo preparando per uscire, prima ci trucchiamo, poi indossiamo il nostro dolcevita e siamo pronte per guardarci allo specchio prima di lasciare casa.

A questo punto, notiamo, però, che il fondotinta ha macchiato il nostro dolcevita e corriamo subito a cambiarlo.

Ciò nonostante, però, siamo preoccupate per quella macchia e temiamo che non si possa più rimuovere.

In inverno, infatti, molto spesso tendiamo a macchiare di fondotinta i nostri indumenti soprattutto quelli più accollati, quali dolcevita, sciarpe, cappelli e alcuni piumini.

Ma non scoraggiatevi: ecco alcuni metodi, economici e veloci, per eliminare le macchie di fondotinta dai vostri indumenti.

N.B Vi consigliamo di consultare sempre le etichette di lavaggio degli indumenti che volete trattare, prima di provare uno dei rimedi indicati.

Prima di iniziare

Innanzitutto, vi consigliamo di pretrattare la macchia nell’immediato prima che si asciughi del tutto.

Una macchia ancora umida, infatti, è più facile da rimuovere. Vi ricordiamo, però, di tamponarla sempre con attenzione così da non farla espandere ancora di più.

Acqua ossigenata

Se il vostro capo è bianco, potete utilizzare l’acqua ossigenata che è un prodotto con una forte azione sbiancante.

Prendete, quindi, un pezzo di ovatta e bagnatelo con acqua ossigenata. A questo punto, tamponate l’ovatta sulla macchia cercando sempre di proseguire dall’esterno all’interno della macchia.

In questo modo, infatti, evitate di farla espandere ancora di più.

Tamponate, quindi, delicatamente sulla macchia e cambiate ovatta di volta in volta fin quando non avrete assorbito tutto il fondotinta.

N.B Questo rimedio può essere utilizzato solo per i capi bianchi. L’acqua ossigenata, infatti, potrebbe scolorire i capi colorati.

Sapone neutro di Marsiglia

In caso, invece, di capi colorati, di tessuti sintetici e seta, potete utilizzare il sapone neutro di Marsiglia.

In questo caso, vi consigliamo prima di tamponare la macchia ancora “fresca” con un po’ di carta assorbente.

Poi, versate qualche goccia di sapone di Marsiglia diluito con acqua su un po’ di ovatta e tamponate sul tessuto.

Dopo aver tamponato sulla macchia, lasciate agire per circa 20 minuti.

Poi, risciacquate la macchia e mettete l’indumento in ammollo in una bacinella con acqua per qualche minuto così da rimuovere le ultime tracce.

A questo punto, procedere con il comune lavaggio e la macchia di fondotinta sarà solo un brutto ricordo!

Aceto bianco e bicarbonato

Per i capi più resistenti, potete utilizzare anche una soluzione di aceto bianco e bicarbonato.

Immergete, quindi, un batuffolo di ovatta nella soluzione così ottenuta e tamponate sulla macchia. Lasciate asciugare, dopodiché cospargete la macchia con il borotalco e attendete circa 15 minuti.

Strofinate, poi, con uno spazzolino da denti e rimuovete la polvere in eccesso. Infine, procedete al normale lavaggio del capo.

E il vostro indumento sarà di nuovo come nuovo!

Latte

In caso di capi in cotone, invece, sembra essere efficace anche il latte detergente o quello alimentare.

Il latte, infatti, ha una forte azione smacchiante e schiarente.

Perciò, utilizzate un asciugamano e collocatela sotto il tessuto e, in particolare, sotto la macchia di fondotinta.

Imbevete un batuffolo di cotone nel latte e tamponate sulla macchia. Lasciate agire per circa 5 minuti.

A questo punto, procedete con il comune lavaggio. La macchia sarà solo un brutto ricordo!

Schiuma da barba

L’ultimo rimedio prevede, invece, l’utilizzo della schiuma da barba.

Basterà spruzzare, quindi, un po’ di questa schiuma direttamente sulla macchia e lasciarla agire per circa 5 minuti.

A questo punto, utilizzate le dita o uno spazzolino per strofinare delicatamente sulla schiuma così da farla penetrare nelle fibre del tessuto.

Risciacquate, quindi, la macchia con acqua fredda e rimuovete tutta la schiuma da barba. Vi raccomandiamo di utilizzare acqua fredda perché il calore potrebbe fissare la macchia sul tessuto.

Se necessario, potete ripetere il trattamento. Dopo il trattamento, procedete al lavaggio dell’indumento seguendo attentamente le istruzioni di lavaggio del capo così da evitare danni.

Se il fondotinta è in polvere

In caso si tratti di macchie dovute al fondotinta in polvere, dovete cercare di non far fissare la polvere sul tessuto.

Evitate, quindi, di spazzolare la polvere ma cercate di soffiarla via con la bocca o un asciugacapelli a bassa velocità.

Evitate di togliere la macchia dai vestiti con uno struccante a base oleosa, altrimenti creerete una macchia di grasso.

Avvertenze

Consultate sempre le etichette di lavaggio dei capi da trattare, onde evitare di danneggiarli. Capi di tessuto e di colore differente, infatti, potrebbero avere tecniche differenti di lavaggio.

Consigli per il bucato

Se siete in vena di scoprire altri segreti per un bucato sempre perfetto, vi consigliamo altri post interessanti:

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.