Come pulire e lucidare il marmo con prodotti naturali

95264
pulire-marmo-rimedi-naturali

Per la pulizia della nostra casa, scegliamo sempre i prodotti naturali che possono valorizzarla al meglio. Diciamocelo, il marmo fa la sua splendida figura!

Questa roccia, molto resistente, è in realtà anche molto delicata. Infatti si può correre il rischio di rovinarla o opacizzarla con prodotti chimici aggressivi.

In realtà, esistono moltissime alternative naturali con cui possiamo pulire e lucidare il marmo di casa nostra. Inoltre sono prodotti economici che possono servirci in tantissime occasioni!

Scopriamo subito come pulire il marmo in modo semplice ed efficace!

N.B. Attenetevi sempre alle indicazioni fornite dal produttore prima di iniziare a pulire il marmo con prodotti naturali!

Cosa non utilizzare sul marmo

Prima di iniziare, è molto importante sapere i prodotti che dobbiamo assolutamente non utilizzare sulle nostre superfici in marmo, sia che si tratti di pavimenti o anche ripiani.

Come abbiamo accennato, il marmo è un materiale molto delicato. Di conseguenza ci sono dei prodotti che possono rivelarsi aggressivi e corrosivi nei confronti di questa pietra versatile.

Non utilizzate sul marmo prodotti naturali come l’aceto, sia esso di vino, mele o aceto bianco di alcol. Allo stesso modo, è assolutamente da evitare l’acido citrico e anche la candeggina, con cui rischierete di opacizzarlo. Stesso discorso per gli anti-calcare.

Inoltre, vogliamo darvi alcuni consigli che vi aiuteranno a preservare la bellezza del vostro marmo:

  1. Asciugate sempre la superficie tempestivamente, affinché non assorba eventuali macchie, soprattutto quelle di aceto, succo di arancia o limone.
  2. Lo stesso discorso vale per bevande o alimenti molto “macchianti”, come il vino, il tè o alcune spezie come il curry.
  3. Non strofinate il marmo con spugne abrasive, ma agite sempre dolcemente, con un panno morbido.

Detto questo, passiamo a come pulire il marmo con prodotti naturali!

Polvere

L’odiatissima polvere, sempre lì a ricordarci che esiste, ripresentandosi quando meno ce l’aspettiamo.

Esistono diversi metodi per eliminare la polvere in modo efficace. Per quanto riguarda il marmo, il miglior modo di agire consiste nel utilizzare un panno in microfibra.

Vi basta semplicemente inumidire il panno morbido con un po’ d’acqua tiepida e procedere con la rimozione della polvere, poi asciugare.

Macchie

Stiamo parlando soprattutto delle macchie di unto che possiamo trovare sulle superfici in marmo.

Il nostro consiglio è quello di agire sempre tempestivamente, in modo che ciò non accada.

Ma se avrete bisogno di far assorbire delle macchie di unto presenti sul marmo, preparate un mix di bicarbonato e amido di mais in parti uguali e applicatelo delicatamente sulla macchia.

Senza strofinare, e con movimenti delicati, rimuovete l’eccesso. In alternativa potete utilizzare la fecola di patate.

Il bicarbonato svolge un’azione smacchiante ed esfoliante, ma delicata. L’amido di mais ha una potente capacità di assorbimento.

Pavimenti

Esistono molti metodi per preparare un efficace detersivo per i pavimenti fai da te!

Per i pavimenti in materiale lapideo e quindi marmo, pietra ma anche granito, vi occorreranno:

  • 3 litri di acqua
  • 10 cucchiai di alcool denaturato
  • 3 cucchiai di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia (ridotto precedentemente in scaglie)

Riempite il secchio con l’acqua, aggiungete il bicarbonato, l’alcool e infine il sapone di Marsiglia, sciogliendo accuratamente gli ingredienti.

Il Sapone di Marsiglia è un prodotto naturale molto versatile in grado di sciogliere lo sporco senza rovinare le superfici.

Ma se non ne disponete potete in alternativa utilizzare del sapone per piatti bio oppure lo sgrassatore all’arancia fai da te!

Ripiani

Per i ripiani in marmo, ancora una volta potrà aiutarci il sapone di Marsiglia, grazie alle sue proprietà pulenti ma delicate.

Riempite una bacinella con dell’acqua e per ogni litro aggiungete 1/2 cucchiai di Sapone di Marsiglia o anche del sapone delicato che avete in casa.

Immergeteci un panno in microfibra e passatelo sul ripiano. Ricordate sempre di non strofinare, ma di essere delicate e asciugare prontamente. Soffermatevi se ci sono delle macchie.

Per lucidare

Per lucidare le superfici in marmo, potete agire in diversi modi.

Bicarbonato

Ancora una volta, il bicarbonato riserva per noi grandi sorprese! Ha infatti proprietà lucidanti e ideali per il marmo.

Scioglietene un cucchiaio in 1 litro d’acqua, immergete un panno morbido e usate il tutto per lucidare.

In alternativa, potete inserire il liquido in uno spruzzino, così sarà più comodo per i ripiani.

Questa soluzione va bene anche per i pavimenti.

Lana

Questo è uno dei rimedi della nonna più conosciuti: utilizzare un panno in lana oppure un vecchio maglione.

In base a questo metodo antico, la superficie va pulita con acqua tiepida e successivamente le nostre nonne usavano strofinare energicamente il maglione di lana sul marmo.

Questo metodo sembra molto efficace e in più ricicliamo in modo consapevole un capo che vorremmo buttare via.

Avvertenze

Abbiamo visto come pulire il marmo il modo naturale ed economico, ribadendo l’importanza di attenersi alle indicazioni produzione onde evitare il deterioramento del materiale.

Altri consigli utili

Se desiderate scoprire come pulire la casa in modo semplice e naturale, vi potrà interessare:

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.