Come lavare gli Accappatoi in inverno quando non si asciugano bene e puzzano di umido?

183
accappatoi-che-puzzano-umido

Così come per gli asciugamani, anche quando avvolgiamo il nostro corpo negli accappatoi, ci sentiamo coccolati in un abbraccio morbido.

L’effetto piacevole, però, svanisce, quando sentiamo quella tanto fastidiosa puzza di umido sui nostri accappatoi non asciugati bene.

E cosa fare? Facile, basta utilizzare alcuni ingredienti da dispensa in grado non solo di lavare i vostri accappatoi ma anche di togliere la puzza di umido!

Sapone di Marsiglia e bicarbonato

Innanzitutto, vi consigliamo di combinare insieme il sapone di Marsiglia e il bicarbonato, i quali vantano proprietà pulenti, smacchianti e ammorbidenti. Ma cosa più importante, riescono a neutralizzare i cattivi odori e a portare un profumo inebriante sui capi!

Per togliere la puzza di umido, quindi, vi basterà aggiungere un cucchiaio di bicarbonato e 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido nella vaschetta del detersivo e avviare, poi, il ciclo di lavaggio. La puzza di umido sarà solo un brutto ricordo!

Aceto e bicarbonato

Un’altra combinazione di ingredienti molto valida in caso di puzza di umido è quella tra aceto e bicarbonato, entrambi noti per la capacità di neutralizzare i cattivi odori. Vi consigliamo di usare prima l’uno e poi l’altro. Iniziate, quindi, con l’avviare il primo lavaggio, aggiungendo una tazza di aceto bianco nella vaschetta della lavatrice.

Dopodiché, avviate un secondo lavaggio aggiungendo una tazza di bicarbonato. Sebbene questi due ingredienti siano in grado di assorbire i cattivi odori sui capi, non rilasciano, però, un buon profumo. Perciò, vi consigliamo di aggiungere 10 gocce di olio essenziale al bicarbonato.

voilà: i vostri accappatoi saranno così profumati che vi verrà voglia di indossarli subito!

N.B. Sull’utilizzo dell’aceto ci sono dei pareri discordanti. Molti sconsigliano di utilizzarlo soprattutto ad alte temperature, poiché potrebbe rilasciare sostanze nocive nell’ambiente. Come alternativa più ecologica, si può utilizzare l’acido citrico.

Acido citrico

Un’alternativa più ecologica dell’aceto è l’acido citrico, un ingrediente noto soprattutto per le sue proprietà anticalcare. Vi ricordiamo, infatti, che è una manna dal cielo per decalcificare la vostra lavatrice!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Versate, quindi, 500 ml di acqua tiepida in una brocca graduata, dopodiché aggiungete 75 grammi di acido citrico e mescolate il tutto fino a farlo sciogliere. A questo punto, aggiungete 10 gocce del vostro olio essenziale preferito e il vostro detersivo profumato è pronto per l’uso!

Vi consigliamo oli essenziali che hanno un’azione anti-micotica, come il Tea tree e quelli con proprietà antisettiche come la lavanda. Infine, basterà versare circa 100 ml di questa soluzione durante il lavaggio in lavatrice e… addio cattivi odori!

Sale

Dopo l’aceto, il bicarbonato e il sapone di Marsiglia, come poteva mancare all’appello il sale, il quale è in grado di assorbire i cattivi odori e soprattutto l’eccesso di umidità? Vi ricordiamo, infatti, che questo ingrediente viene utilizzato anche per realizzare un deumidificatore fai da te!

Aggiungete, quindi, 10 grammi di sale in una brocca contenente un litro di acqua e mescolate fino a farlo sciogliere. Dopodiché, aggiungete anche 10 gocce di olio essenziale dalla fragranza che più preferite e versate il tutto nel cassetto della lavatrice. Avviate il ciclo di lavaggio e il gioco è fatto!

Succo di limone

Infine, vediamo un ultimo trucchetto per togliere la puzza di umido sui vostri accappatoi: il limone, l’agrume in grado di profumare ma anche di sbiancare i capi. Perciò, è consigliato soprattutto in caso di accappatoi chiari o bianchi in quanto conferirà loro il candore iniziale!

Mescolate, quindi, 600 ml di succo limone in una bacinella contenente 5 litri d’acqua e immergete, poi, l’accappatoio nella soluzione così ottenuta. Lasciatelo in ammollo per circa 40 minuti, dopodiché procedete con il comune lavaggio in lavatrice.

N.B Vi consigliamo di utilizzare questo rimedio solo in caso di accappatoi bianchi o chiari a causa della proprietà sbiancante del limone.

Avvertenze

Vi consigliamo di consultare sempre le etichette di lavaggio e di produzione prima di seguire i rimedi suggeriti.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.