Prova questo trucchetto per pulire le bottiglie all’interno e togliere tutti i residui!

571
pulire-bottiglie-soda

Quante volte vi è capitato di voler riciclare delle bottiglie di vetro ma di non poterlo fare perché non sapevate come pulirle a fondo e rimuovere tutti i residui?

Soprattutto per le bottiglie che hanno contenuto olio o vino, i residui e gli odori non sono per niente facile da eliminare e tendono a permanere anche dopo diversi lavaggi.

Siccome, però, ci teniamo all’ambiente e al riciclo, abbiamo pensato di svelarvi dei trucchetti per pulire all’interno di queste bottiglie così da poterle riutilizzare.

Riso

Il primo rimedio che vogliamo consigliarvi consiste nell’utilizzare il riso, il quale svolge una leggera azione abrasiva in grado di rimuovere le incrostazioni e lo sporco accumulato sulle pareti del vetro.

Aggiungete, quindi, circa due cucchiai di riso nella bottiglia e riempitela, poi, con acqua calda, ma non completamente. Per un effetto più efficace, aggiungete anche dell’aceto bianco.

A questo punto, iniziate a shakerare con energia! Noterete che sentirete un piccolo rumore: è il riso che pulisce in modo efficace la bottiglia!

L’acidità dell’aceto scioglierà l’incrostazione mentre i chicchi di riso faranno sì che si stacchi nel giro di pochi minuti. Infine risciacquate la bottiglia con acqua e lasciatela asciugare all’aperto in modo naturale.

Bicarbonato e aceto

Un altro rimedio molto efficace consiste, invece, nell’utilizzare il bicarbonato. Anche questo ingrediente, infatti, è in grado di sgrassare a fondo grazie alla sua leggera azione abrasiva.

Aggiungete, quindi, 3 cucchiai di bicarbonato nella bottiglia e versate, poi, un po’ di acqua tiepida o calda. Vi ricordiamo, però, di non utilizzare acqua bollente perché il vetro potrebbe spaccarsi.

In alternativa all’acqua tiepida, anche in questo caso, potete anche versare un po’ di aceto caldo.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Noterete che il mix degli ingredienti produrrà una leggera effervescenza in grado di ammorbidire e di rimuovere i residui e gli odori impregnati nella bottiglia.

Il bicarbonato e l’aceto insieme sono molto efficaci sia per le bottiglie che contenevano vino che per quelle che contenevano olio: questo mix, infatti, oltre ad essere molto efficace nel rimuovere gli odori, svolge anche un’azione sgrassante in grado di rimuovere l’unto che si forma nelle bottiglie contenenti olio.

Video trucchetti

Bottiglie di vino, oliere, vecchie bottiglie di passata di pomodoro… Niente è troppo difficile da eliminare con i nostri metodi casalinghi! Ecco un video pensato apposta per voi:

Fondi di caffè

Anche se può sembrarvi strambo, i fondi di caffè possono essere davvero in grado di rimuovere lo sporco e i cattivi odori dalle bottiglie, grazie alla sua capacità assorbente.

Tutto ciò che dovrete fare è versarli all’interno della bottiglia e aggiungere, poi, un po’ di acqua tiepida. Agitate energicamente la bottiglia per qualche minuto, poi risciacquate con acqua e bicarbonato.

Le vostre bottiglie saranno disincrostate e prive di cattivi odori!

Sale grosso

Quando si parla di rimedi naturali e casalinghi che già abbiamo in dispensa, non possiamo non menzionare il sale, che come l’aceto e il bicarbonato ha una funzione sgrassante e assorbente.

Versate, quindi, del semplice sale grosso e mezzo bicchiere d’acqua calda all’interno della bottiglia che volete pulire. Per un effetto ancora più sgrassante, poi, potete aggiungere anche un paio di cucchiai di aceto bianco. 

Agitate la bottiglia, poi svuotatela e risciacquatela con cura. Potete anche ripetere l’operazione più di una volta, se necessario.

Fagioli e soda

Vediamo ora insieme un mix alquanto atipico ma super efficace: i fagioli e la soda, ovvero un legume e la soda da bucato, conosciuta anche come Soda Solvay o carbonato di sodio.

Versate, quindi, circa 2-3 cucchiaini di soda da bucato all’interno della bottiglia e aggiungete, poi, una manciata di fagioli e un po’ d’acqua molto calda, senza riempirla.

Anche qui, dovrete sbatterla energicamente. I fagioli ci aiuteranno a far staccare l’accumulo di grasso sulle pareti della bottiglia, mentre la soda la sgrasserà per bene. Infine, non ci resta che risciacquare per bene.

Patata

La patata non è solo l’alimento preferito dai bambini (e da tutte noi), ma vanta anche numerose proprietà che la rendono efficace nella pulizia domestica ecologica.

Ma avreste mai detto che poteva servirci per pulire a fondo le bottiglie?

Tutto ciò che dovrete fare è tagliare una patata grande a pezzetti e metterla nella bottiglia insieme a 1 cucchiaio di sale grosso.

Questi due ingredienti svolgeranno un’azione detergente efficiente, in quanto il sale assorbe l’umidità e l’amido delle patate sgrasserà la bottiglia.

Gusci d’uovo

Se avete preparato un dolce e avete usato le uova, non buttate i gusci d’uovo!

Questi, infatti, possono esserci utili per pulire le bottiglie. Spezzettate e inserite i gusci di uovo nella bottiglia di vetro, aggiungendo sempre un po’ d’acqua calda.

Il movimento è fondamentale per completare l’operazione. Sbattendo la bottiglia attueremo un movimento abrasivo che pulirà efficacemente.

Per gli odori persistenti

Se volete pulire delle vecchie bottiglie di vino e l’odore fatica ad andare via, allora è ora di provare questa miscela super pulente!

Prendete il succo di mezzo limone e versatelo nella bottiglia, aggiungete poi un paio di cucchiai di aceto e un po’ di acqua calda quanto basta.

Sbattete energicamente e lasciate agire per qualche ora: il riso ci aiuterà a rimuovere lo sporco, il limone sgrasserà e l’aceto eliminerà l’odore forte di vino.

La vostra bottiglia è pronta per essere riutilizzata!

Avvertenze

Vi ricordiamo di non utilizzare acqua bollente nelle vostre bottiglie perché potrebbero spaccarsi.

Altri trucchetti casalinghi!

Tempo di pulizie domestiche? Non disperate! Scoprite tutti i segreti dei nostri rimedi naturali:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.