Per fare una Pulizia profonda del Balcone non servono detersivi ma ti basta quest’ingrediente

438
pulizia-profonda-balcone-marsiglia

In estate il balcone diventa una delle nostre zone preferite!

Soprattutto di sera è d’obbligo starsene un po’ all’aperto per sfuggire dal caldo opprimente provocato dal sole.

Proprio per questo motivo è importantissimo che il balcone sia sempre pulito ed impeccabile!

Vediamo insieme come fare una pulizia profonda usando soltanto un ingrediente. Di cosa sto parlando?

Naturalmente del sapone di Marsiglia!

Ringhiere

Partiamo proprio dalle ringhiere, la parte più esterna del balcone!

Queste raccolgono una grande quantità di polvere e per questo, di tanto in tanto, necessitano essere messe a nuovo.

In questo caso il sapone di Marsiglia è quello che fa per voi! Vi basterà metterne una piccola quantità su una spugna non abrasiva e passarla sulla ringhiera.

Fate attenzione a non bagnare eccessivamente la spugna altrimenti rischierete di far cadere l’acqua oltre il perimetro del balcone.

Ecco anche un Video della Pulizia, che sarà utilissimo anche per voi!

Marmo

Ora passiamo al marmo!

Sappiamo bene che è un materiale molto difficile da gestire e in un niente può sporcarsi e generare macchie che stentano ad andar via.

Ebbene, il sapone di Marsiglia rientra tra i materiali che vi possono senza alcun dubbio aiutare a far tornare il marmo come nuovo!

Dovrete sciogliere 1 cucchiaio di scaglie di sapone in una bacinella con acqua, successivamente usate una spugna non abrasiva per strofinare e pulire, poi risciacquate per bene.

Vasi delle piante

Fuori al balcone di solito si tengono delle piante per adornare la zona e prenderci cura delle piante che più ci piacciono!

Ma avere delle piante non vuol dire solo innaffiarle! Bisogna, infatti, che anche elementi come i vasi siano sempre puliti.

Dunque usate il sapone di Marsiglia per sgrassarli a fondo, potrete togliere facilmente le macchie di calcare e il nero che si forma nei sottovasi.

Risciacquate abbondantemente e asciugate…ecco che i vasi saranno come nuovi!

Corde dei panni

Fuori al balcone si tengono sempre le corde dei panni, elementi a cui si deve prestare una particolare attenzione.

Se si deposita lo sporco e la polvere sulle corde potreste rischiare di sporcare i panni ogni volta che li stendete.

Dunque sciogliete 1 cucchiaio di scaglie in 800 ml d’acqua e usate la soluzione per lavare le corde con un panno in microfibra.

Asciugatele per bene e controllate che non ci sia più lo sporco!

Veranda

Nel caso in cui abbiate la veranda fuori al balcone e dovete pulirla in maniera profonda, non dovrete far altro che usare il sapone di Marsiglia!

L’ingrediente non solo sgrasserà anche le macchie più difficili, ma profumerà tutta la zona come non mai!

Se ci fossero macchie particolarmente ostinate, aggiungete un po’ di bicarbonato insieme al sapone per potenziare l’azione pulente!

Pavimento

La fase finale della pulizia del balcone è il lavaggio del pavimento!

In questo caso vi consiglio vivamente di togliere prima la polvere usando l’aspirapolvere o una scopa dalle setole dura (fate sempre attenzione a non far cadere i residui per strada).

Una volta fatto questo primo passaggio, non vi resta che lavare con un secchio d’acqua molto calda e 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido o in scaglie.

Cambiate l’acqua se vedete che si fa subito nera, altrimenti non otterrete il risultato sperato.

Avvertenze

Vi ricordo di usare il sapone di Marsiglia prima in angoli non visibili del balcone per non rischiare di macchiare o danneggiare le superfici.