Tutti i trucchetti per togliere le macchie di sudore dalle camicie bianche

24496
macchie-sudore-camicie

Si sa i vestiti bianchi tendono facilmente a macchiarsi.

Soprattutto le camicie sono i capi che maggiormente presentano quelle antiestetiche macchie gialle per niente facili da rimuovere.

Le macchie gialle sulle camicie bianche si formano soprattutto sui colletti perché vengono a contatto con il nostro sudore.

Allo stesso modo, pure i polsini, però, sono soggetti alle macchie gialle perché sono la parte più esposta del nostro indumento.

Queste macchie, quindi, sembrano essere inevitabili.

Ci sono, però, dei rimedi casalinghi che possiamo utilizzare per smacchiare le nostre camicie bianche e rimuovere quelle antiestetiche macchie gialle sui colletti, sui polsini e sotto le ascelle.

Vediamo subito insieme quali sono!

N.B Vi consigliamo di consultare le etichette di lavaggio prima di cimentarvi nella pulizia delle vostre camicie bianche seguendo i nostri rimedi.

Prima di iniziare

Innanzitutto, vi consigliamo di utilizzare una maglietta sotto la camicia per prevenire le macchie.

In questo modo, infatti, la maglietta tenderà ad assorbire il sudore ed evitare di macchiare il colletto e la zona ascellare.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Scegliete, poi, sempre un deodorante antimacchia.

Infine, lavate la camicia bianca subito dopo averla indossata così da evitare che le macchie si fissano.

Una volta visti i modi per prevenire la formazione di macchie gialle sulle vostre camicie, passiamo invece a vedere i rimedi da utilizzare per eliminare macchie che si sono già formate.

Bicarbonato di sodio

Il primo rimedio che vogliamo consigliarvi è il bicarbonato di sodio. Questo ingrediente, infatti, è noto per le sue proprietà sbiancanti e sgrassanti.

Prendete, quindi, 5 cucchiai di bicarbonato e mezza tazza di acqua.

Mescolate i due ingredienti e versate la soluzione sulla macchia gialla da rimuovere. Strofinate delicatamente e lasciate agire per circa mezz’ora.

Dopodiché, risciacquate la camicia e lavatela in acqua fredda. La vostra camicia sarà di nuovo bianca splendente!

N.B Vi ricordiamo di non strofinare troppo perché il potere leggermente abrasivo del bicarbonato potrebbe danneggiare il tessuto.

Aceto

Non poteva mancare l’altro ingrediente casalingo molto utilizzato nella pulizia domestica: l’aceto.

Prendete metà bicchiere di aceto e metà bicchiere di acqua e mescolate tra loro gli ingredienti.

Aggiungete, poi, la soluzione in un flacone spray e spruzzatela sul colletto, sui polsini o sulla zona in cui è comparsa la macchia gialla.

Lasciate agire per circa un’ora e risciacquate abbondantemente con acqua fredda. Potete ripetere l’operazione se necessario.

In alternativa, potete anche aggiungere mezza tazza di sale e versarlo con l’aceto in un secchio di acqua.

Mescolate gli ingredienti e mettete la camicia in ammollo nella soluzione per circa 30 minuti. Dopodiché risciacquatela e procedete al lavaggio normale.

La vostra camicia sarà bianca come non mai!

Acqua ossigenata

L’acqua ossigenata o perossido di idrogeno è nota proprio per sbiancare i capi.

Formate, quindi, una soluzione con metà acqua ossigenata e metà acqua. Mescolate gli ingredienti e immergete la camicia nella soluzione per circa mezz’ora.

Poi, risciacquate e lavatela con acqua fredda

N.B Vi ricordiamo che l’acqua ossigenata deve essere utilizzata solo su indumenti bianchi perché potrebbe scolorire i capi colorati.

Limone

Come poteva mancare il limone? Questo ingrediente, infatti, è in grado di sbiancare e rimuovere le macchie più incrostate.

Prendete, quindi, 3 limoni e una pentola grande di acqua bollente. Affettate i limoni e aggiungeteli nella pentola.

A questo punto, immergete la camicia nella soluzione e lasciatela per mezz’ora. Procedete, quindi, con il normale lavaggio del capo.

N.B Attente a maneggiare la pentola con acqua bollente e ad immergere il capo al suo interno.

Dentifricio

Anche il dentifricio si rivela un’ottima soluzione per sbiancare le vostre camicie.

Applicate direttamente un po’ di dentifricio sulla macchia da trattare e strofinate con uno spazzolino da denti o una spazzola a setole.

Strofinate fino a quando non vedere sbiadire la macchia. A questo punto, procedere al lavaggio.

E voilà: la vostra camicia sarà come nuova!

Aspirina

Ebbene sì! L’aspirina non è solo un medicinale ma sembra essere efficace anche in questi casi.

Grazie alla sua effervescenza, infatti, è in grado di rimuovere le macchie gialle e di riportare i tessuti al loro splendore.

Versate, quindi, 4 pillole di aspirina in un secchio di acqua. Mettete, poi, la camicia in ammollo nella soluzione per circa 2 ore.

A questo punto, procedete al lavaggio normale e sarete sorprese nel notare che la macchia gialla sarà svanita!

Avvertenze

È consigliabile consultare sempre le etichette di lavaggio dei capi da trattare prima di utilizzare gli ingredienti consigliati.

In caso di allergia o ipersensibilità rispetto agli ingredienti suggeriti, vi consigliamo di utilizzare dei guanti o di evitarne l’utilizzo.

Altri trucchetti

Ecco alcuni rimedi casalinghi per mantenere i vostri capi sempre al top e per rimuovere varie macchie!

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.