Bicchieri che puzzano? Ecco 5 rimedi efficaci!

25137
bicchieri-che-puzzano

Una cena bella ed elegante ha sempre i bicchieri giusti! Non sono soltanto un accessorio indispensabile durante i pasti. Possono diventare un vero tocco di classe sulla tavola e per i nostri ospiti.

Ma ne facciamo anche un uso quotidiano e senza troppe pretese. Ma a tutti sarà capitato che, anche dopo la lavastoviglie, i bicchieri abbiano un cattivo odore, spesso di uova.

Ciò dipende da molti fattori, ma non è certo piacevole provare a bere in un bicchiere e sentire quell’odore fastidioso!

Ecco perché oggi vogliamo proporvi i rimedi più efficaci contro i bicchieri che puzzano, sia a mano che in lavastoviglie!

Acqua fredda

Questo piccolo trucchetto è ottimo soprattutto se lavate i bicchieri che puzzano prima di metterli in lavastoviglie. Ovviamente, utilizzate l’acqua con parsimonia, per evitare gli sprechi.

Ma sembra che l’acqua fredda, molto di più di quella calda, riesca a diminuire quell’odore molto forte che resta attaccato ai bicchieri.

Fate una sciacquata veloce, poi procedete subito con il lavaggio!

Detersivo al limone fai da te

Un’ottima alternativa per eliminare i cattivi odori dai bicchieri e preparare un semplicissimo detersivo per piatti fai da te al limone. Si tratta di una ricetta semplicissima, fatta di ingredienti che non solo sgrassano bene i bicchieri, ma li lucidano e li profumano.

Ecco cosa vi occorre:

  • 3 limoni
  • 300 ml di acqua
  • 200 ml di aceto (bianco o di mele)
  • 200 grammi di sale da cucina
  • 50 grammi di sapone di Marsiglia (facoltativo)

Il procedimento è molto semplice e il detersivo può durarvi più o meno una settimana. Meglio conservarlo in frigo, trattandosi di prodotti completamente naturali.

Ecco un video che abbiamo preparato per voi, con il procedimento passo passo:

Si tratta di un detersivo naturale che non fa schiuma. Per potenziarne l’effetto sgrassante, aggiungete 50 grammi di Sapone di Marsiglia in scaglie prima della cottura.

Aceto

Non dimentichiamoci del rimedio della nonna più antico e conosciuto: l’aceto bianco. Pratico ed economico, si presta a molteplici usi per la casa.

Ha proprietà anticalcare e antiodore, ottimo alternativa naturale per i cattivi odori dei bicchieri.

C’è chi ne usa un po’ ad ogni lavaggio in lavastoviglie, sia per la sua azione brillantante sia per profumare le stoviglie naturalmente.

Per un lavaggio a mano, riempite il lavello con dell’acqua (meglio se fredda), aggiungete qualche goccia di detersivo per i piatti e 1 bicchiere d’aceto.

Immergete i bicchieri e lasciateli in ammollo per circa una mezz’ora. Dopodiché risciacquate e asciugate.

Limone

Se non disponete dell’aceto, non disperate! La natura ci offre una miriade di rimedi per risolvere piccole problematiche quotidiane.

Il limone, infatti, ha anche lui proprietà sgrassanti e antibatteriche come l’aceto. Il suo profumo poi lascia una piacevole fragranza fresca alle stoviglie.

Sempre nel lavello, versate 1 bicchiere di succo di limone e un po’ di sapone di Marsiglia. In base alla vostre necessità, potete optare per quello liquido ma anche in scaglie.

Sciogliete bene, poi eseguite lo stesso procedimento dell’aceto con detersivo per i piatti.

Se lavi in lavastoviglie

Se lavi i tuoi bicchieri in lavastoviglie, sappi che questo problema può verificarsi! Ma alcune piccole accortezze possono fare la differenza quando i bicchieri puzzano e vogliamo pulirli al meglio!

Ecco alcuni consigli utili!

  1. Elimina tutti i residui di cibo, prima di mettere piatti e bicchieri in lavastoviglie.
  2. Assicurati che non ci siano corpi estranei o tracce di cibo nell’elettrodomestico.
  3. Effettua dei lavaggi a vuoto, usando aceto o acido citrico. Il calcare è uno dei responsabili dei cattivi odori in lavastoviglie.
  4. Quando è terminata, apri un po’ lo sportello, per non lasciare umidi i bicchieri per lungo tempo e causare eventuali aloni.

Avvertenze

Assicuratevi di poter utilizzare questi rimedi per eliminare i cattivi odori in lavastoviglie, sia a mano che in lavastoviglie.

Altri trucchetti di pulizia

Ecco altri trucchetti di pulizia che vi saranno utili in casa!

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.